John Cameron Mitchell

attore, sceneggiatore e regista statunitense

BiografiaModifica

Nato in Texas, figlio di un ex Maggior generale della U.S. Army, è cresciuto in basi militari statunitensi situate in Germania e Scozia. La madre è un'insegnante originaria di Glasgow, immigrata in gioventù negli Stati Uniti. Ha studiato presso l'Università Northwestern dal 1981 al 1985.

Inizia la sua carriera lavorando a Broadway, partecipando a diversi musical di successo. Nel 1986 recita nel film diretto da Paul Michael Glaser I 5 della squadra d'assalto, successivamente partecipa a svariate produzioni televisive, come Mac Gyver e Law & Order - I due volti della giustizia. Nel 1990 recita nella commedia I ragazzi degli anni '50 mentre nel 1996 lavora per Spike Lee in Girl 6 - Sesso in linea, dove interpreta un attore provinato per un film pornografico.

Nel 1998 scrive il libretto del musical Hedwig and the Angry Inch e ne interpreta il protagonista nell'Off Broadway; nel 2015 torna a recitare e cantare nei panni di Hedwig nel revival di Broadway del musical e per la sua performance vince uno speciale Tony Award.

Nel 2001 debutta alla regia con Hedwig - La diva con qualcosa in più, opera rock su un musicista transgender della Germania dell'Est, di cui è anche interprete principale. Il film, tratto dall'omonimo musical creato da Mitchell, si è aggiudicato diversi premi, tra cui miglior film e premio del pubblico al Sundance Film Festival, inoltre è stato nominato come miglior opera prima al National Board of Review; Mitchell per la sua interpretazione ha avuto una nomination ai Golden Globe.

Nel 2006 dirige il controverso e audace Shortbus - Dove tutto è permesso, lungometraggio senza attori professionisti ma con molte scene di sesso esplicito presentato al Festival di Cannes dello stesso anno. Ha inoltre diretto alcuni videoclip, First Day of My Life dei Bright Eyes e Filthy/Gorgeous dei Scissor Sisters.

È dichiaratamente omosessuale.[1]

Filmografia parzialeModifica

RegistaModifica

AttoreModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

OmaggiModifica

Ha ispirato il personaggio di Victor Nikiforov nell'anime giapponese Yuri!!! on Ice

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica