Apri il menu principale

John Campbell, V duca di Argyll

nobile e ufficiale scozzese
Coronet of a British Duke.svg
John Campbell, V duca di Argyll
John Campbell, 5th Duke of Argyll (1723-1806) by Thomas Gainsborough.jpg
John Campbell, V duca di Argyll, ritratto di Thomas Gainsborough.
Duca di Argyll
Stemma
In carica 1770 –
1806
Predecessore John Campbell, IV duca di Argyll
Successore George Campbell, VI duca di Argyll
Altri titoli marchese di Lorne
barone Sundridge
Nascita giugno 1723
Morte Inverary Castle, Argyllshire, 24 maggio 1806
Dinastia Clan Campbell
Padre John Campbell, IV duca di Argyll
Madre Mary Bellenden
Consorte Elizabeth Gunning

John Campbell, V duca di Argyll (giugno 1723Inverary Castle, 24 maggio 1806), è stato un nobile e ufficiale scozzese.

BiografiaModifica

I primi anniModifica

John era il figlio primogenito di John Campbell, IV duca di Argyll[1], e di sua moglie, Mary Bellenden, figlia a sua volta di John Bellenden, II Lord Bellenden. Durante gli anni della giovinezza venne educato privatamente in una scuola di Londra.

Carriera militareModifica

 
La Battaglia di Culloden dove Campbell comandò un reggimento

Campbell si arruolò nel 21º Reggimento dei Fucilieri Reali scozzesi nel 1739, venne promosso capitano nel 1741 e poi maggiore nel 1743, nel medesimo corpo. Nel marzo del 1744 venne immediatamente impiegato nelle Fiandre per prestare servizio nella Guerra di Successione austriaca insieme al contingente inglese nell'area.

Combatté a Loch Fyne durante la rivolta giacobita nel 1745 col grado di tenente colonnello al comando del 30th Regiment of Foot. Prese quindi parte alle battaglie di Falkirk e di Culloden nel 1746, battaglia quest'ultima dove i giacobiti vennero definitivamente sconfitti e dove lo stesso Campbell ebbe modo di servire sotto il comando del duca di Cumberland.

Nel 1749 venne trasferito al comando del 42º Reggimento di fanteria in Irlanda[1] dove divenne aiutante generale nel 1754. Promosso al rango di colonnello del 14º reggimento dei Dragoni (1757-1765) nell'aprile del 1757, ottenne il grado di Maggiore Generale nel 1759 e quello di tenente generale nel 1765.

Parallelamente alla carriera militare, intraprese una carriera politica e divenne membro del Parlamento per Glasgow Burghs (1744-1761), per Dover (1765-1766). Divenne Vice Commander-in-Chief in Scozia nel 1762 e nel 1767 ottenne il ruolo definitivo di Commander-in-Chief.

Nel novembre del 1770, alla morte di suo padre, gli succedette come V conte di Argyll. Ottenne quindi il grado di Generale nel 1778. Venne nominato maresciallo di campo il 30 luglio 1796[1]. Nel frattempo fu Lord Luogotenente di Argyllshire (1794-1800).

Morì il 24 maggio 1806, all'età di 82 anni, al Castello di Inverary, nel Argyllshire, dove si era ritirato a vita privata da un decennio. Fu sepolto a Kilmun, Cowal.

MatrimonioModifica

Nel 1759 sposò con Elizabeth (1733-20 dicembre 1790), figlia del colonnello John Gunning e vedova di James Hamilton, VI duca di Hamilton[1] . Ebbero cinque figli:

NoteModifica

  1. ^ a b c d T.A. Heathcote, The British Field Marshals 1736 - 1997, Page 74, 1999, ISBN 0-85052-696-5

BibliografiaModifica

  • Tony Heathcote, The British Field Marshals, 1736–1997: A Biographical Dictionary, Barnsley, Leo Cooper, 1999, ISBN 0-85052-696-5.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44164500 · ISNI (EN0000 0000 6300 3664 · LCCN (ENnr92031931 · BNF (FRcb115737488 (data) · BAV ADV12436652 · WorldCat Identities (ENnr92-031931
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie