John Hamilton Gordon

nobile e politico scozzese

John Campbell Hamilton Gordon, I marchese di Aberdeen e Temair (Edimburgo, 3 agosto 1847Tarland, 7 marzo 1934), è stato un nobile e politico scozzese.

John Hamilton Gordon
Lord Aberdeen.jpg
John Hamilton Gordon, I marchese di Aberdeen e Temair, di S.J. Thompson, 1898.

Lord luogotenente d'Irlanda
Durata mandato 8 febbraio 1886 –
20 luglio 1886
Monarca Vittoria
Predecessore Henry Herbert, II conte di Carnarvon
Successore Charles Vane-Tempest-Stewart, VI marchese di Londonderry

Durata mandato 11 dicembre 1905 –
17 febbraio 1915
Monarca Edoardo VIII
Giorgio V
Predecessore William Ward, II conte di Dudley
Successore Ivor Guest, I visconte di Wimborne

Dati generali
Partito politico Partito Liberale
Università University College e Università di St Andrews

BiografiaModifica

Era il secondo figlio maschio di George Hamilton Gordon, V conte di Aberdeen, e di sua moglie, Lady Mary Baillie, sorella di George Baille-Hamilton, X conte di Haddington. Studiò all'Università di St. Andrews e all'University College.

Carriera politicaModifica

Entrò nella Camera dei lord dopo la sua successione alla contea. Egli divenne Lord luogotenente di Aberdeenshire nel 1880, servì come Lord High Commissioner all'Assemblea Generale della Chiesa di Scozia (1881-1885 e nel 1915) ed è stato brevemente nominato Lord luogotenente d'Irlanda nel 1886. Divenne consigliere privato nello stesso anno. Nel 1884, ospitò William Ewart Gladstone a Haddo House, durante il suo tour della Scozia. L'occasione è stata catturata dal pittore Alfred Edward Emslie, conservato nella collezione della National Portrait Gallery, Londra.

Ha servito come governatore generale del Canada (1893-1898) durante un periodo di transizione politica.

Egli è stato nominato Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Michele e San Giorgio nel 1895.

Fu, nuovamente, Lord luogotenente d'Irlanda (1905-1915).

MatrimonioModifica

Sposò, il 7 novembre 1877, lady Isabel Marjoribanks, figlia di Dudley Marjoribanks, I barone di Tweedmouth Edington, e di Isabella Hogg. Fu un matrimonio d'amore, ebbero cinque figli:

MorteModifica

Morì il 7 marzo 1934, a 86 anni.

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
8. George Gordon 16. George Gordon, III conte di Aberdeen  
 
17. Catherine Elizabeth Hanson  
4. George Hamilton Gordon, IV conte di Aberdeen  
9. Charlotte Baird 18. William Baird, V di Newbyth  
 
19. Alicia Johnston  
2. George Hamilton Gordon, V conte di Aberdeen  
10. John Douglas 20. James Douglas, XIV conte di Morton  
 
21. Bridget Heathcote  
5. Harriet Douglas  
11. Frances Lascelles 22. Edward Lascelles, I conte di Harewood  
 
23. Anne Chaloner  
1. John Campbell Hamilton Gordon, I marchese di Aberdeen e Temair  
12. George Baillie 24. Charles Hamilton, Lord Binning  
 
25. Rachel Baillie  
6. George Baillie  
13. Eliza Andrews 26. John Andrews  
 
 
3. Mary Baillie  
14. James Pringle 28. Robert Pringle, III baronetto  
 
29. Katherine Pringle  
7. Mary Pringle  
15. Elizabeth Macleod 30. Norman MacLeod  
 
31. Anne Martin  
 

OnorificenzeModifica

  Cavaliere dell'Ordine del Cardo
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine San Michele e San Giorgio
  Cavaliere dell'Ordine reale vittoriano

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN58849687 · ISNI (EN0000 0000 8242 7649 · LCCN (ENno2007007431 · GND (DE1050426681 · BNF (FRcb149785690 (data) · J9U (ENHE987007257204805171 · WorldCat Identities (ENlccn-no2007007431
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie