John Joseph Hughes

cattolico irlandese, primo arcivescovo di New York
John Joseph Hugues
arcivescovo della Chiesa cattolica
John Joseph Hughes.jpg
Mons. Hugues attorno al 1860, in una foto di Mathew B. Brady
COA archbishop US Hughes John Joseph.png
Claudit et aperit
 
Incarichi ricoperti
 
Nato24 giugno 1797 ad Annaloghan
Ordinato presbitero15 ottobre 1826 dal vescovo Henry Conwell
Nominato vescovo8 agosto 1837 da papa Gregorio XVI
Consacrato vescovo7 gennaio 1838 dal vescovo John Dubois, P.S.S.
Elevato arcivescovo19 luglio 1850 da papa Pio IX
Deceduto3 gennaio 1864 (66 anni) a New York
 

John Joseph Hugues (Annaloghan, 24 giugno 1797New York, 3 gennaio 1864) è stato un arcivescovo cattolico irlandese naturalizzato statunitense, vescovo e poi arcivescovo di New York.

BiografiaModifica

Nato in Irlanda, John Joseph Hugues venne ordinato sacerdote il 15 ottobre 1826.

L'8 agosto 1837 fu eletto vescovo titolare di Basilinopoli.

Il 20 dicembre 1842 fu nominato vescovo di New York.

Il 19 luglio 1850 papa Pio IX elevò la sede newyorkese ad arcidiocesi, e contestualmente concesse a John Joseph Hugues il titolo di arcivescovo della medesima sede.

Morì a New York il 3 gennaio 1864.

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN59073847 · ISNI (EN0000 0000 7357 8795 · LCCN (ENn50072229 · GND (DE104152346 · BNF (FRcb10701354c (data) · CERL cnp01312007 · WorldCat Identities (ENlccn-n50072229