Apri il menu principale

John Landen

matematico inglese
John Landen

John Landen (Peakirk, 23 gennaio 171915 gennaio 1790) è stato un matematico inglese.

Fu amministratore delle terre di William Fitzwilliam, dal 1762 al 1788; studiando matematica nel tempo libero, pubblicò Mathematical Lucubrations nel 1755 e contribuì alla Royal Society a partire dal 1754. Il suo lavoro fu ripreso da Lagrange.[1]

Fu eletto fellow of the Royal Society il 16 gennaio 1766 ed era membro della Spalding Society.

OpereModifica

 
The residual analysis, 1764
  • (EN) John Landen, Residual analysis, Lacey Hawes, William Clarke, Robert Collins, John Landen, 1764.

NoteModifica

  1. ^ Clerke 1892

BibliografiaModifica

  • (EN) John J. O'Connor e Edmund F. Robertson, John Landen, su MacTutor, University of St Andrews, Scotland.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10627197 · ISNI (EN0000 0000 4804 4206 · LCCN (ENnr92029948 · GND (DE117583189 · CERL cnp01088774 · WorldCat Identities (ENnr92-029948
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie