Apri il menu principale

John Spencer, III conte Spencer

politico britannico
Coronet of a British Earl.svg
John Spencer, III conte Spencer
JC Spencer, Viscount Althorp by HP Bone cropped.jpg
John Spencer, III conte Spencer ritratto da Henry Pierce Bone nel 1835
Conte Spencer
Stemma
In carica 1834 -
1845
Predecessore George Spencer, II conte Spencer
Successore Frederick Spencer, IV conte Spencer
Nome completo John Charles Spencer
Trattamento The Right Honourable
Altri titoli Visconte Althorp
Visconte Spencer
Barone Spencer di Althorp
Nascita St. James's, Middlesex, 30 maggio 1782
Morte Wiseton, Nottinghamshire, 1 ottobre 1845
Dinastia Spencer
Padre George Spencer, II conte Spencer
Madre Lady Lavinia Bingham
Consorte Esther Acklom
Religione anglicana

John Charles Spencer, III conte Spencer (St. James's, 30 maggio 1782Wiseton, 1 ottobre 1845), è stato un politico britannico conosciuto anche con il titolo di cortesia di Lord Althorp.

BiografiaModifica

Infanzia ed educazioneModifica

 
John Charles Spencer ritratto in tenera età da Joshua Reynolds

Suo padre, George Spencer, II conte Spencer aveva prestato servizio nei ministeri di William Pitt il Giovane, Charles James Fox e William Wyndham Grenville, I barone Grenville, ed era divenuto Primo Lord dell'Ammiragliato (1794 - 1801). La madre di John Charles fu la figlia di Charles Bingham, I conte di Lucan. John Charles, era nato a Spencer House, Londra, il 30 maggio 1782. Nel 1800, dopo aver frequentato la Harrow School, prese residenza al Trinity College, e per molto tempo si applicò agli studi matematici, ma è pur vero che spese gran parte del proprio tempo nella caccia e nell'equitazione.

Carriera politicaModifica

 
John Spencer in un ritratto di Sir George Hayter

Nel 1804 entrò nella Camera dei Comuni del Parlamento inglese come rappresentante di Okehampton nel Devon. La sua sede vacante, nel 1806, venne contestata dall'Università di Cambridge attraverso Henry Petty-Fitzmaurice, III marchese di Lansdowne e Henry John Temple, III visconte Palmerston, ma venne eletto lo stesso anno alla sede amministrativa di St Albans, nominando un proprio assessore al tesoro. All'elezione generale nel novembre 1806, venne eletto per il Northamptonshire, e continuò a ricoprire il seggio assegnatogli sino a quando succedette al padre. Per i successivi anni Lord Althorp parlò occasionalmente nei dibattiti e solitamente si schierò con i Liberali, ma dal 1813 al 1818 fu presente rare volte alla Camera dei Comuni. La sua assenza fu in particolare dovuta ai suoi notevoli contrasti con i ministri del partito dei Tory, e ancora di più per il suo matrimonio, avvenuto il 14 aprile 1814, con Esther, unica figlia Richard Acklom di Wiseton Hall, nel Northamptonshire, che morì senza eredi nel 1818.

Capo della Camera dei ComuniModifica

 
Spencer in una vignetta satirica

Nel 1819, al suo ritorno alla vita politica, egli insisté per stabilire una più solida economia per il paese, e riuscì a risanare alcuni piccoli debiti del paese, vendendo attuate la maggior parte delle sue riforme per il 1825. Durante gran parte del regno di Giorgio IV, i Whigs eprsero gran parte della loro influenza negli affari di stato dal momento che essi propendevano per una coesione, ma questo difetto venne presto rimediato nel 1830 quando Lord Althorp venne scelto quale loro capo nella Camera dei Comuni, e la sua capacità per questa posizione venne provata dall'esperienza acquisita in campo politico. Durante il governo di Charles Grey, II conte Grey, Althorp fu Leader della Camera dei Comuni e Cancelliere dello Scacchiere. Assieme a John Russell, I conte Russell, egli guidò la lotta al passaggio della Riforma del 1832 partecipando con oltre venti discorsi, generalmente reputati la carta vincente della sua politica.

I LordsModifica

 
Ritratto del Conte Spencer
Henry Pierce Bone, 1835

Dopo lo scioglimento del 1833 del governo dei Whigs, Althorp venne promosso alla Camera dei Lords a seguito della morte del padre, nel 1834. Il nuovo Lord Spencer abbandonò le carriere d'ufficio e tornò alla vita di campagna. Impegnatosi più nell'agricoltura che nella politica, fece di questa scienza il suo principale interesse. Egli fu il primo presidente della Royal Agricultural Society (fondata nel 1838), e un grande allevatore di mucche. Spesso venne chiamato ad assistere alcuni dei suoi amici politici, venendo raramente lasciato a quella pace a cui tanto anelava.

MorteModifica

 
John Charles, III conte Spencer

Egli morì senza eredi a Wiseton, il 1º ottobre 1845, e venne succeduto dal fratello Frederick.

Spencer Street a Melbourne, in Australia, ebbe questo nome in suo onore.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN74653340 · ISNI (EN0000 0000 2772 742X · LCCN (ENn87912121 · GND (DE118984055 · BNF (FRcb101082464 (data) · CERL cnp00544123 · WorldCat Identities (ENn87-912121
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie