John Tansey

attore, regista e sceneggiatore statunitense

John Tansey (New York, 8 ottobre 1901Hollywood, 28 aprile 1971) è stato un attore, regista e sceneggiatore statunitense, attivo come attore bambino nel cinema muto e nel teatro dal 1908 al 1911 (tra i 7 e 10 anni d'età), e poi ancora da adolescente e in età adulta tra il 1915 e il 1932.

BiografiaModifica

Figlio dell'attrice Emma Tansey e fratello del regista Robert Emmett Tansey e dell'attore James Sheridan, fu uno dei primi attori bambini del cinema statunitense, in un'epoca in cui i ruoli di bambino erano ancora generalmente interpretati da giovani attrici. Esordì nel 1908 diretto da David W. Griffith per cui girò i suoi primi sette film, dal 1908 al 1910. Fu molto attivo in quegli stessi anni anche in teatro, a Broadway, dove dal 1908 al 1911 partecipò a ben otto produzioni.[1]

Dopo una pausa, durata cinque anni, tornò a recitare da adolescente nel 1915-18 e quindi dopo un'altra lunga pausa di nuovo da giovane attore nel 1925, prendendo parte, fino al 1932, ad altri film, ma senza ripetere il successo avuto da bambino. Negli ultimi anni di attività nel mondo del cinema, fu anche regista di tre pellicole, sceneggiatore e produttore.[2]

Muore a Hollywood nel 1971 all'età di 69 anni.

RiconoscimentiModifica

FilmografiaModifica

La filmografia è completa. Quando manca il nome del regista, questo non viene riportato nei titoli.[2]

AttoreModifica

SceneggiatoreModifica

RegistaModifica

ProduttoreModifica

MontatoreModifica

TeatroModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • John Holmstrom, The Moving Picture Boy: An International Encyclopaedia from 1895 to 1995, Norwich, Michael Russell, 1996, pp. 19-20.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN60770527 · ISNI (EN0000 0000 3170 5709 · LCCN (ENn94022602 · WorldCat Identities (ENlccn-n94022602