John Wiley & Sons

casa editrice statunitense
John Wiley & Sons, Inc.
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariapublic company
Borse valoriNYSE: JWA, NYSE: JWB
ISINUS9682232064 e US9682233054
Fondazione1807 a New York
Fondata daCharles Wiley
Sede principaleHoboken
Persone chiaveWilliam J. Pesce, CEO
SettoreEditoria
Prodottilibri e materiale elettronico
Fatturato1,8 miliardi $ (2014)
Utile netto457 milioni $
Dipendenti3500+
Sito webwww.wiley.com/

John Wiley & Sons, Inc. è una casa editrice statunitense specializzata in testi di riferimento. L'attività iniziò nel 1807 quando Charles Wiley aprì una tipografia in Manhattan che pubblicava testi di legge e nei primi anni pubblicò lavori di letteratura. Con suo figlio John, adottò il nome attuale nel 1875 e aggiunse alcuni testi scientifici e tecnici al suo catalogo. Oggi ha più di 3500 impiegati in tutto il mondo.

Tra le sue pubblicazioni la serie ...For Dummies, il dizionario Webster's New World e le serie a carattere informatico Wrox Press e Sybex. Oltre ai libri la Wiley pubblica diverse riviste scientifiche.

Wiley-VCHModifica

Wiley-VCH è una casa editrice tedesca della John Wiley & Sons.[1] Fondata nel 1921 col nome di Verlag Chemie (VCH)[2] da due società di appendimento[non chiaro], fu successivamente assorbita all'interno della Società Chimica Tedesca (Gesellschaft Deutscher Chemiker, GDCh).

Nel 91, VCH acquisì la casa editrice Akademie Verlag e, cinque anni più tardi, fu a sua volta rilevata dalla John Wiley & Sons[3] , che nel '97 cedette alla R. Oldenbourg Verlag i diritti sul catalogo delle pubblicazioni umanistiche, trattenendo la sezione scientifica.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN132228666 · ISNI (EN0000 0004 0380 1313 · LCCN (ENn80083764 · GND (DE4101395-5 · BNF (FRcb121483900 (data) · NLA (EN36557311 · WorldCat Identities (ENlccn-n80083764