Johnny Walker (lottatore)

Johnny Walker
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 198 cm
Peso 93 kg
Arti marziali miste MMA pictogram.svg
Specialità Muay thai, jiu jitsu brasiliano
Categoria Pesi mediomassimi
Squadra Irlanda SBG Ireland
Carriera
Combatte da Irlanda Dublino
Vittorie 17
per knockout 14
per sottomissione 2
per decisione 1
Sconfitte 5
 

Walker Johnny da Silva Barra de Souza, meglio noto come Johnny Walker (Belford Roxo, 30 marzo 1992), è un lottatore di arti marziali miste brasiliano.

BiografiaModifica

Ha compiuto il suo debutto nel 2013, lottando inizialmente in Brasile. Trasferitosi poi in Europa, ha militato nelle promozioni Ultimate Challenge MMA ed European Beatdown, dove è stato in entrambe campione dei pesi mediomassimi. Nel 2018 è ingaggiato dall'organizzazione statunitense UFC dopo aver combattuto un incontro per la promozione Dana White's Tuesday Night Contender Series.

Carriera nelle arti marziali misteModifica

UCMMA e EBDModifica

Compie il suo ingresso nelle arti marziali miste nel 2013 e per i prossimi quattro anni disputa incontri esclusivamente in Brasile. Successivamente si trasferisce in Inghilterra dove combatte per la Ultimate Challenge MMA, alternando poi una breve esperienza con la promozione belga European Beatdown. In entrambe le occasioni il brasiliano si fregia del titolo di campione dei pesi mediomassimi.

UFCModifica

I match del brasiliano attirano quindi l'attenzione della promozione statunitense UFC, azienda di punta a livello mondiale, e in particolare di Dana White, che nell'agosto 2018 decide di includerlo in una card dell'organizzazione Tuesday Night Contender Series. Qui è messo alla prova contro il connazionale Luís Henrique da Silva e la sua vittoria gli consente di guadagnarsi un posto all'interno della UFC.[1][2]

Ingaggiato con il compito di ringiovanire la divisione dei mediomassimi, Walker non delude le aspettative: l'esordio con l'azienda di Las Vegas avviene nel novembre seguente e si consuma in poco meno di due minuti con una gomitata che mette KO lo sfidante Khalil Rountree.[3] Torna all'interno dell'ottagono quasi subito, combattendo prima con Justin Ledet mettendolo KO in soli 15 secondi[4] e solo un mese dopo incontra un top 15 del Ranking UFC dei pesi Mediomassimi, Misha Tsirkunov. Walker ha accettato l'incontro con scarso preavviso in sostituzione di Ovince Saint Preux che l'11 Febbraio 2019 ha annunciato la rinuncia dall'annunciato match contro il lottatore canadese all'interno dell'evento in PayPerView UFC 235 per infortunio.[5]. L'incontro con Cirkunov si è concluso in appena trentasei secondi con una ginocchiata volante (e pugni) di Walker, vittoria macchiata solamente dall'esultanza esagerata dello stesso brasiliano che gli ha provocato un infortunio alla spalla e lo ha fermato per alcuni mesi[6].

Risultati nelle arti marziali misteModifica

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Vittoria 18-5   Ryan Spann KO (gomitata e pugni) UFC Fight Night: Covington vs. Woodley 19 settembre 2020 1 2:43   Las Vegas, Stati Uniti d'America
Sconfitta 17-5   Nikita Krylov Decisione (unanime) UFC Fight Night: Lee vs. Oliveira 14 marzo 2020 3 5:00   Brasilia, Brasile
Sconfitta 17-4   Corey Anderson KO tecnico (pugni) UFC 244: Masvidal vs. Diaz 2 novembre 2019 1 2:07   New York, Stati Uniti
Vittoria 17-3   Misha Tsirkunov KO tecnico (ginocchiata al volo e pugni) UFC 235: Jones vs. Smith 2 marzo 2019 1 0:36   Las Vegas, Stati Uniti d'America Performance of the Night.
Vittoria 16-3   Justin Ledet KO tecnico (manrovescio e pugni) UFC Fight Night: Assunção vs. Moraes 2 2 febbraio 2019 1 0:15   Fortaleza, Brasile Performance of the Night.
Vittoria 15-3   Khalil Rountree KO (gomitata) UFC Fight Night: Magny vs. Ponzinibbio 17 novembre 2018 1 1:57   Buenos Aires, Argentina Performance of the Night.
Vittoria 14-3   Luís Henrique da Silva Decisione (unanime) Dana White's Contender Series Brazil 2 11 agosto 2018 3 5:00   Las Vegas, Stati Uniti d'America
Vittoria 13-3   Cheick Kone Ko tecnico European Beatdown 3 17 marzo 2018 1 N.D   Mons, Belgio vinto l'EBD Light Heavyweight Championship.
Vittoria 12-3   Jędrzej Maćkowiak Ko (pugni) Krwawy Sport 1: Southampton 11 marzo 2018 2 2:42   Southampton, Inghilterra debutto nell'Heavyweight Championship.
Vittoria 11-3   Stuart Austin Ko (ginocchiata) Ultimate Challenge MMA 54 10 febbraio 2018 1 2:44   Londra, Inghilterra Vinto l'UCMMA Light Heavyweight Championship.

NoteModifica

  1. ^ Johnny Walker explains why he didn't wear Brazil kit in impressive UFC debut, MMAFighting.com. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  2. ^ John Morgan, Dana White's Contender Series Brazil 2 results: Three more contracts awarded, mmajunkie.com, 31 agosto 2018. URL consultato il 2 settembre 2018.
  3. ^ (EN) UFC Argentina results: Johnny Walker rocks Khalil Rountree in first-round KO, in MMAjunkie, 18 novembre 2018. URL consultato il 18 novembre 2018.
  4. ^ (EN) UFC Fortaleza results: Johnny Walker rocks Justin Ledet, earns 15-second win, su MMAjunkie, 3 febbraio 2019. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  5. ^ Guilherme Cruz, Johnny Walker replaces Ovince Saint Preux vs. Misha Cirkunov at UFC 235, mmafighting.com, 12 febbraio 2019. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  6. ^ (EN) Walker out four weeks after celebration injury, in ESPN, 5 marzo 2019. URL consultato il 5 marzo 2019.

Collegamenti esterniModifica