José Joaquín Rojas

ciclista su strada spagnolo
José Joaquín Rojas
José Joaquín Rojas TDF 2013.jpg
José Joaquín Rojas al Tour de France 2013
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 177[1] cm
Peso 70[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Movistar
Carriera
Squadre di club
2004-2005Würth-Liberty Seguros
2005Liberty Segurosstagista
2006Liberty Seguros
2006Würth Team
2006Astana
2007-2010Caisse d'Epargne
2011-Movistar
Nazionale
2011-Spagna Spagna
Statistiche aggiornate al 29 maggio 2022

José Joaquín Rojas Gil (Cieza, 8 giugno 1985) è un ciclista su strada spagnolo che corre per la Movistar Team. Professionista dal 2006, due volte campione spagnolo nella prova in linea, ha caratteristiche di velocista.

È il fratello minore di Mariano Rojas, anch'egli ciclista, morto prematuramente nel 1996 per un incidente automobilistico.[2]

CarrieraModifica

Passato professionista nel 2006 con la Liberty Seguros-Würth di Manolo Saiz, con cui già aveva corso per alcuni mesi da stagista l'anno prima, nel 2007 si è trasferito alla Caisse d'Epargne, la squadra di Eusebio Unzué divenuta poi Movistar.

In carriera ha vinto tra le altre una tappa alla Volta Ciclista a Catalunya 2011 e una alla Vuelta al País Vasco 2012, oltre al titolo nazionale in linea nel 2011 e nel 2016. Ha inoltre partecipato alla corsa in linea dei Giochi olimpici di Londra 2012.

PalmarèsModifica

Campionati spagnoli, Prova in linea Juniores
Campionati spagnoli, Prova a cronometro Juniores
  • 2004 (Würth-Liberty Seguros)
Ereñoko Udala Sari Nagusia
Classifica generale Vuelta a Valladolid
  • 2005 (Würth-Liberty Seguros)
Insalus Saria
  • 2007 (Caisse d'Epargne, una vittoria)
1ª tappa Vuelta a Murcia (San Pedro del Pinatar > Las Torres de Cotillas)
  • 2008 (Caisse d'Epargne, una vittoria)
Trofeo Pollença
  • 2009 (Caisse d'Epargne, una vittoria)
2ª tappa Tour de l'Ain (Trévoux > Oyonnax)
  • 2011 (Movistar Team, tre vittorie)
Trofeo Deià
6ª tappa Volta Ciclista a Catalunya (Tarragona > Mollet del Vallès)
Campionati spagnoli, Prova in linea
  • 2012 (Movistar Team, una vittoria)
1ª tappa Vuelta al Pais Vasco (Güeñes > Güeñes)
  • 2015 (Movistar Team, una vittoria)
1ª tappa Tour of Qatar (Dukhan > Sealine Beach Resort)
  • 2016 (Movistar Team, una vittoria)
Campionati spagnoli, Prova in linea

Altri successiModifica

  • 2005 (Würth-Liberty Seguros)
Classifica a punti Vuelta a Extremadura
  • 2006 (Liberty Seguros-Würth)
Classifica scalatori Tirreno-Adriatico
  • 2007 (Caisse d'Epargne)
Classifica a punti Tour de Pologne
  • 2008 (Caisse d'Epargne)
Classifica giovani Tour Down Under
  • 2009 (Caisse d'Epargne)
Classifica giovani Tour Down Under

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

2007: ritirato (10ª tappa)
2016: 49º
2017: 50º
2019: 50º
2022: 69º
2009: 84º
2010: 68º
2011: 80º
2012: ritirato (3ª tappa)
2013: 79º
2014: squalificato (18ª tappa)
2018: ritirato (9ª tappa)
2020: 70º
2012: ritirato (14ª tappa)
2015: 43º
2016: ritirato (20ª tappa)
2017: 22º
2019: 30º
2020: 32º
2021: 56º

Classiche monumentoModifica

2006: 100º
2008: 34º
2009: 69º
2010: 39º
2011: 14º
2013: 25º
2014: ritirato
2015: 81º
2006: 85º
2007: ritirato
2008: ritirato
2009: ritirato
2010: 37º
2011: 18º
2013: ritirato
2015: 34º
2006: ritirato
2007: 26º
2008: 55º
2009: ritirato
2010: ritirato
2011: ritirato
2013: 59º
2015: ritirato
2007: ritirato
2008: 63º
2011: 56º
2012: squalificato
2015: 75º
2017: 59º
2018: 64º
2006: ritirato
2015: 24º
2018: ritirato
2021: 52º

Competizioni mondialiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (ES) José Joaquín Rojas, su movistarteam.com, www.movistarteam.com. URL consultato il 26 marzo 2011.
  2. ^ Ciclismo/Tour.- José Joaquín Rojas tiene en su hermano Mariano "una motivación extra" para pelear por las victorias europapress.es

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica