Apri il menu principale

Salomón Rondón

calciatore venezuelano
(Reindirizzamento da José Salomón Rondón)
Salomón Rondón
SRondon West Brom.jpg
Rondón con la maglia del West Bromwich nel 2016
Nazionalità Venezuela Venezuela
Altezza 186[1] cm
Peso 86[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Dalian Yifang
Carriera
Giovanili
2005-2006Aragua
Squadre di club1
2006-2008Aragua49 (15)
2008-2010Las Palmas46 (10)
2010-2012Málaga67 (25)
2012-2014Rubin Kazan'36 (13)
2014-2015Zenit San Pietroburgo37 (20)
2015-2018West Bromwich108 (24)
2018-2019Newcastle Utd32 (11)
2019-Dalian Yifang8 (3)
Nazionale
2009Venezuela Venezuela U-2011 (7)
2008-Venezuela Venezuela80 (30)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 novembre 2019

José Salomón Rondón Giménez, noto semplicemente come Salomón Rondón (Caracas, 16 settembre 1989), è un calciatore venezuelano, attaccante del Dalian Yifang e della nazionale venezuelana.

È il miglior marcatore nella storia del Venezuela con 30 reti all'attivo.[2]

Caratteristiche tecnicheModifica

Centravanti moderno e caparbio, dal fisico possente è dotato di una discreta tecnica di base. Sa calciare bene con entrambi i piedi ed è molto abile sia nel gioco aereo che nel colpo di testa. Inoltre è in grado di difendere egregiamente la palla per fare salire la propria squadra.[3]

Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[4]

È soprannominato El Rey Salomon o Salogol.[5]

CarrieraModifica

ClubModifica

Gli iniziModifica

Cresciuto nell'Aragua, Rondón fa il suo debutto nella Primera División venezuelana l'8 ottobre 2006 nel match contro il Carabobo. L'8 aprile dell'anno successivo segna il suo primo gol contro il Caracas.

Las Palmas e MálagaModifica

Nell'estate del 2008 viene acquistato dal club spagnolo di seconda divisione Las Palmas, facendo il suo debutto il 16 agosto in una partita amichevole contro il Barcellona B. La sua prima partita ufficiale è del 4 ottobre, contro il Deportivo Alavés. Quasi un anno dopo il suo arrivo, il 2 settembre 2009, segna il suo primo gol ufficiale, in Coppa del Re contro il Cadice, diventando il più giovane marcatore straniero di sempre del club delle Isole Canarie[6]. Termina poi la sua seconda stagione con 10 gol in 36 partite.

Il 19 luglio 2010 Rondón si trasferisce al Málaga per la cifra di 3,5 milioni di euro[7][8]. Segna il suo primo gol per il club andaluso esattamente due mesi dopo, nella sconfitta casalinga contro il Siviglia[9]. Quattro giorni dopo apre le marcature nella vittoria per 2-0 contro il Getafe[10].

Rubin Kazan' e Zenit San PietroburgoModifica

 
Rondón con la maglia del Rubin Kazan' nel 2012.

Il 5 agosto 2012 viene ceduto per 10 milioni di euro al Rubin Kazan'[11]. Il 20 settembre 2012 segna la sua prima doppietta in Europa League contro l'Inter.

Il 31 gennaio 2014 passa allo Zenit per 18 milioni di euro. Qui incomincia subito una buona stagione esprimendo al massimo il proprio talento. Segnó dopo poche settimane dal trasferimento contro il Borussia Dortmund ma nonostante tutto non bastò per accedere ai quarti di finale di Champions.

 
Salomón Rondón in azione con la maglia dello Zenit nel 2015.

West Bromwich AlbionModifica

Il 10 agosto 2015 viene acquistato per 17 milioni di euro dagli inglesi del West Bromwich Albion, con cui firma un contratto quadriennale. Il 29 agosto seguente segna il suo primo gol in Premier League, siglando il momentaneo 0-1 contro lo Stoke City al Britannia Stadium.

Il 14 dicembre 2016, nella vittoria per 3-1 contro lo Swansea City al The Hawthorns, realizza la sua prima tripletta in carriera, segnando tutte le marcature su colpo di testa; diventa così il secondo calciatore nella storia del campionato inglese, dopo Duncan Ferguson dell'Everton, a riuscire a segnare tre reti di testa nel corso della stessa partita.[12] Il 20 gennaio 2018 durante la partita di campionato tra Everton - West Bromwich è protagonista suo malgrado di uno spiacevole incidente sul campo di gioco: mentre il calciatore venezuelano si apprestava a calciare la sfera verso la porta, il giocatore irlandese James McCarthy, nel tentativo di recuperare il pallone, frappone la sua gamba destra tra la palla e la gamba sinistra del venezuelano, che scarica un violento colpo sulla sua gamba, fratturandogli accidentalmente tibia e perone.[13]

Prestito al NewcastleModifica

Il 6 agosto 2018 si trasferisce al Newcastle, in uno scambio di prestiti con Dwight Gayle.[14]

Dalian YifangModifica

Il 19 luglio 2019, viene ingaggiato dal club cinese del Dalian Yifang, che paga la clausola rescissoria del calciatore venezuelano, 18 milioni.[15] Il giorno successivo va a segno al debutto con la maglia del Dalian segnando la rete del pareggio finale 3-3 in trasferta contro il Tianjin Teda. Il 2 agosto successivo, segna la sua prima doppietta nel campionato cinese nella vittoria del Dalian in trasferta per 3-1 contro il Chongqing Lifan.

NazionaleModifica

Ha debuttato con la Vinotinto il 3 febbraio 2008 in un'amichevole giocata contro Haiti. Mentre la sua prima rete in nazionale avviene il 23 marzo seguente nell'amichevole disputata contro El Salvador. Ha partecipato alla Copa América 2011, durante il torneo realizza una rete contro la Paraguay nel 3-3 finale, dove a fine torneo con la nazionale Venezuelana arriva sino al 4º posto finale.

Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti.[16] Segna nella gara vinta 1-0 contro l'Uruguay il 9 giugno 2016 al Lincoln Financial Field di Filadelfia. Il 9 giugno 2019 nell'amichevole disputata contro gli Stati Uniti realizza una doppietta, ciò da farlo diventare il miglior marcatore di tutti i tempi nella storia della Vinotinto.[17] Il 19 novembre successivo realizza la sua prima tripletta in nazionale nell'amichevole vinta per 4-1 in casa del Giappone.[18]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 27 ottobre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007   Aragua PD 21 7 CV 0 0 - - - - - - 21 7
2007-2008 PD 28 8 CV 9 3 - - - - - - 37 11
Totale Aragua 49 15 9 3 - - - - 58 18
2008-2009   Las Palmas SD 10 0 CR 0 0 - - - - - - 10 0
2009-2010 SD 36 10 CR 1 2 - - - - - - 37 12
Totale Las Palmas 46 10 1 2 - - - - 47 12
2010-2011   Malaga PD 30 14 CR 2 2 - - - - - - 32 16
2011-2012 PD 36 11 CR 3 0 - - - - - - 40 11
Totale Malaga 67 25 5 2 - - - - 72 27
2012-2013   Rubin Kazan' PL 25 7 KR 0 0 UEL 12 6 - - - 37 13
2013.-gen. 2014 PL 11 6 KR 0 0 UEL 8 6 - - - 19 12
Totale Rubin Kazan 36 13 0 0 20 12 - - 56 25
feb.-giu. 2014   Zenit PL 10 7 KR 0 0 UCL 2 1 SR 0 0 12 8
2014-2015 PL 26 13 KR 2 1 UCL+UEL 10[19]+6 3+3 - - - 44 20
lug.-ago. 2015 PL 1 0 KR 0 0 UCL 0 0 SR 1 0 2 0
Totale Zenit 37 20 2 1 18 7 1 0 58 28
2015-2016   West Bromwich PL 34 9 FACup+CdL 5+1 1+0 - - - - - - 40 10
2016-2017 PL 38 8 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 40 8
2017-2018 PL 36 7 FACup+CdL 2+2 2+1 - - - - - - 40 10
Totale West Bromwich 108 24 12 4 - - - - 120 28
2018-2019   Newcastle PL 32 11 FACup+CdL 0+1 0+1 - - - - - - 33 12
lug.-dic. 2019   Dalian Yifang CSL 8 3 CC 1 0 - - - - - - 9 3
Totale carriera 383 121 31 13 38 19 1 0 453 153

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Venezuela
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
3-2-2008 Maturín Venezuela   1 – 0   Haiti Amichevole -   63’ -   71’
6-2-2008 Puerto La Cruz Venezuela   1 – 1   Haiti Amichevole -   71’
23-3-2008 Puerto La Cruz Venezuela   1 – 0   El Salvador Amichevole 1   76’
11-2-2009 Maturín Venezuela   2 – 1   Guatemala Amichevole 1   89’
24-6-2009 Atlanta Messico   4 – 0   Venezuela Amichevole -   81’
27-6-2009 San José Costa Rica   1 – 0   Venezuela Amichevole -   72’
11-8-2010 Panama Panama   3 – 1   Venezuela Amichevole -   69’
3-9-2010 Puerto La Cruz Venezuela   0 – 2   Colombia Amichevole -   68’
7-9-2010 Barquisimeto Venezuela   1 – 0   Ecuador Amichevole -   66’
9-2-2011 Puerto La Cruz Venezuela   2 – 2   Costa Rica Amichevole 2   45’
3-7-2011 La Plata Brasile   0 – 0   Venezuela Coppa America 2011 - 1º Turno -   61’ -   63’
9-7-2011 Salta Venezuela   1 – 0   Ecuador Coppa America 2011 - 1º Turno -   75’
13-7-2011 Salta Paraguay   3 – 3   Venezuela Coppa America 2011 - 1º Turno 1
17-7-2011 San Juan Cile   1 – 2   Venezuela Coppa America 2011 - Quarti di finale -   59’
20-7-2011 Mendoza Paraguay   0 – 0 dts
(5 - 3 dcr)
  Venezuela Coppa America 2011 - Semifinale -
23-7-2011 La Plata Perù   4 – 1   Venezuela Coppa America 2011 - Finale 3º Posto -   61’
2-9-2011 Calcutta Venezuela   0 – 1   Argentina Amichevole -
11-10-2011 Puerto La Cruz Venezuela   1 – 0   Argentina Qual. Mondiali 2014 -   76’
11-11-2011 Barranquilla Colombia   1 – 1   Venezuela Qual. Mondiali 2014 -   58’
15-11-2011 San Cristóbal Venezuela   1 – 0   Bolivia Qual. Mondiali 2014 -   19’
29-2-2012 Malaga Spagna   5 – 0   Venezuela Amichevole -   77’
23-5-2012 Puerto Ordaz Venezuela   4 – 0   Moldavia Amichevole 2   46’
2-6-2012 Montevideo Uruguay   1 – 1   Venezuela Qual. Mondiali 2014 1
9-6-2012 Puerto La Cruz Venezuela   0 – 2   Cile Qual. Mondiali 2014 -
7-9-2012 Lima Perù   2 – 1   Venezuela Qual. Mondiali 2014 -   69’
11-9-2012 Asunción Paraguay   0 – 2   Venezuela Qual. Mondiali 2014 2
16-10-2012 Puerto La Cruz Venezuela   1 – 1   Ecuador Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2012 Miami Venezuela   1 – 3   Nigeria Amichevole -   56’  86’
22-3-2013 Buenos Aires Argentina   3 – 0   Venezuela Qual. Mondiali 2014 -   80’
26-3-2013 Puerto Ordaz Venezuela   1 – 0   Colombia Qual. Mondiali 2014 1   30’
11-6-2013 Puerto Ordaz Venezuela   0 – 1   Uruguay Qual. Mondiali 2014 -
14-8-2013 San Cristóbal Venezuela   2 – 2   Bolivia Amichevole -
6-9-2013 Santiago del Cile Cile   3 – 0   Venezuela Qual. Mondiali 2014 -
10-9-2013 Puerto La Cruz Venezuela   3 – 2   Perù Qual. Mondiali 2014 1
5-9-2014 Bucheon Corea del Sud   3 – 1   Venezuela Amichevole -   74’
9-9-2014 Yokohama Giappone   2 – 2   Venezuela Amichevole -   80’
27-3-2015 Kingston Giamaica   2 – 1   Venezuela Amichevole -
31-3-2015 Fort Lauderdale Perù   0 – 1   Venezuela Amichevole -   90+2’
14-6-2015 Rancagua Colombia   0 – 1   Venezuela Coppa America 2015 - 1º turno 1
18-6-2015 Valparaíso Perù   1 – 0   Venezuela Coppa America 2015 - 1º Turno -
21-6-2015 Santiago del Cile Brasile   2 – 1   Venezuela Coppa America 2015 - 1º turno -
4-9-2015 Puerto Ordaz Venezuela   0 – 3   Honduras Amichevole -   87’
8-9-2015 Puerto Ordaz Venezuela   1 – 1   Panama Amichevole 1
8-10-2015 Puerto Ordaz Venezuela   0 – 1   Paraguay Qual. Mondiali 2018 -   90’
13-10-2015 Fortaleza Brasile   3 – 1   Venezuela Qual. Mondiali 2018 -
17-11-2015 Puerto Ordaz Venezuela   1 – 3   Ecuador Qual. Mondiali 2018 -
24-3-2016 Lima Perù   2 – 2   Venezuela Qual. Mondiali 2018 -   87’
27-5-2016 San José Costa Rica   2 – 1   Venezuela Amichevole 1
1-6-2016 Fort Lauderdale Guatemala   1 – 1   Venezuela Amichevole 1
5-6-2016 Chicago Giamaica   0 – 1   Venezuela Coppa America Centenario - 1º turno -
9-6-2016 Filadelfia Uruguay   0 – 1   Venezuela Coppa America Centenario - 1º turno 1   78’
13-6-2016 Houston Messico   1 – 1   Venezuela Coppa America Centenario - 1º turno -   78’
18-6-2016 Foxborough Argentina   4 – 1   Venezuela Coppa America Centenario - Quarti di finale 1   77’
1-9-2016 Barranquilla Colombia   2 – 0   Venezuela Qual. Mondiali 2018 -
6-9-2016 Mérida Venezuela   2 – 2   Argentina Qual. Mondiali 2018 -
6-10-2016 Montevideo Uruguay   3 – 0   Venezuela Qual. Mondiali 2018 -
11-10-2016 Mérida Venezuela   0 – 2   Brasile Qual. Mondiali 2018 -
23-3-2017 Maturín Venezuela   2 – 2   Perù Qual. Mondiali 2018 -
28-3-2017 Santiago del Cile Cile   3 – 1   Venezuela Qual. Mondiali 2018 1
3-6-2017 Sandy Stati Uniti   1 – 1   Venezuela Amichevole - cap.   90+3’
8-6-2017 Boca Raton Ecuador   1 – 1   Venezuela Amichevole - cap.
31-8-2017 San Cristóbal Venezuela   0 – 0   Colombia Qual. Mondiali 2018 -
5-9-2017 Buenos Aires Argentina   1 – 1   Venezuela Qual. Mondiali 2018 - cap.   82’
5-10-2017 San Cristóbal Venezuela   0 – 0   Uruguay Qual. Mondiali 2018 -
10-10-2017 Asunción Paraguay   0 – 1   Venezuela Qual. Mondiali 2018 -
13-11-2017 Nimega Venezuela   0 – 1   Iran Amichevole - cap.
7-9-2018 Miami Venezuela   1 – 2   Colombia Amichevole -
11-9-2018 Panama Panama   0 – 2   Venezuela Amichevole 2   56’
16-11-2018 Ōita Giappone   1 – 1   Venezuela Amichevole -   66’
20-11-2018 Doha Iran   1 – 1   Venezuela Amichevole -   73’
22-3-2019 Madrid Argentina   1 – 3   Venezuela Amichevole 1   56’   72’
5-6-2019 Atlanta Messico   3 – 1   Venezuela Amichevole -   46’
9-6-2019 Cincinnati Stati Uniti   0 – 3   Venezuela Amichevole 2   79’
15-6-2019 Porto Alegre Venezuela   0 – 0   Perù Coppa America 2019 - 1º turno -
18-6-2019 Salvador Brasile   0 – 0   Venezuela Coppa America 2019 - 1º turno -   85’
22-6-2019 Belo Horizonte Bolivia   1 – 3   Venezuela Coppa America 2019 - 1º turno -   86’
28-6-2019 Rio de Janeiro Venezuela   0 – 2   Argentina Coppa America 2019 - Quarti di finale -   44’
10-10-2019 Caracas Venezuela   4 – 1   Bolivia Amichevole 2   89’
14-10-2019 Caracas Venezuela   2 – 0   Trinidad e Tobago Amichevole 1   78’
19-11-2019 Suita Giappone   1 – 4   Venezuela Amichevole 3   90’
Totale Presenze (7º posto) 80 Reti (1º posto) 30

PalmarèsModifica

ClubModifica

Zenit San Pietroburgo: 2014-2015
Zenit San Pietroburgo: 2015

NoteModifica

  1. ^ a b (ES) José Salomón Rondón, Sito ufficiale del Málaga. URL consultato il 28 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2010).
  2. ^ http://www.el-nacional.com/noticias/futbol/salomon-rondon-convirtio-maximo-goleador-historico-venezuela_284789/
  3. ^ Copia archiviata, su numerosette.eu. URL consultato il 25 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 25 gennaio 2018).
  4. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  5. ^ http://www.paneecalcio.com/i-soprannomi-dei-calciatori-venezuelani/
  6. ^ (ES) El gol Extranjero más joven, in LaProvincia.es, 4 settembre 2009. URL consultato il 28 aprile 2011.
  7. ^ (EN) Transfer record for Malaga Football Club, Lista Andalucia, 20 luglio 2010. URL consultato il 28 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2010).
  8. ^ Stefano Sica, Malaga, presentato Rondon, TuttoMercatoWeb, 19 luglio 2010. URL consultato il 28 aprile 2011.
  9. ^ (EN) Málaga 1-2 Siviglia, Goal.com, 20 settembre 2010. URL consultato il 28 aprile 2011.
  10. ^ (EN) Primera Liga round-up: Sevilla held at home, Málaga stun Getafe, Villarreal edge past Deportivo La Coruna, Goal.com, 23 settembre 2010. URL consultato il 28 aprile 2011.
  11. ^ UFFICIALE Colpo Rubin: Rondon dal Malaga!, calciomercato.com, 5 agosto 2012. URL consultato il 5 agosto 2012.
  12. ^ http://www.delinquentidelpallone.it/tripletta-rondon/
  13. ^ Everton, infortunio shock per McCarthy: Rondon in lacrime, SKy.it, 20 gennaio 2018.
  14. ^ goal.com, http://www.goal.com/it/notizie/calciomercato-premier-league-rondon-ufficiale-al-newcastle/zouv6yxn2uzj1j0le5qvh2cgg.
  15. ^ calciomercato.com, https://www.calciomercato.com/news/west-bromwich-albion-ufficiale-rondon-in-cina-da-benitez-85355.
  16. ^ (ES) Venezuela ya tiene a sus 23 guerreros para la Copa América, su meridiano.com.ve, 21 maggio 2016. URL consultato il 21 maggio 2016.
  17. ^ meridiano.com.ve, http://www.meridiano.com.ve/futbol/la-vinotinto/194693/salomon-rondon--maximo-goleador-en-la-historia-de-la-vinotinto.html.
  18. ^ debate.com.mx, https://www.debate.com.mx/deportes/Venezuela-golea-4-1-a-Japon-con-un-triplete-de-Salomon-Rondon-20191119-0107.html.
  19. ^ 4 presenze nei play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica