Joseph Fiennes

attore britannico

Joseph Fiennes, nome completo Joseph Alberic Twisleton-Wykeham-Fiennes (Salisbury, 27 maggio 1970), è un attore britannico.

Joseph Fiennes

BiografiaModifica

Nato a Salisbury ma cresciuto a West Cork in Irlanda, da una famiglia aristocratica di origini normanne, è figlio del fotografo Mark Twisleton-Wykeham-Fiennes (morto nel 2005 a 71 anni) e della scrittrice e pittrice Jennifer Lash (morta di cancro al seno nel 1993, a 55 anni). La sorella Martha lavora come regista, mentre suo fratello è l'attore Ralph Fiennes, famoso per i ruoli di Amon Göth in Schindler's list e di Lord Voldemort nella saga cinematografica di Harry Potter. È cugino di terzo grado del famoso avventuriero Sir Ranulph Fiennes e di ottavo grado del re Carlo III, mentre suo nipote, Hero Fiennes-Tiffin, ha interpretato Tom Riddle (Voldemort) da bambino in Harry Potter e il principe mezzosangue.

La famiglia si spostò in Irlanda nel 1973, stabilendosi prima nel West Cork poi per alcuni anni nella contea di Kilkenny. Successivamente si trasferì a Salisbury, in Inghilterra, dove Joseph terminò gli studi prima di entrare nel Chelsea College of Art. Dopo aver abbandonato gli studi presso la scuola d'arte, si iscrisse alla "Guildhall School of Music and Drama" e successivamente collaborò con la "Young Vic Youth Theatre". Debuttò sul grande schermo nel 1996, nel film Io ballo da sola di Bernardo Bertolucci, e in seguito recita in Elizabeth di Shekhar Kapur e Shakespeare in Love al fianco di Gwyneth Paltrow, che gli fruttò la candidatura come miglior attore protagonista ai Premi BAFTA e agli Screen Actors Guild Awards.

Nel 2001 è nel cast de Il nemico alle porte di Jean-Jacques Annaud, nel 2003 fu protagonista nel film Luther - Genio, ribelle, liberatore e nel 2004 recita al fianco di Al Pacino ne Il mercante di Venezia. Nel 2006 lavora in Correndo con le forbici in mano con Annette Bening e in Il colore della libertà - Goodbye Bafana di Bille August. Nel 2009 è protagonista della serie televisiva FlashForward. Nel 2012 viene scelto nel cast della seconda stagione della serie antologica American Horror Story: Asylum, interpretando uno degli antagonisti della serie, l'ambizioso e corrotto Monsignor Timothy Howard. Dal 2017 è tra gli interpreti principali della serie tv The Handmaid's Tale, in cui ricopre il ruolo del comandante Fred Waterford, per il quale nel 2018 ottiene una candidatura agli Emmy Awards.[1]

Vita privataModifica

Precedentemente fidanzato con l'attrice Natalie Mendoza, nell'agosto del 2009 si è sposato in Italia, a Barga, con la modella svizzero-iberica Maria Dolores Dieguez. Tra il 2010 e il 2011 la coppia ha avuto due bambine, Sam, nata l'8 marzo 2010, e Isabel, nata il 29 dicembre 2011.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Teatro (parziale)Modifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Joseph Fiennes è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Emmys: Netflix Beats HBO With Most Nominations, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 15 luglio 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN117030282 · ISNI (EN0000 0001 2148 6618 · LCCN (ENno99071044 · GND (DE129578282 · BNE (ESXX1490588 (data) · BNF (FRcb14177261s (data) · J9U (ENHE987007328120105171 · CONOR.SI (SL28436323 · WorldCat Identities (ENlccn-no99071044