Josh Cooley

animatore statunitense

Joshua "Josh" Cooley (Los Angeles, 23 maggio 1979) è un regista, sceneggiatore e animatore statunitense, noto principalmente per aver diretto Toy Story 4, ventunesimo lungometraggio d'animazione Pixar.

CarrieraModifica

Cooley venne assunto dalla Pixar grazie all'intervento di Joe Ranft; [1][2] inizialmente ricopre il ruolo di supervisore dello storyboard per i film Gli Incredibili - Una "normale" famiglia di supereroi (2005), Ratatouille (2007), Up (2009) e Cars 2 (2011).[3] Nel 2009, scrive e dirige il suo primo cortometraggio d'animazione: George & A.J. distribuito come contenuto extra della versione Home video di Up.[3]

Nel 2015 viene coinvolto nella scrittura di Inside Out, insieme a Pete Docter e Meg LeFauve. Il film, acclamato dalla critica e dal pubblico, ottiene un Oscar 2016 come miglior film d'animazione e una nomination per la miglior sceneggiatura originale.[4] Nello stesso anno, scrive e dirige un secondo cortometraggio ispirato al film: Il primo appuntamento di Riley, rilasciato come contenuto extra dell'edizione Home video del film.[5]

Grazie al successo del film, Cooley viene scelto da John Lasseter e Andrew Stanton per co-dirigere insieme al primo il quarto capitolo del franchise Toy Story: Toy Story 4 (2019).[6] Tuttavia, poco tempo dopo, Lasseter dichiara di voler lasciare la regia totalmente in mano sua.

Toy Story 4 ottiene il plauso della critica e un Oscar 2020 per il miglior film d'animazione, il primo Oscar per Cooley e la seconda nomination.[7]

Nello stesso anno, Cooley si licenzia dalla Pixar;[8] viene coinvolto dalla Paramount Pictures come sceneggiatore e regista di un lungometraggio d'animazione basato sulla saga di Tranformers.[9]

Il 19 maggio dello stesso anno, Cooley annuncia che sta lavorando sull'adattamento di Malamander per Sony Pictures Entertainment, segnando così il suo esordio al live-action.[8] Il 10 luglio 2020 viene annunciato che scriverà e dirigerà un film per la Universal, con protagonisti i mostri della Universal.[10]

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Twenty-Four Years and Beyond: Pixar Artists Who Worked on Every "Toy Story" Film, su LaughingPlace.com, 1º maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2021.
  2. ^ (EN) Inside Pixar And Out With Josh Cooley, su cgmagonline.com. URL consultato il 3 luglio 2021.
  3. ^ a b (EN) Josh Cooley gives an in-depth look at Pixar's creative process, su Silicon Prairie News, 6 ottobre 2010. URL consultato il 3 luglio 2021.
  4. ^ (EN) 4 Things Riley's First Date? Reveals About Pixar, in Wired. URL consultato il 3 luglio 2021.
  5. ^ (EN) Riley’s First Date? Is a Sublime Follow-Up to Inside Out | Disney Insider, su Oh My Disney, 15 agosto 2015. URL consultato il 3 luglio 2021.
  6. ^ (EN) John Hazelton2019-12-19T17:12:00+00:00, ‘Toy Story 4’ filmmakers on why the franchise needed another instalment, su Screen. URL consultato il 3 luglio 2021.
  7. ^ (EN) D23 Expo: Pixar and Walt Disney Animation Studios: The Upcoming Films, su CBR, 14 luglio 2017. URL consultato il 3 luglio 2021.
  8. ^ a b (EN) Borys Kit, Borys Kit, ‘Toy Story 4’ Director Josh Cooley to Tackle ‘Malamander’ for Sony Pictures (Exclusive), su The Hollywood Reporter, 19 maggio 2020. URL consultato il 3 luglio 2021.
  9. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Mike Fleming Jr, Animated ‘Transformers’ Prequel Activated; ‘Toy Story 4’s Josh Cooley To Direct For Hasbro/eOne & Paramount, su Deadline, 30 aprile 2020. URL consultato il 3 luglio 2021.
  10. ^ (EN) Borys Kit, Borys Kit, ‘Toy Story 4’ Director Josh Cooley Tackling ‘Little Monsters’ for Universal (Exclusive), su The Hollywood Reporter, 10 luglio 2020. URL consultato il 3 luglio 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN173146331879718691536 · LCCN (ENno2012027793 · GND (DE1031172971 · WorldCat Identities (ENlccn-no2012027793