Josip Skoblar

allenatore di calcio e calciatore croato

Josip Skoblar (Brevilacqua, 12 marzo 1941) è un allenatore di calcio ed ex calciatore croato, di ruolo attaccante.

Josip Skoblar
Josip Skoblar (a destra) con Lucien Leduc all'Aeroporto di Amsterdam-Schiphol per l'incontro Ajax-Olympique Marsiglia della Coppa dei Campioni 1971-1972
NazionalitàBandiera della Jugoslavia Jugoslavia
Bandiera della Croazia Croazia (dal 1991)
Altezza177 cm
Peso74 kg
Calcio
RuoloAllenatore (ex attaccante)
Termine carriera1977 - giocatore
1994 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1958-1959Zara? (?)
1959-1966OFK Belgrado162 (63)
1966-1967Olympique Marsiglia15 (13)
1967-1970Hannover 9657 (31)
1970-1975Olympique Marsiglia169 (138)
1974-1977Rijeka36 (10)
Nazionale
1961-1967Bandiera della Jugoslavia Jugoslavia32 (11)
Carriera da allenatore
1979-1981Orijent
1983-1986Rijeka
1986-1987Hajduk Spalato
1987Amburgo
1988Čelik Zenica
1988-1989Dinamo Zagabria
1989Real Valladolid
1990-1991Hajduk Spalato
1991-1992Famalicão
1994NK Zagabria
1994Nîmes
1995-1996Rijeka
1998Zara
2000Bandiera del Libano Libano
2001Olympique Marsiglia[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2008

Carriera

modifica
 
Skoblar nel 1970

Skoblar ha giocato nel Campionato jugoslavo nel Zara e nell'OFK Belgrado (1959–1967). Con l'OFK Belgrado ha vinto per due volte la Coppa di Jugoslavia nel 1961-1962 e nel 1965-1966. Nel campionato di calcio tedesco ha giocato nell'Hannover 96 (1967–1970). In 57 partite nella Bundesliga ha segnato 30 gol.

Marcel Leclerc, dirigente dell'Olympique Marsiglia lo prelevò dall'Hannover e per Skoblar iniziò una grande avventura. Il giocatore fu atteso ed applaudito da molti tifosi dell'Olimpique Marsiglia all'aeroporto.

In Francia Skoblar ha giocato per l'Olympique Marsiglia ed è stato per 3 volte capocannoniere del campionato di calcio francese (1971-1972-1973). Skoblar ha vinto la Scarpa d'oro nel 1971 segnando 44 gol nella Ligue 1 francese. Egli detiene ancora il record di gol segnati in una sola stagione nel campionato di calcio francese. Con l'Olimpique Marsiglia ha vinto il campionato di calcio francese nel 1970-1971 e nel 1971-1972 ed una Coppa di Francia nel 1971-1972. I tifosi dell'Olimpique Marsiglia lo hanno soprannominato L'Aigle Dalmate o L'Aigle des Dalmates (L'Aquila della Dalmazia), o Monsieur Goal (Il Signor Gol).

Nazionale

modifica

Skoblar ha giocato tra il 1961 ed il 1967 per la Jugoslavia, segnando 11 gol in 32 partite. Skoblar ha partecipato alla Coppa del mondo del 1962, nella quale la Jugoslavia arrivò quarta. Skoblar segnò un gol. Il suo esordio in Nazionale è avvenuto il 7 maggio del 1961, in una partita amichevole contro l'Ungheria. La sua ultima partita è avvenuta il 7 ottobre del 1967 contro la Germania Ovest, prima della fine delle qualificazioni al Campionato europeo del 1968. La Jugoslavia senza di lui arrivò seconda ad Euro 1968.

Allenatore

modifica

Finita la carriera di calciatore tornò a Marsiglia diventando nel 1977 assistente tecnico nell'Olympique Marsiglia. Successivamente divenne allenatore dell'Hajduk Spalato con il quale vinse per due volte la Coppa di Jugoslavia, dell'Amburgo e del Rijeka. Attualmente è impiegato all'Olimpique Marsiglia dal 2001 come osservatore, ed è vicino alla pensione. Durante l'estate del 2001, è stato per 3 giorni co-allenatore con Marc Levy, pochi giorni prima della nomina di Tomislav Ivić.

Statistiche

modifica

Cronologia presenze e reti in nazionale

modifica
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Jugoslavia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-5-1961 Belgrado Jugoslavia   2 – 4   Ungheria Amichevole -   46’
16-5-1962 Belgrado Jugoslavia   3 – 1   Germania Est Amichevole 1   46’
31-5-1962 Arica Jugoslavia   0 – 2   Unione Sovietica Mondiali 1962 - 1º turno -
2-6-1962 Arica Jugoslavia   3 – 1   Uruguay Mondiali 1962 - 1º turno 1
10-6-1962 Santiago del Cile Jugoslavia   1 – 0   Germania Ovest Mondiali 1962 - Quarti di finale -
13-6-1962 Viña del Mar Jugoslavia   1 – 3   Cecoslovacchia Mondiali 1962 - Semifinale -
16-6-1962 Santiago del Cile Cile   1 – 0   Jugoslavia Mondiali 1962 - Finale 3º posto -
16-9-1962 Lipsia Germania Est   2 – 2   Jugoslavia Amichevole -   43’
14-10-1962 Budapest Ungheria   0 – 1   Jugoslavia Amichevole -
4-11-1962 Belgrado Jugoslavia   3 – 2   Belgio Qual. Euro 1964 2
31-3-1963 Bruxelles Belgio   0 – 1   Jugoslavia Qual. Euro 1964 -
19-6-1963 Belgrado Jugoslavia   0 – 0   Svezia Qual. Euro 1964 -
18-9-1963 Malmö Svezia   3 – 2   Jugoslavia Qual. Euro 1964 -
6-10-1963 Belgrado Jugoslavia   2 – 0   Ungheria Amichevole 1
3-11-1963 Zagabria Jugoslavia   2 – 0   Cecoslovacchia Amichevole 1
17-5-1964 Praga Cecoslovacchia   2 – 3   Jugoslavia Amichevole 1
20-9-1964 Belgrado Jugoslavia   3 – 1   Lussemburgo Qual. Mondiali 1966 -
23-9-1964 Belgrado Jugoslavia   2 – 7   Europa Amichevole -
27-9-1964 Vienna Austria   3 – 2   Jugoslavia Amichevole 1
25-10-1964 Budapest Ungheria   2 – 1   Jugoslavia Amichevole 1
22-11-1964 Belgrado Jugoslavia   1 – 1   Unione Sovietica Amichevole -
18-4-1965 Belgrado Jugoslavia   1 – 0   Francia Qual. Mondiali 1966 -
16-6-1965 Oslo Norvegia   3 – 0   Jugoslavia Qual. Mondiali 1966 -
4-9-1965 Mosca Unione Sovietica   0 – 0   Jugoslavia Amichevole -
19-9-1965 Lussemburgo Lussemburgo   2 – 5   Jugoslavia Qual. Mondiali 1966 -
4-5-1966 Londra Inghilterra   2 – 0   Jugoslavia Amichevole - cap.
8-5-1966 Zagabria Jugoslavia   2 – 0   Ungheria Amichevole 1 cap.
1-6-1966 Belgrado Jugoslavia   0 – 2   Bulgaria Amichevole -
23-6-1966 Hannover Germania Ovest   2 – 0   Jugoslavia Amichevole -
27-6-1966 Malmö Svezia   1 – 1   Jugoslavia Amichevole -
3-5-1967 Belgrado Jugoslavia   1 – 0   Germania Ovest Qual. Euro 1968 1
7-10-1967 Amburgo Germania Ovest   3 – 1   Jugoslavia Qual. Euro 1968 -
Totale Presenze 32 Reti 11

Palmarès

modifica

Giocatore

modifica
OFK Belgrado: 1961-1962, 1965-1966
Olympique Marsiglia: 1970-1971, 1971-1972
Olympique Marsiglia: 1971[2]
Olympique Marsiglia: 1971-1972

Individuale

modifica
1971
1970-1971, 1971-1972, 1972-1973

Allenatore

modifica
Hajduk Spalato: 1986-1987, 1990-1991
  1. ^ Assume l'incarico assieme all'allenatore Marc Levy
  2. ^ Titolo condiviso con il Rennes.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN314846665 · WorldCat Identities (ENviaf-314846665