Apri il menu principale

Juan Manuel Correa

pilota automobilistico statunitense
Juan Manuel Correa
FIA F2 Austria 2019 Nr. 12 Correa.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Ecuador Ecuador
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula 2, Formula 1
Ruolo Pilota (F2)
Collaudatore (F1)
Squadra Sauber Junior Team by Charouz (F2)
Svizzera Alfa Romeo (F1)
 

Juan Manuel Correa (Quito, 9 agosto 1999) è un pilota automobilistico statunitense con cittadinanza ecuadoriana.

CarrieraModifica

KartModifica

Nato a Quito, in Ecuador, Correa inizia la sua carriera sui kart dal 2008 al 2014. Tra i suoi migliori risultati il secondo posto nel campionato Florida Winter Tour nel 2008 e nel 2013.[1]

Formula 4Modifica

Correa debutta nelle monoposto nel 2016, nei campionati di Formula 4 italiana e tedesca con il team Prema Powerteam.[2] Nella sua stagione di debutto ottiene tre vittorie nel campionato italiano e si piazza al sesto posto nella classifica generale.

Nella successiva stagione 2017 continua a gareggiare con il team nella stessa categoria ma non riesce a ripetere le vittorie della stagione precedente e si concentra sul campionato tedesco terminando in decima posizione.

GP3 SeriesModifica

Sempre nel 2017 Correa debutta nella GP3 Series, disputando la seconda parte del campionato con il team Jenzer Motorsport.[3] Non ottiene piazzamenti a punti, ma viene comunque confermato dal team per la stagione 2018,[4] in cui si piazza al dodicesimo posto in campionato, con un quarto posto nella gara sprint di Barcellona come miglior risultato.

Formula ToyotaModifica

Nel 2018 partecipa anche al campionato Formula Toyota con il team M2 Competition.[5] Termina il campionato al quarto posto in classifica generale, ottenendo anche due vittorie.

Formula 2Modifica

Nella stagione 2019 debutta in Formula 2 con il team Charouz Racing System, divenuto Junior Team della Sauber.[6]

Il 31 agosto, durante il secondo giro della feature race sul circuito belga di Spa-Francorchamps, Anthoine Hubert sulla sua Arden cerca di evitare l'impatto con la Trident di Giuliano Alesi, il quale si gira in mezzo al tracciato dopo aver perso il controllo del mezzo, ma impatta contro le protezioni esterne della curva Raidillon. Rimbalzando in pista, il sopravanzante Juan Manuel Correa centra l'auto di Hubert trasversalmente a piena velocità, spezzando la vettura di quest'ultimo in due e ferendolo mortalmente.

Correa riporta la frattura di entrambe le gambe e una vertebra incrinata; soccorso rapidamente e rimasto cosciente tutto il tempo viene portato all'ospedale di Liegi dove verrà sottoposto a un'operazione chirurgica. Le sue condizioni risulteranno stabili.[7][8]

Trasportato in una clinica privata a Londra, gli è stata diagnosticata la sindrome da distress respiratorio acuto: questa lesione ha provocato la caduta di Correa in insufficienza respiratoria acuta. Trasferito in un'unità di terapia intensiva specializzata in lesioni respiratorie, in stato di incoscienza indotta e sotto il supporto dell'ECMO, le sue condizioni saranno critiche ma stabili.[9]

Il 21 settembre si sveglia dal coma e non è più assistito dall'ECMO.[10] Il 28 settembre viene annunciato il trasporto in un altro ospedale londinese;[11] cosciente, Correa rifiuta l'amputazione del piede destro e opta per una ricostruzione.[12]

RisultatiModifica

Riassunto della carrieraModifica

Stagione Campionato Team Gare Vittorie Pole Gpv Podi Punti Pos.
2016 Formula 4 tedesca Prema Powerteam 24 0 0 2 1 91 10º
Formula 4 italiana 18 3 2 1 4 105,5
2017 Formula 4 tedesca Prema Powerteam 15 0 0 1 1 86 10º
Formula 4 italiana 6 0 0 0 0 10 N.C.
GP3 Series 2018 Jenzer Motorsport 7 0 0 0 0 0 21º
2018 GP3 Series 2018 Jenzer Motorsport 18 0 0 0 0 42 12º
Formula Toyota M2 Competition 15 2 1 2 3 756
2019 Formula 2 Sauber Junior Team by Charouz 8 0 0 0 1 18

Risultati in GP3Modifica

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Le gare in corsivo indicano Gpv)

Stagione Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 Pos Punti
2017 Jenzer Motorsport CAT
FEA
CAT
SPR
RBR
FEA
RBR
SPR
SIL
FEA
SIL
SPR
HUN
FEA
HUN
SPR
SPA
FEA

15
SPA
SPR

Rit
MNZ
FEA

Rit
MNZ
SPR

C
JER
FEA

15
JER
SPR

16
YMC
FEA

12
YMC
SPR

12
21º 0
2018 Jenzer Motorsport CAT
FEA

8
CAT
SPR

4
LEC
FEA

9
LEC
SPR

12
RBR
FEA

19
RBR
SPR

13
SIL
FEA

Rit
SIL
SPR

15
HUN
FEA

7
HUN
SPR

5
SPA
FEA

11
SPA
SPR

10
MNZ
FEA

17
MNZ
SPR

Rit
SOC
FEA

9
SOC
SPR

5
YMC
FEA

8
YMC
SPR

6
12º 42

Risultati in Formula 2Modifica

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Le gare in corsivo indicano Gpv)

Stagione Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Pos Punti
2019 Sauber Junior Team by Charouz BHR
FEA

16
BHR
SPR

18
BAK
FEA

7
BAK
SPR

2
CAT
FEA

Rit
CAT
SPR

15
MON
FEA

16
MON
SPR

12
LEC
FEA

7
LEC
SPR

2
RBR
FEA

11
RBR
SPR

10
SIL
FEA

12
SIL
SPR

10
HUN
FEA

14
HUN
SPR

14
SPA
FEA

C
SPA
SPR

C
MNZ
FEA

MNZ
SPR

SOC
FEA

SOC
SPR

YMC
FEA

YMC
SPR

13º 36

NoteModifica

  1. ^ (EN) Juan Manuel Correa Racing Career profile, su driverdb.com. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  2. ^ Juan Manuel Correa con Prema del Campionato di Formula 4 2016, su premapowerteam.com, 9 febbraio 2016. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  3. ^ Correa con la terza Dallara di Jenzer, su italiaracing.net, 23 agosto 2017. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  4. ^ Jenzer conferma Juan Manuel Correa in GP3 per il 2018, su motorsportitalia.net, 19 febbraio 2018. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  5. ^ (EN) Juan Manuel Correa to do Toyota Racing Series with M2, su formulascout.com, 14 novembre 2017. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  6. ^ (EN) Illot and Correa join Sauber Junior Team for 2019 season, su fiaformula2.com, 19 febbraio 2019. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  7. ^ (EN) Lastest news on Juan Manuel Correra, su fiaformula2.com, 31 agosto 2019. URL consultato il 1º settembre 2019.
  8. ^ Juan Manuel Correra come sta dopo incidente f2, operato alle gambe è fuori pericolo, su ilsussidiario.net, 31 agosto 2019. URL consultato il 1º settembre 2019.
  9. ^ F2, Correa: condizioni critiche ma stabili. Il pilota americano ha patito un'insufficienza respiratoria acuta e si trova al momento in stato di incoscienza indotta, su formulapassion.it, 7 settembre 2019.
  10. ^ Juan Manuel Correa fuori dal coma indotto, ma resta in condizioni serie, su sport.sky.it, 21 settembre 2p19. URL consultato il 29 settembre 2019.
  11. ^ Juan Manuel Correa è totalmente cosciente, sarà operato alle gambe, su sport.sky.it, 28 settembre 2019. URL consultato il 29 settembre 2019.
  12. ^ Formula 2, Correa rifiuta l’amputazione del piede destro: il pilota pronto ad affrontare un intervento di 10 ore, su sportfair.it.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica