Juan Manuel Vargas

calciatore peruviano
Juan Manuel Vargas
Juan Manuel Vargas (19-02-2011).jpg
Vargas con la maglia della Fiorentina
Nome Juan Manuel Risco Vargas
Nazionalità Perù Perù
Altezza 183 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Universitario
Carriera
Squadre di club1
2001-2004 Universitario 69 (8)
2004-2006 Colón 54 (4)
2006-2008 Catania 69 (5)
2008-2012 Fiorentina 104 (12)
2012-2013 Genoa 20 (0)
2013-2015 Fiorentina 43 (5)
2015-2016 Betis 20 (2)
2017- Universitario 0 (0)
Nazionale
2002-2003 Perù Perù U-20 3 (0)
2004-2016 Perù Perù 61 (4)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Bronzo Argentina 2011
Bronzo Cile 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 settembre 2016

Juan Manuel Vargas Risco (Lima, 5 ottobre 1983) è un calciatore peruviano, centrocampista dell'Universitario di Lima e della Nazionale peruviana.

È soprannominato el Loco (il Pazzo).[1]

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Inizia giocando come terzino, ma dal 2008 con Walter Zenga alla guida del Catania si è affermato nel ruolo di esterno offensivo[2][3] e successivamente anche come interno sinistro di centrocampo.[4] Vargas è un mancino abile nel dribbling, nella velocità della corsa e dal tiro molto potente dalla distanza. Notevole la sua abilità nei calci piazzati e nell'effettuare cross precisi per i compagni.[5]

CarrieraModifica

Inizi in Perù e ArgentinaModifica

Inizia la sua carriera in Perù nel 2002 con l'Universitario. La sua prima partita da professionista la disputa il 24 novembre 2002 contro il Cienciano (che vince per 3-2). Dopo due anni nell'Universitario, con cui gioca 72 partite e segna 8 gol, Vargas viene ceduto al Colón. Dal 2004 al 2006 trascorre due stagioni con il Colón, collezionando 53 presenze, segnando 5 reti.

CataniaModifica

Nell'estate 2006 si trasferisce al Catania, con cui firma un contratto quadriennale. Le sue prime due stagioni in Italia sono positive: nella prima è utilizzato inizialmente come riserva di Gianluca Falsini, ma diviene titolare dopo il suo infortunio. Nella prima annata colleziona 33 presenze e nessun gol. Il secondo anno segna la prima rete in Serie A contro il Siena e aiuta il Catania verso la salvezza e le semifinali di Coppa Italia. A fine stagione è sceso in campo 36 volte mettendo a segno 5 centri. Vargas si congeda dai tifosi catanesi nella partita decisiva per la salvezza del club siciliano, Catania-Roma 1-1.

FiorentinaModifica

Il 4 luglio 2008 la Fiorentina annuncia, tramite un comunicato ufficiale[6], l'ingaggio del giocatore. Al Catania viene corrisposta una cifra pari a 12 milioni di euro.[7] Il 12 agosto 2008 fa il suo esordio in Champions League con la maglia della Fiorentina nel preliminare d'andata contro lo Slavia Praga terminato 2-0 per i gigliati. Il 31 agosto 2008 esordisce in Serie A con la maglia della Fiorentina contro la Juventus, incontro terminato 1-1. Non impiegato dal mister Cesare Prandelli nella trasferta di Napoli è tra i titolari della notte di Lione, esordio assoluto per lui in Champions League. Nella seconda parte della stagione il mister Prandelli lo schiera non più come terzino ma come esterno offensivo. Il primo goal in maglia viola arriva contro il Cagliari, l'11 aprile 2009, nella partita vinta dalla Fiorentina per 2-1[8]. Il 25 aprile 2009 apre le marcature con un tiro da fuori area nella partita vinta 4-1 contro la Roma. Segna ancora contro il Torino il 3 maggio 2009, partita vinta grazie al suo gol.

La stagione successiva Vargas viene schierato sempre come esterno offensivo. Segna il suo primo goal europeo nella partita di andata dei preliminari di Champions League contro lo Sporting Lisbona, giocata allo Stadio José Alvalade, finita poi con il punteggio di 2-2;[9] risultato che sarà utile ai viola per accedere alla fase a gironi della Champions League, dopo l'1-1 del ritorno. La prima rete stagionale in campionato arriva nell'1-1 in casa della Juventus, il 17 ottobre 2009. Il 24 novembre, a Firenze, segna su calcio di rigore il gol che dà alla Fiorentina la vittoria per 1-0 contro il Lione e la certezza di qualificarsi agli ottavi di finale.[10] Il 9 marzo 2010, segna la prima rete del ritorno dei medesimi, gara vinta per 3-2 contro il Bayern Monaco; nonostante ciò, i viola non passeranno il turno per il 2-1 tedesco dell'andata. Chiude la stagione con un totale di 8 reti (5 in campionato) in 42 presenze (29 in Serie A).

Nella stagione successiva, sotto la guida di Siniša Mihajlović, disputa 24 partite e realizza 4 gol, il primo il dei quali 13 marzo 2011, decisivo per la vittoria in casa del Chievo Verona (1-0). Nel campionato seguente, invece, scende in campo in 26 occasioni totali, senza mai andare a segno.

GenoaModifica

Il 31 agosto 2012 viene ufficializzato il suo trasferimento al Genoa[11] in prestito con diritto di riscatto.[12] Fa il suo esordio in rossoblù il 2 settembre 2012, in occasione della trasferta di Catania della seconda giornata di campionato. A fine stagione non viene riscattato dal club ligure e torna dunque alla Fiorentina.

Ritorno alla FiorentinaModifica

Tornato in viola, non rientrando nei piani dell'allenatore Vincenzo Montella, viene relegato in panchina nella prime giornate ed escluso dalla lista per l'Europa League. Nonostante ciò Vargas riesce a trovare il campo con una certa continuità, andando a segno alla sesta giornata contro il Parma, siglando il momentaneo 2-1 prima del 2-2 finale. Il 16 ottobre 2013 rinnova il contratto con la Fiorentina fino al 30 giugno 2015, allungandolo di un anno.[13] Il 2 novembre 2013 apre le marcature nella sfida vinta 2-0 contro il Milan a San Siro, con una punizione deviata dalla barriera.

Betis SivigliaModifica

Rimasto svincolato, il 12 agosto 2015 passa ufficialmente a titolo definitivo al Betis Siviglia, firmando un contratto che lo legherà alla società andalusa per due stagioni.[14]

Il 31 agosto 2016 rescinde il contratto che lo legava al team andaluso.[15]

NazionaleModifica

Ha giocato nella Nazionale peruviana Under-20 assommando 3 presenze nel Campionato sudamericano 2003 in Uruguay e in quella maggiore giocando cinque partite nelle eliminatorie di Germania 2006. Conta due reti: una realizzata in un'amichevole con la Bolivia e una contro il Brasile nelle qualificazioni per i Mondiali 2010, che sancisce il definitivo 1-1. Vargas ha anche disputato la Coppa America 2011: durante i supplementari del quarto di finale contro la Colombia ha contribuito al passaggio del turno con la rete del 2-0. Il Perù si è poi conquistato un terzo posto battendo il Venezuela 4-1.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 19 settembre 2016

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002   Universitario PD 3 1 - - - - - - - - - 3 1
2003 PD 25 1 - - - CL 3 0 - - - 28 1
2004 PD 41 6 - - - - - - - - - 41 6
Totale Universitario 69 8 0 0 3 0 72 8
2004-2005   Colón PD 18 3 - - - - - - - - - 18 3
2005-2006 PD 36 1 - - - - - - - - - 36 1
Totale Colón 54 4 0 0 - - 54 4
2006-2007   Catania A 33 0 CI - - - - - - - - 33 0
2007-2008 A 36 5 CI 4 1 - - - - - - 40 6
Totale Catania 69 5 4 1 0 0 73 6
2008-2009   Fiorentina A 27 3 CI - - UCL 7[16] 0 - - - 34 3
2009-2010 A 29 5 CI 3 0 UCL 10[16] 3 - - - 42 8
2010-2011 A 24 4 CI 0 0 - - - - 24 4
2011-2012 A 24 0 CI 2 0 - - - - 26 0
2012-2013   Genoa A 20 0 CI - - - - - - - - 20 0
2013-2014   Fiorentina A 24 4 CI 4 2 UEL 3 0 - - - 31 6
2014-2015 A 19 1 CI 1 0 UEL 9 3 - - - 29 4
Totale Fiorentina 147 17 10 2 29 6 - - 186 25
2015-2016   Betis PD 20 2 CR 2 1 - - - - - - 22 3
Totale carriera 379 36 16 4 32 6 - - 427 46

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Perù
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-10-2004 Asunción Paraguay   1 – 1   Perù Qual. Mondiali 2006 -
17-11-2004 Lima Perù   2 – 1   Cile Qual. Mondiali 2006 -
30-03-2005 Lima Perù   2 – 2   Ecuador Qual. Mondiali 2006 -
04-06-2005 Barranquilla Colombia   5 – 0   Perù Qual. Mondiali 2006 -
17-08-2005 Tacna Perù   3 – 1   Cile Amichevole -   84’
03-09-2005 Maracaibo Venezuela   4 – 1   Perù Amichevole -   38’
07-10-2006 Viña del Mar Cile   3 – 2   Perù Amichevole -   41’
15-11-2006 Kingston Giamaica   1 – 1   Perù Amichevole -
03-06-2007 Madrid Ecuador   1 – 2   Perù Amichevole -   46’
08-09-2007 Lima Perù   2 – 2   Colombia Amichevole -
12-09-2007 Lima Perù   2 – 0   Bolivia Amichevole 1
13-10-2007 Lima Perù   0 – 0   Paraguay Qual. Mondiali 2010 -   84’
17-10-2007 Santiago del Cile Cile   2 – 0   Perù Qual. Mondiali 2010 -   69’
18-11-2007 Lima Perù   1 – 1   Brasile Qual. Mondiali 2010 1   72’
08-06-2008 Chicago Messico   4 – 0   Perù Amichevole -   46’   75’
14-06-2008 Lima Perù   1 – 1   Colombia Qual. Mondiali 2010 -
17-06-2008 Montevideo Uruguay   6 – 0   Perù Qual. Mondiali 2010 -   46’
06-09-2008 Lima Perù   1 – 0   Venezuela Qual. Mondiali 2010 -
10-09-2008 Lima Perù   1 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2008 La Paz Bolivia   3 – 0   Perù Qual. Mondiali 2010 -   27’
15-10-2008 Asunción Paraguay   1 – 1   Perù Qual. Mondiali 2010 -
29-03-2009 Lima Perù   1 – 3   Cile Qual. Mondiali 2010 -     39’, 52’
07-06-2009 Lima Perù   1 – 2   Ecuador Qual. Mondiali 2010 1
10-06-2009 Medellín Colombia   1 – 0   Perù Qual. Mondiali 2010 -   21’
05-09-2009 Lima Perù   1 – 0   Uruguay Qual. Mondiali 2010 -   89’
10-10-2009 Buenos Aires Argentina   2 – 1   Perù Qual. Mondiali 2010 -
14-10-2009 Lima Perù   1 – 0   Bolivia Qual. Mondiali 2010 -
04-09-2010 Toronto Canada   0 – 2   Perù Amichevole -   63’
07-09-2010 Fort Lauderdale Giamaica   1 – 2   Perù Amichevole -
17-11-2010 Bogotá Colombia   1 – 1   Perù Amichevole -   74’
29-03-2011 L'Aia Ecuador   0 – 0   Perù Amichevole -   60’
04-07-2011 San Juan Uruguay   1 – 1   Perù Coppa America 2011 - 1º Turno -   60’   84’
08-07-2011 Mendoza Perù   1 – 0   Messico Coppa America 2011 - 1º Turno -
16-07-2011 Córdoba Colombia   0 – 2 dts   Perù Coppa America 2011 - Quarti di finale 1
19-07-2011 La Plata Perù   0 – 2   Uruguay Coppa America 2011 - Semifinale -   68’
07-10-2011 Lima Perù   2 – 0   Paraguay Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2011 Santiago del Cile Cile   4 – 2   Perù Qual. Mondiali 2014 -
15-11-2011 Quito Ecuador   2 – 0   Perù Qual. Mondiali 2014 -
29-02-2012 Tunisi Perù   1 – 1   Tunisia Amichevole -   62’
15-08-2012 San José Costa Rica   0 – 1   Perù Amichevole -   84’
07-09-2012 Lima Perù   2 – 1   Venezuela Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Asunción Paraguay   1 – 0   Perù Qual. Mondiali 2014 -
01-06-2013 Panama (città) Panama   1 – 2   Perù Amichevole -   75’
07-06-2013 Lima Perù   1 – 0   Ecuador Qual. Mondiali 2014 -   80’
11-06-2013 Barranquilla Colombia   2 – 0   Perù Qual. Mondiali 2014 -   47’
06-09-2013 Lima Perù   1 – 2   Uruguay Qual. Mondiali 2014 -   46’
10-09-2013 Puerto La Cruz Venezuela   3 – 2   Perù Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Buenos Aires Argentina   3 – 1   Perù Qual. Mondiali 2014 -
15-10-2013 Lima Perù   1 – 1   Bolivia Qual. Mondiali 2014 -   87’
10-10-2014 Valparaíso Cile   3 – 0   Perù Amichevole -   58’
14-10-2014 Lima Perù   1 – 0   Guatemala Amichevole -   57’
14-11-2014 Luque Paraguay   2 – 1   Perù Amichevole -   88’
18-11-2014 Lima Perù   2 – 1   Paraguay Amichevole -
14-06-2015 Temuco Perù   1 – 2   Brasile Coppa America 2015 - 1º Turno -   82’   88’
18-06-2015 Valparaíso Perù   1 – 0   Venezuela Coppa America 2015 - 1º Turno -
21-06-2015 Temuco Colombia   0 – 0   Perù Coppa America 2015 - 1º turno -
25-06-2015 Temuco Bolivia   1 – 3   Perù Coppa America 2015 - Quarti di finale -
29-06-2015 Santiago del Cile Cile   2 – 1   Perù Coppa America 2015 - Semifinale -
03-07-2015 Concepción Perù   2 – 0   Paraguay Coppa America 2015 - Finale 3º Posto -
08-09-2015 Harrison Colombia   1 – 1   Perù Amichevole -
24-03-2016 Lima Perù   2 – 2   Venezuela Qual. Mondiali 2018 -
Totale Presenze 61 Reti 4

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Universitario de Deportes: 2002

NoteModifica

  1. ^ VARGAS, Ecco tutti i segreti di "El Loco" firenzeviola.it
  2. ^ Novantesimo - Fiorentina, Vargas: da oggetto misterioso a Loco-motiva
  3. ^ ViolaChannel - Juan Manuel Vargas
  4. ^ Montolivo regista, Vargas interno: si lavora al centro nevralgico brividosportivo.it
  5. ^ http://www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2010/03/05-58649/Vargas,+obiettivo+Juve, Tuttosport.com.
  6. ^ Ufficiale il tesseramento di Vargas, acffiorentina.it, 4 luglio 2008.
  7. ^ (Vargas dal Catania alla Fiorentina per 12 milioni di euro
  8. ^ Alessandro Ruta, Fiorentina, festa Pasqual - Poi ci vuole super Frey, gazzetta.it, 12 aprile 2009.
  9. ^ Bomber dell'estate: Vargas il migliore viola, corrieredellosport.it, 19-08-2009
  10. ^ Vargas manda in estasi la Fiorentina, uefa.com, 25 novembre 2009. URL consultato il 3 novembre 2013.
  11. ^ Juan Manuel Vargas al Genoa, tifosando.it, 31 agosto 2012. URL consultato il 3 novembre 2013.
  12. ^ Fio-Genoa: Vargas, prestito con diritto di riscatto. Bovo per Camporese?, fiorentina.it, 30 agosto 2012. URL consultato il 3 novembre 2013.
  13. ^ Pradè: "Vargas ha rinnovato il contratto fino al 2015. Crediamo molto in lui", fiorentina.it, 15 dicembre 2013. URL consultato il 17 maggio 2014.
  14. ^ UFFICIALE: Betis Siviglia, arriva Vargas. Contratto biennale, tuttomercatoweb.com, 12 agosto 2015. URL consultato il 12 agosto 2015.
  15. ^ BETIS, Vargas ha rescisso: adesso è svincolato, firenzeviola.it. URL consultato il 19 settembre 2016.
  16. ^ a b 2 presenza nel Terzo turno preliminare

BibliografiaModifica

  • Evelyn Trochidis. Vargas: di corsa verso un grande futuro. «il Catania stadio», anno 6 n. 6, 26 novembre 2006, 11.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica