Juan Martínez de Murillo

Juan Martinez de Murillo, O.Cist.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1340/1350 a Murillo
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Creato pseudocardinale22 settembre 1408 dall'antipapa Benedetto XIII
Confermato cardinale17 marzo 1419 da papa Martino V
Deceduto8 ottobre 1420 a Roma
 

Juan Martinez de Murillo (Murillo, 1340/1350Roma, 8 ottobre 1420) è stato uno pseudocardinale spagnolo, creato dall'antipapa Benedetto XIII, poi confermato da papa Martino V.

BiografiaModifica

Nacque a Murillo tra il 1340 ed il 1350.

L'antipapa Benedetto XIII lo elevò al rango di (pseudo) cardinale nel concistoro del 22 settembre 1408. In seguito, abbandonò l'obbedienza avignonese e venne perdonato da papa Martino V, che lo confermò nel suo titolo il 17 marzo 1419.

Morì l'8 ottobre 1420[1], o secondo altre fonti nel novembre dell'anno medesimo, a Roma.

NoteModifica

  1. ^ Juan Martín de Murillo, Real Academia de la Historia. URL consultato il 12 settembre 2020.

Collegamenti esterniModifica