Jugra (regione storica)

La Jugra (in antico russo: Югра) è una regione storica dell'Eurasia settentrionale, situata tra il fiume Pečora e il confine settentrionale dei monti Urali, in parte corrispondente all'attuale Circondario autonomo degli Chanty-Mansi-Jugra, in Russia. La denominazione "Jugra" è presente nelle cronache arabe e russe sin dal IX secolo.

Sezione di una mappa della Russia pubblicata da Sigismund von Herberstein nel 1549. Si può notare la scritta "Iuhra" con l'annotazione "inde ungaroru origo".

La Jugra è oggi abitata dalle popolazioni dei Chanty e dei Mansi, di lingua ugrofinnica, oltreché da russi, ed è considerata da alcuni l'Urheimat del popolo ungherese[1].

NoteModifica

  1. ^ Francesco Paolo Villani, SCYTHAE: UN PROBLEMA LINGUISTICO, ETNOGRAFICOE CULTURALE DELL’ETÀ MODERNA (PDF), su humnet.unipi.it. URL consultato il 7 novembre 2020 (archiviato dall'url originale il 22 aprile 2018).