Apri il menu principale
Jules Pams

Jules Pams (Perpignano, 14 agosto 1852Parigi, 12 maggio 1930) è stato un avvocato e politico francese, deputato e senatore della Terza Repubblica, ministro dell'Agricoltura e dell'Interno, delegato alla Società delle Nazioni.

BiografiaModifica

 
La moglie Jules, ritratta da Jacques-Émile Blanche

Nato nel 1852 a Perpignano, città francese dell'Occitania, deputato per i Pirenei Orientali nel 1893[1], rieletto nel 1898 e 1902[2], nel 1905, per la prima volta, sempre in rappresentanza del collegio dei Pirenei Orientali, Jules Pams divenne senatore, e confermato nelle successive elezioni del 1909, 1920 e 1927[1].

Nel 1911 fu nominato ministro dell'Agricoltura[1] nel Governo di Ernest Monis e conservò tale incarico tale incarico fino al 1913 nei successivi governi di Caillaux e Poincaré[2]. Nel 1917, durante la prima guerra mondiale, Pams divenne ministro dell'Interno[1] nel Governo di Georges Clemenceau, carica che manterrà sino al 1920[2].

Dopo gli incarichi di governo, fu rappresentante francese presso la Società delle Nazioni[2], organizzazione internazionale fondata nell'ambito della Conferenza di pace di Parigi del 1919-1920. Morì a Parigi, a settantasette anni, nel 1930.

NoteModifica

  1. ^ a b c d Fonte: sito del Senato della Repubblica francese, riferimenti in Collegamenti esterni.
  2. ^ a b c d Fonte: Christine Oustailler-Thomas, riferimenti in Collegamenti esterni.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN121569804 · ISNI (EN0000 0000 8022 6130 · GND (DE1067344144 · BNF (FRcb13211675x (data) · WorldCat Identities (EN121569804
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie