Julia Stephen

Julia Prinsep Stephen nata Jackson (7 febbraio 18465 maggio 1895) è stata una filantropa e modella preraffaellita inglese.

Julia Prinsep Stephen

BiografiaModifica

Julia Prinsep Jackson nacque da John Jackson (1804-1887) e da Maria "Mia" Theodosia Pattle (1818-1892). Julia aveva due sorelle ed un fratello più grandi: Adeline Maria, Mary Louisa e George Corrie. John Jackson era il terzo figlio di George Jackson e di Mary Howard.

La famiglia PattleModifica

La madre, Maria Pattle, era figlia di James Peter Pattle (1775-1845) e di Adeline Marie de l'Etang (1793-1845); era la quinta di otto sorelle, note per la loro bellezza, la loro verve e la loro eccentricità, le sorelle Pattle. Le sorelle Pattle parlavano indostano (hindustani) fra di loro ed erano la celebre fotografa vittoriana Julia Margaret Cameron (Pattle) (1815-1879), Virginia Somers-Cocks (Pattle) (1827-1910), Adeline Maria Pattle (1812-1836), Maria "Mia" Theodosia Pattle (1818-1892), Sara Monckton Prinsep (Pattle) (1816-1887), Louisa Colebrooke Pattle (1821-1873), Eliza Ann Julia Pattle (morta a quattro anni;1814-1818), Sophia Ricketts Pattle (1829-1911) ed Harriet/Harriott Trevor Charlotte Pattle (morta a pochi mesi;1828-1828). I Pattle avevano anche avuto un figlio morto piccolo, James Rocke Mitford Pattle (1813-1813). La nonna materna delle ragazze, Thérèse Josephe Blin de Grincourt (madre di Adeline Marie de l'Etang), aveva qualche lontana origine bengalese.

Vita in inghilterraModifica

La famiglia torna in Inghilterra quando Julia ha due anni, dove sposa, qualche anno più tardi, Herbert Duckworth. Rimasta vedova, in seguito conosce Leslie Stephen, anch'egli vedovo e con una figlia (Laura Makepeace Stephen, 1870-1945); i due si sposano ed hanno quattro figli.

Julia fu una modella di Edward Burne-Jones, pittore preraffaellita, ma posò soprattutto per la zia fotografa Julia Margaret Cameron.

Julia morì il 5 maggio 1895 a casa sua di insufficienza renale dovuta all'influenza all'età di quarantanove anni.

Vita privataModifica

Julia si sposò con Herbert Duckworth (1833-1870), un avvocato, il 4 maggio 1867 a Frant in Inghilterra. Dalla loro unione nacquero due figli ed una figlia: George Herbert Duckworth (1868-1934), Stella Duckworth (1869-1897) e Gerald de l'Etang Duckworth (1870-1937). Il loro terzo figlio Gerald nacque sei settimane dopo la morte prematura di suo padre nel settembre 1870, a trentasette anni, per un ascesso interno non diagnosticato. Attraversò anni di profondo lutto. Julia, dopo un lungo periodo di amicizia e di supporto nei suoi confronti ed una proposta di matrimonio rifiutata, sposò il critico letterario e biografo Leslie Stephen (1832-1904), conosciuto attraverso l'amica comune Anne "Anny" Thackeray (figlia di William Makepeace Thackeray). Leslie era anch'egli vedovo ed aveva una figlia, Laura Makepeace Stephen (1870-1945), avuta dalla prima moglie Harriet Marian "Minny" Thackeray, sorella minore di Anny. I due si sposarono il 26 marzo 1878. Ebbero inizialmente una figlia, Vanessa "Nessa" Stephen (1879-1961). A causa della cattiva efficacia dei metodi di contraccezione dell'epoca gli nacquero un'altra figlia e due figli: Julian Thoby Stephen (1880-1906), Adeline Virginia Stephen (1882-1941) ed Adrian Stephen (1883-1948).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN50713972 · ISNI (EN0000 0000 8230 3013 · ULAN (EN500094912 · LCCN (ENn86129879 · GND (DE1031275983 · BNE (ESXX6025162 (data) · BNF (FRcb170110864 (data) · J9U (ENHE987007439056505171 · WorldCat Identities (ENlccn-n86129879
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie