Apri il menu principale

Soldato (grado militare)

(Reindirizzamento da Jundī (grado militare))

Un soldato (anche soldato semplice) rappresenta anche il grado militare più basso della gerarchia militare.

Indica un soldato da poco arruolato nelle forze armate di uno Stato.

CaratteristicheModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: soldato scelto.

All'atto dell'incorporamento in una forza armata il soldato viene definito recluta. Subito dopo è destinatario di un periodo si addestramento e ricevuto le attrezzature (quali un'uniforme e un'arma) per l'esercizio di attività bellica o comunque di tipo militare.

All'interno delle forze armate i gruppi dei soldati sono divisi solitamente inquadrati in una unità militare di un certo tipo. In alcune forze armate esiste il grado di soldato scelto talvolta indicato anche come di soldato di 1a, 2a e 3a classe.

ClassificazioneModifica

I soldati vengono classificati in base all'arma, al corpo o alla specialità di appartenenza.

  • Il Fante è un soldato della fanteria generalmente specializzati nel combattimento al suolo;
  • I cavalieri erano tradizionalmente i soldati che combattevano a cavallo con le varie specialità;[1]
  • Artiglieri sono i soldati dell'arma di artiglieria;
  • Genieri i soldati dell'arma del genio militare;
  • Paracadutisti: sono i soldati della specialita addestrata all'utilizzo di un paracadute.

Inquadramento e mansioniModifica

I soldati pur avendo tutti ricevuto l'addestramento di base al combattimento, non necessariamente operano in combattimento in quanto molti lavorano nelle retrovie in posti quali l'amministrazione, la logistica, o posti di ricerca e sviluppo. Tuttavia, tutti i soldati che non hanno compiti quali quelli di cappellano militare o medico, che non sono feriti o arresi, sono combattenti ed obiettivi legittimi per l'azione nemica.

Nel mondoModifica

Impero anglo-indianoModifica

In India, Pakistan e Bangladesh, territori appartenuti in passato all'Impero anglo-indiano, il termine usato per definire un soldato semplice è sepoy (pronunciaˈsipɔɪ dal persiano سپاهی Sipâhi, soldato) designava in senso generale qualunque militare indigeno dell'India sotto il governo britannico ed era il termine impiegato nel British Indian Army (l'esercito coloniale britannico in India), e prima ancora nella Compagnia Inglese delle Indie Orientali, per un soldato semplice di fanteria (un militare di cavalleria era un Sowar); tale termine è rimasto in uso nel'esercito indiano, in quello pakistano e in quello del Bangladesh.

Stati UnitiModifica

Nell'esercito degli Stati Uniti il grado più basso è Private, abbreviato in Pvt; il grado è in uso anche nel corpo del marines.

Gran BretagnaModifica

Nel British Army il grado più basso è Private, in uso anche nella maggior parte dei paesi del Commonwealth, abbreviato in Pte a differenza che nell'esercito americano.

Spagna e America latinaModifica

In Spagna e nei paesi dell'America latina di lingua spagnola il grado più basso dell'esercito è soldato raso (soldato semplice), spesso denominato semplicemente soldado (soldato); nelle marine di questi paesi il grado più basso è marinero (marinaio) equivalenti al comune di seconda classe della Marina Militare Italiana, eccetto che per i fanti di marina.

FranciaModifica

In Francia il grado più basso dell'esercito è soldato di 2a classe, spesso definito recluta. Dopo sette mesi dall'arruolamento il soldato di 2a classe viene promosso soldato di 1a classe. Grsi omologhi sono: Matelot nella Marine nationale, Aviateur nell'Armée de l'Air e Gendarme nella Gendarmerie.

Paesi arabiModifica

Nei paesi arabi il grado più basso della gerarchia militare è Jundī (in arabo: جندى‎) comune a tutte le forze armate.

ItaliaModifica

Il soldato è il grado più basso dell'Esercito Italiano, e non indossa distintivo di riconoscimento. Esiste una sola tipologia di soldato inquadrata nello status giuridico di soldato VFP1 (volontario ferma prefissata ad un anno). Il grado di soldato è un equivalente NATO di OR-1.[2]

Il grado equivalente per la Marina Militare è quello di comune di seconda classe, per l'Aeronautica Militare quello di aviere.

Il grado nel mondoModifica

NoteModifica

  1. ^ Si ricordino ad esempio i Dragoni, i Lancieri, gli Ussari, gli Ulani polacchi, i Cosacchi ucraini e russi e i corazzieri di varoe epoche e nazionalità.
  2. ^ Secondo la normativa STANAG 2116, un documento NATO standardization agreement (accordo sulle norme), per le equivalenze dei gradi militari dei paesi membri chiamato NATO Codes for Grades of Military Personnel, codici per i gradi del personale militare. Attualmente in fase di aggiornamento dalla versione 5 del 13 marzo 1996, che a sua volta aggiorna la versione 4 del 1992.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4435223-2
  Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra