Apri il menu principale

Jungle (genere musicale)

Jungle
Origini stilistiche Breakbeat
Dancehall
Dub
Techno
Electro funk
Origini culturali Fine anni ottanta - inizio anni novanta nel Regno Unito
Strumenti tipici sintetizzatore, drum machine, sequencer, campionatore
Popolarità
Sottogeneri
Ragga jungle - Darkcore - Intelligent jungle
Generi derivati
Drum and bass
Categorie correlate

Gruppi musicali jungle · Musicisti jungle · Album jungle · EP jungle · Singoli jungle · Album video jungle

Jungle è un genere di musica elettronica caratterizzato da melodie essenziali che accompagnano una ritmica molto accentuata (attorno ai 160 bpm) con una forte presenza di bassi. Si sviluppa in Inghilterra a cavallo fra gli anni ottanta e novanta, prendendo piede nei freeparty e andando a sostituire l'acid house, il cui suono iniziava ad esser considerato commerciale in quanto veniva suonata spesso in rave a pagamento.

StoriaModifica

Con l'evolversi del genere si iniziò a preferire il termine drum and bass, che insieme al neonato tekno racchiuse in sé tutte le tendenze della nuova musica da rave. Sul finire degli anni novanta l'enorme diversificarsi dei sottogeneri della drum and bass portò alla necessità di individuare termini che indicassero in modo più o meno univoco un determinato stile; in questo contesto il termine "jungle" ricominciò ad essere utilizzato per indicare la d'n'b delle origini, e contemporaneamente una particolare forma di d'n'b dalle basi molto più veloci e sincopate con cantato raggamuffin.

A volte il cantante è un MC presente nei liveset e parte attiva del "gruppo", ma generalmente i djset sono costituiti da remix di brani reggae già esistenti rielaborati su beat d'n'b. Oltre che jungle questo sottogenere può essere indicato anche come "new jungle" o "raggajungle", per distinguerla dal vecchio significato del termine.

Controllo di autoritàLCCN (ENsh98003332
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica