Apri il menu principale

Juninho Pernambucano

dirigente sportivo ed ex calciatore brasiliano
Juninho Pernambucano
Juninho Pernambucano.JPG
Juninho nel 2016
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 179 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 30 gennaio 2014 - giocatore
Carriera
Giovanili
1992-1993Sport Recife
Squadre di club1
1993-1994Sport Recife24 (2)
1995-2001Vasco da Gama111 (26)
2001-2009Olympique Lione248 (97)
2009-2011Al-Gharafa39 (14)
2011-2012Vasco da Gama50 (11)
2013N.Y. Red Bulls13 (0)
2013-2014Vasco da Gama21 (2)
Nazionale
1999-2006Brasile Brasile40 (6)[1]
Palmarès
Transparent.png Confederations Cup
Oro Germania 2005
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 novembre 2013

Juninho Pernambucano, pseudonimo di Antônio Augusto Ribeiro Reis Júnior (Recife, 30 gennaio 1975), è un ex calciatore e dirigente sportivo brasiliano, di ruolo centrocampista, direttore sportivo dell'Olympique Lione.

Considerato uno dei migliori tiratori di calci di punizione di sempre, nonché secondo molti il migliore in assoluto[2][3], detiene il record per il maggior numero di gol segnati su calcio di punizione (75) davanti all'inglese David Beckham.

BiografiaModifica

Il soprannome Pernambucano gli è stato attribuito per distinguerlo dall'altro Juninho brasiliano, Juninho Paulista. I due soprannomi identificano la provenienza dei giocatori: Pernambucano indica la provenienza dalla regione brasiliana di Pernambuco, di cui Recife, città natale di Juninho, è la capitale.

Caratteristiche tecnicheModifica

Calciatore di ruolo trequartista, ha giocato anche come centrocampista centrale e talvolta come ala destra.[4]

È da molti considerato il miglior specialista di sempre nei calci di punizione, per via del suo particolare tiro dalla distanza che permetteva al pallone, dopo aver superato la barriera, di abbassarsi molto rapidamente, cogliendo di sorpresa il portiere. Su punizione ha realizzato 75 reti in carriera (44 con l'Olympique Lione, 4 con la nazionale brasiliana, 18 con il Vasco da Gama e 9 con l'Al-Gharafa).[4]

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Sport Recife e Vasco da GamaModifica

Ha cominciato la sua carriera nella squadra della sua città, lo Sport Recife. Dopo 110 partite e 24 gol è passato al Vasco da Gama, con il quale ha vinto una Coppa Libertadores.

Olympique LioneModifica
 
Juninho in allenamento con la maglia dell'Olympique Lione nel 2006.

Nel 2001 si è trasferito al Lione, con cui ha realizzato 97 gol, aiutando la squadra a vincere sette titoli di Ligue 1 consecutivi. Nella partita di andata del girone della Champions League 2005-2006 contro il Real Madrid ha tirato una punizione da 36 metri a 126 km/h, insaccatasi nell'angolino basso sinistro della porta. Nella partita di Ligue 1 contro l'Ajaccio nel 2006 ha fatto gol su punizione tirando da 41 metri e nella quinta giornata di Champions League 2007-2008 contro il Barcellona ha segnato il suo 34° gol su punizione con il Lione, da una distanza di 43 metri. Grazie anche a questa sua dote Juninho è stato il punto di forza del Lione, che dal suo arrivo in squadra ha vinto sette campionati consecutivi. Nel dicembre 2006 il giornale sportivo francese L'Équipe ha calcolato che il 45% dei gol del Lione provenivano da punizioni e passaggi diretti e indiretti di Juninho.

Il 26 maggio 2009 in conferenza stampa Jean-Michel Aulas, presidente del Lione, annuncia di aver liberato Juninho dall'ultimo anno del contratto che lo legava alla società francese fino al 2010[5].

Al-GharafaModifica

Il giocatore si è poi accordato con l'Al-Gharafa, club del campionato qatariota[6].

In due anni in Qatar va a segno 13 volte tra campionato e coppe, vincendo un titolo nazionale qatariota.

Vasco da Gama e parentesi al N.Y. Red BullsModifica

Il 28 aprile 2011 è ritornato al Vasco da Gama, scegliendo la maglia numero 8[7].

Il 17 dicembre 2012 firma un contratto con i New York Red Bulls, con i quali esordisce il 6 marzo seguente, nella gara contro i Portland Timbers, aiutando la squadra a pareggiare per 3-3. Il 2 luglio 2013, dopo soli cinque mesi di permanenza nel club, decide di rescindere il suo contratto da Designated Player con la squadra della MLS. Dopo dieci giorni firma nuovamente un contratto con il Vasco da Gama, tornando così a vestire per la terza volta in carriera la maglia del club di Rio de Janeiro[8].

Il 30 gennaio 2014, attraverso il sito ufficiale del Vasco da Gama, comunica la sua decisione di ritirarsi dal calcio giocato.[9]

NazionaleModifica

Nella nazionale brasiliana ha esordito il 28 marzo 1999. Nel 2005 viene convocato nella rosa che vincerà la Confederations Cup 2005. È stato inoltre convocato da Carlos Alberto Parreira per il Mondiale 2006 disputato in Germania. Nella gara dei quarti di finale contro la Francia, Juninho è stato schierato in campo da titolare, venendo sostituito nel secondo tempo da Adriano. Nella stessa rassegna iridata ha segnato il gol del vantaggio nel 2-1 contro il Giappone. Dopo il Mondiale ha lasciato la nazionale brasiliana, dichiarando di voler concedere più spazio ai giovani.

DirigenteModifica

Il 27 maggio 2019 Juninho viene nominato nuovo direttore sportivo del Olympique Lione, tornando dopo dieci anni nel club al quale ha legato la maggior parte della sua carriera.[10]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 10 novembre 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1993   Sport A/PE+A ?+2 ?+0 CB ? ? - - - - - - 2+ 0+
1994 A/PE+A ?+22 ?+2 CB ? ? - - - CN ? ? 22+ 2+
Totale Sport ?+24 ?+2 ? ? - - ? ? 24+ 2+
1995   Vasco da Gama A/RJ+A ?+21 ?+4 CB ? ? - - - - - - 21+ 4+
1996 A/RJ+A ?+15 ?+7 CB ? ? CC ? ? - - - 15+ 7+
1997 A/RJ+A ?+18 ?+4 CB ? ? SS ? ? RJ-SP ? ? 18+ 4+
1998 A/RJ+A ?+18 ?+4 CB ? ? CL+CM 1++? 1++? RJ-SP+CIA+CInt ?+1+1 ?+0+1 21+ 6+
1999 A/RJ+A ?+17 ?+2 CB ? ? CL+CM 2+? 0+? RJ-SP ? ? 19+ 2+
2000 A/RJ+CJH ?+22 ?+5 CB ? ? CL+CM 4++? 0++? RJ-SP+cmc ?+4 ?+0 30+ 5+
2001 A/RJ+A ?+0 ?+0 CB ? ? CL+CM ? ? RJ-SP ? ? 0+ 0+
2001-2002   Lione D1 29 5 CF+CdL 2+2 0+0 UCL+CU 4+4 0+0 - - - 41 5
2002-2003 L1 31 13 CF+CdL 1+1 0+0 UCL+CU 6+2 0+0 SF 1 0 42 13
2003-2004 L1 32 10 CF+CdL 3+0 2+0 UCL 10 5 SF 1 0 46 17
2004-2005 L1 32 13 CF+CdL 2+1 1+0 UCL 9 2 SF 1 0 45 16
2005-2006 L1 32 8 CF+CdL 4+0 1+0 UCL 8 4 SF 0 0 44 13
2006-2007 L1 31 10 CF+CdL 2+2 1+0 UCL 7 1 SF 0 0 42 12
2007-2008 L1 32 8 CF+CdL 4+2 2+0 UCL 8 3 SF 0 0 46 13
2008-2009 L1 29 7 CF+CdL 1+1 0+0 UCL 7 3 SF 0 0 38 10
Totale Lione 248 74 19+9 7+0 65 18 3 0 344 99
2009-2010   Al-Gharafa QSL 20 6 SJC+QSC+EQC 4+?+1 3+?+0 ACL 6 0 CPC 2 0 33+ 9+
2010-2011 QSL 19 8 SJC+QSC+EQC 3+?+3 1+?+1 ACL 5 0 CPC 2 2 32+ 12+
Totale Al-Gharafa 39 14 11+ 5+ 11 0 4 2 65+ 21+
2011   Vasco da Gama A/RJ+A ?+21 ?+4 CB ? ? CS 5 1 - - - 26+ 5+
2012 A/RJ+A 13+29 4+7 CB 13 4 CL 7 2 - - - 62 17
gen.-giu. 2013   Red Bulls MLS 13 0 USOC 2 0 - - - - - - 15 0
lug.-dic. 2013   Vasco da Gama A 21 2 CB 1 0 - - - - - - 22 2
Totale Vasco da Gama 13++182 4++39 14+ 4+ 19+ 4+ 6+ 1+ 234+ 52+
Totale carriera 519+ 133+ 55+ 16+ 95+ 22+ 13+ 3+ 682+ 174+

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni stataliModifica

Sport: 1994
Sport: 1994
Vasco da Gama: 1998
Vasco da Gama: 1999

Competizioni nazionaliModifica

Vasco da Gama: 1997, 2000
Lione: 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008
Lione: 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007
Lione: 2007-2008
Al-Gharafa: 2010, 2011
Al-Gharafa: 2009-2010

Competizioni internazionaliModifica

Vasco da Gama: 1998
Vasco da Gama: 2000

NazionaleModifica

Germania 2005

IndividualeModifica

2000
Squadra ideale della Ligue 1: 2004, 2005, 2006
Miglior giocatore della Ligue 1: 2006

NoteModifica

  1. ^ 44 (7) se si comprendono anche le amichevoli non ufficiali disputate con la Nazionale maggiore brasiliana.
  2. ^ Adam Axon, Top Ten Free Kick Specialists Of All Time, soccerlens.com, 27 gennaio 2009. URL consultato il 17 marzo 2011.
  3. ^ Philippe Rodier, Qui est le meilleur tireur de coups-francs de l'histoire?, onzemondial.com, 23 luglio 2015. URL consultato il 20 febbraio 2016.
  4. ^ a b Juninho Pernambucano, il “maestro” di Pirlo | Opinioni in Contropiede, su contropiede.ilgiornale.it. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  5. ^ (FR) L’annonce du départ de Juninho [collegamento interrotto], in www.olweb.fr, 26 maggio 2009. URL consultato il 18 giugno 2009.
  6. ^ (EN) Juninho put pin to paper on Al Gharafa deal Archiviato il 22 giugno 2009 in Internet Archive.
  7. ^ UFFICIALE: Juninho Pernambucano al Vasco da Gama TMW.it
  8. ^ Juninho Pernambucano torna al Vasco da Gama, su calciomercato.com.
  9. ^ UFFICIALE: Vasco da Gama, Juninho lascia il calcio giocato tuttomercatoweb.com, 30 gennaio 2014
  10. ^ Calciomercato Lione: ufficiale l'arrivo di Sylvinho come allenatore e Juninho come direttore sportivo, su goal.com, 27 maggio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica