Junior Eurovision Song Contest 2018

La sedicesima edizione del Junior Eurovision Song Contest si è svolta il 25 novembre 2018 presso la Minsk-Arena di Minsk, in Bielorussia.[1]

Junior Eurovision Song Contest 2018
JESC 2018. Roksana Wegiel with trophy.jpg
La vincitrice della manifestazione, Roksana Węgiel con il trofeo
EdizioneXVI (16ª)
Periodo25 novembre 2018
SedeMinsk-Arena, Minsk, Bielorussia Bielorussia
PresentatoreJaŭgen Perlin
Zinaida Kuprijanovič
Helena Meraai (Green Room)
Emittente TVBTRC in Eurovisione
Partecipanti20
Paesi debuttantiGalles Galles
Kazakistan Kazakistan
RitiriCipro Cipro
RitorniAzerbaigian Azerbaigian
Francia Francia
Israele Israele
VincitorePolonia Polonia (1º)
con la canzone:
Anyone I Want to Be
SecondoFrancia Francia
TerzoAustralia Australia
Cronologia
20172019

Il concorso si è articolato in un'unica finale condotta da Jaŭgen Perlin, Zinaida Kuprijanovič e Helena Meraai, ed è stato trasmesso in 22 paesi (inclusa l'Australia e la Nuova Zelanda). La durata totale del concorso è stata di 2 ore.

Con 20 paesi partecipanti, questa edizione ha battuto il record precedentemente tenuto dell'edizione 2004, con 18 paesi in gara.

In questa edizione hanno debuttato il Galles, già partecipante all'Eurovision Choir of the Year e il Kazakistan. L'Azerbaigian, la Francia ed Israele hanno confermato il loro ritorno, mentre Cipro ha annunciato il proprio ritiro.

La vincitrice è stata Roksana Węgiel per la Polonia con Anyone I Want to Be.

OrganizzazioneModifica

La città che ha ospitato il Junior Eurovision Song Contest 2010

Il 15 ottobre 2017 l'Unione europea di radiodiffusione (UER) ha annunciato che per tornare alle origini del concorso, dove erano le emittenti televisive interessate a candidarsi per l'organizzazione, è stato annunciato che il concorso sarebbe stato ospitato, per la seconda volta, nella capitale bielorussa Minsk.[2][3]

Sede dell'eventoModifica

 
La Minsk-Arena, sede dello Junior Eurovision Song Contest 2018.

Il 21 novembre 2017 il primo ministro bielorusso Vasil' Žarko ha annunciato che la Minsk-Arena, già sede dell'edizione 2010, sarebbe stata la sede dell'evento.[4] Tuttavia, il successivo 29 novembre, l'emittente ospitante BTRC ha confermato che l'esatta sede per il concorso non era stata ancora decisa, affermando che la Minsk-Arena era una delle possibili opzioni.

Il 18 marzo 2018 la Minsk-Arena è stata annunciata come sede ufficiale dell'evento.

Logo e sloganModifica

Il 19 maggio 2018, durante una conferenza stampa dedicata all'Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona, vengono annunciato lo slogan ed il logo di questa edizione.

Lo slogan di questa edizione è stato "#LightUp", mentre il logo rappresenta una stella composta di onde sonore verticali diffuse lateralmente, a mimare la propagazione della luce nello spazio, proprio nel tentativo di ricollegarsi al motto stesso.

Essi sono stati progettati dall'emittente BTRC con lo scopo di rimarcare la volontà di celebrare tutto il potenziale creativo che sta nei giovani artisti che rappresentano gli stati partecipanti.

Jon Ola Sand, superiore esecutivo della manifestazione, ha commentato:

«Siamo davvero compiaciuti di poter lavorare con BTRC, e siamo totalmente sicuri che metteranno in piedi un grande show a novembre. Questa sarà la sedicesima edizione del Junior Eurovision Song Contest, e siamo sicuri che quest’edizione rappresenterà un grandioso modo per permettere ai bambini di mostrare il loro talento musicale.»

 
Helena Meraai, Zinaida Kuprijanovič e Jaŭgen Perlin, presentatori dell'edizione

PresentatoriModifica

Il 26 ottobre 2018 sono stati annunciati i presentatori di questa edizione: Jaŭgen Perlin, Helena Meraai e Zena.[5]

Sistema di votoModifica

Come nell'edizione precedente, è stato utilizzato il televoto online per decretare il vincitore. Il televoto online è stato diviso in due fasi:

  • La prima fase di votazione è partita il 23 novembre a partire dalle 20:00 fino 25 novembre, in cui il pubblico ha potuto votare dalle 3 alle 5 canzoni preferite, tra cui quella del proprio Paese, dietro una visione obbligatoria di un recap generale di tutte le canzoni in gara e una visione facoltativa di un minuto di prove tecniche.
  • Mentre la seconda fase della votazione, sempre online, è durata 15 minuti ed è partita dal momento in cui l’ultima canzone in gara è stata ascoltata, come in un classico televoto.

Queste due fasi hanno inciso per il 50% nella composizione della classifica finale, sommata alla classifica delle giurie nazionali.[6]

Stati partecipantiModifica

 

     Stati partecipanti

     Stati che hanno partecipato in passato ma non nel 2018

Stato[7] Artista[7] Brano[7] Lingua Processo di selezione
  Albania Efi Gjika Barbie Albanese,
inglese
Junior Fest 2018, 23 settembre 2018[8]
  Armenia L.E.V.O.N L.E.V.O.N Armeno Depi Mankakan Evratesil, 22 settembre 2018[9]
  Australia Jael Champion Inglese Interno, 1º settembre 2018 per l'artista;[10] 8 ottobre 2018 per il brano[11]
  Azerbaigian Fidan Hüseynova I Wanna Be Like You Azero,
inglese
Interno, 18 settembre 2018 per l'artista;[12] 16 ottobre 2018 per il brano[13]
  Bielorussia
(organizzatore)
Daniėl' Jamstremskij Time Russo,
inglese
Nacional'nyj otbor 2018, 31 agosto 2018[14]
  Francia Angélina Jamais sans toi Francese,
inglese
Interno, 12 ottobre 2018 per l'artista;[15] 15 ottobre 2018 per il brano[16]
  Galles Manw Perta Gallese Chwilio am Seren, 9 ottobre 2018 per l'artista;[17] 8 ottobre 2018 per il brano[18]
  Georgia Tamar Edilashvili Your Voice Georgiano,
inglese
Ranina, 18 maggio 2018 per l'artista;[19] 9 ottobre 2018 per il brano[20]
  Irlanda Taylor Hynes IOU Irlandese Junior Eurovision Éire 2018, 11 novembre 2018[21]
  Israele Noam Dadon Children Like These Ebraico Kdam Eurovision Junior, 6 settembre 2018 per l'artista;[22] 8 ottobre 2018 per il brano[23]
  Italia Melissa & Marco What Is Love Italiano,
inglese
Interno, 9 ottobre 2018[24]
  Kazakistan Danelııa Týleshova Ózińe sen Kazako,
inglese
Balalar Eurokorinisi, 22 settembre 2018[25]
  Macedonia Marija Spasovska Doma Macedone Interno, 18 agosto 2018 per l'artista;[26] 19 ottobre 2018 per il brano[27]
  Malta Ela Marchin' On Inglese Malta Junior Eurovision Song Contest 2018, 8 settembre 2018[28]
  Paesi Bassi Max & Anne Samen Olandese,
inglese
Junior Songfestival 2018, 29 settembre 2018[29]
  Polonia Roksana Węgiel Anyone I Want to Be Polacco,
inglese
Interno, 21 settembre 2018 per l'artista;[30] 6 novembre 2018 per il brano[31]
  Portogallo Rita Laranjeira Gosto de tudo
(Já não gosto de nada)
Portoghese Júniores de Portugal, 28 settembre 2018 per l'artista;[32] 17 ottobre 2018 per il brano[33]
  Russia Anna Filipčuk Unbreakable Russo,
inglese
Akademija Eurovision 2018, 3 giugno 2018[34]
  Serbia Bojana Radovanović Svet Serbo Interno, 13 settembre 2018[35]
  Ucraina Darina Krasnovec'ka Say Love Ucraino,
inglese
Nacvidbir 2018, 10 settembre 2018[36]

FinaleModifica

La finale si è svolta il 25 novembre 2018 alle 16:00 CET; vi hanno gareggiato 20 paesi.

La serata è stata aperta dalla tradizionale sfilata delle bandiere, mentre come Interval Act si sono esibiti Polina Bogusevič, vincitrice dell'edizione precedente, con un'esibizione rivisitata di Wings e, infine, tutti i partecipanti con la commong song Light Up.

[37] Stato Artista Brano Punti Posizione
01   Ucraina Darina Krasnovec'ka Say Love 182 4
02   Portogallo Rita Laranjeira Gosto de tudo (Já não gosto de nada) 42 18
03   Kazakistan Danelııa Týleshova Ózińe sen 171 6
04   Albania Efi Gjika Barbie 44 17
05   Russia Anna Filipčuk Unbreakable 122 10
06   Paesi Bassi Max & Anne Samen 91 13
07   Azerbaigian Fidan Hüseynova I Wanna Be Like You 47 16
08   Bielorussia Daniėl' Jamstremskij Time 114 11
09   Irlanda Taylor Hynes IOU 48 15
10   Serbia Bojana Radovanović Svet 30 19
11   Italia Melissa & Marco What Is Love 151 7
12   Australia Jael Champion 201 3
13   Georgia Tamar Edilashvili Your Voice 144 8
14   Israele Noam Dadon Children Like These 81 14
15   Francia Angélina Jamais sans toi 203 2
16   Macedonia Marija Spasovska Doma 99 12
17   Armenia L.E.V.O.N L.E.V.O.N 125 9
18   Galles Manw Perta 29 20
19   Malta Ela Mangion Marchin' On 181 5
20   Polonia Roksana Węgiel Anyone I Want to Be 215 1
Voto separato online/giuria[38]
Pos. Voto online Punti Giuria Punti
1   Polonia 136   Australia 148
2   Francia 117   Malta 138
3   Kazakistan 103   Georgia 105
4   Ucraina 78   Ucraina 104
5   Armenia 70   Italia 94
6   Paesi Bassi 68   Francia 86
7   Russia 62   Polonia 79
8   Italia 57   Kazakistan 68
9   Australia 53   Macedonia 64
10   Bielorussia 53   Bielorussia 61
11   Israele 47   Russia 60
12   Malta 43   Armenia 55
13   Portogallo 42   Israele 34
14   Georgia 39   Paesi Bassi 23
15   Irlanda 36   Azerbaigian 17
16   Macedonia 35   Irlanda 12
17   Albania 34   Albania 10
18   Azerbaigian 30   Serbia 2
19   Galles 29   Portogallo 0
20   Serbia 28   Galles 0
12 punti[38]
A Da
6   Australia Bielorussia, Galles, Italia, Paesi Bassi, Portogallo, Ucraina
3   Georgia Irlanda, Israele, Russia
2   Francia Albania, Malta
  Macedonia Kazakistan, Serbia
  Malta Australia, Georgia
1   Bielorussia Armenia
  Italia Macedonia
  Polonia Francia
  Russia Azerbaigian
  Ucraina Polonia

PortavoceModifica

Trasmissione dell'evento e commentatoriModifica

Televisione e radioModifica

Paese Emittente Stazione Commentatori Note
  Albania RTSH RTSH 1
RTSH Muzikë
Radio Tirana
Andri Xhahu [39]
  Armenia ARMTV Armenia 1 Mika
Dalita
  Australia ABC ABC Me Grace Koh
Pip Rasmussen
Lawrence Gunatilaka
[40]
  Azerbaigian İTV İctimai Televiziya Shafiga Efendiyeva [41]
  Bielorussia BTRC Belarus 1
Belarus 24
Heorhij Kaldun
Andrėj Makaёnak
[42]
  Francia France Télévisions France 2 Stéphane Bern
Madame Monsieur
[43]
  Galles S4C Trystan Ellis-Morris[N 1] [44]
Stifyn Parri[N 2]
  Georgia GPB 1TV Helen Kalandadze
George Abashidze
[45]
  Irlanda TG4 Mícheál Ó Ciarradh
Sinéad Ní Uallacháin
[46]
  Israele IPBC Kan 11
Kan Hinuchit
Dudu Erez
Alma Zohar
  Italia Rai Rai Gulp Mario Acampa
Federica Carta
[47]
  Kazakistan Khabar Agency Khabar 24 Sconosciuto [48]
  Macedonia MRT MRT1 Eli Tanaskovska [49]
  Malta PBS TVM Nessuno
  Nuova Zelanda World FM 88.2 Ewan Spence
Sharleen Wright
Ben Robertson
[50]
  Paesi Bassi NPO NPO Zapp Jan Smit [51]
  Polonia TVP TVP ABC
TVP Polonia
TVP HD
Artur Orzech [52]
  Portogallo RTP RTP1
RTP Internacional
RTP África
Nuno Galopim [53]
  Regno Unito Radio Six International Ewan Spence
Sharleen Wright
Ben Robertson
[50]
  Russia VGTRK Karusel Anton Zor'kin
  Serbia RTS RTS 2
RTS Satellite
Tamara Petković [54]
  Ucraina UA:PBC UA:Peršyj
UA:Crimea
UA:Kultura
Timur Mirošnyčenko [55]

StreamingModifica

Paese Piattaforma
  Mondo YouTube

Stati non partecipantiModifica

  •   Bosnia ed Erzegovina: il 25 maggio 2018 BHRT ha annunciato che il paese non prenderà parte all'evento, a causa dei forti debiti nei confronti dell'UER.[56]
  •   Bulgaria: il 15 ottobre 2017 BNT ha confermato di non prendere in considerazione la partecipazione al concorso.[57]
  •   Cipro: l'11 giugno 2018 CyBC ha confermato il ritiro dalla competizione.[58]
  •   Danimarca: il 16 febbraio 2018 DR ha confermato che non ha alcun piano per il ritorno alla competizione.[59]
  •   Finlandia: il 25 maggio 2018 Yle ha dichiarato che non avrebbe debuttato in questa edizione.[60]
  •   Germania: il 22 maggio 2018 NRD ha dichiarato che non avrebbe debuttato in questa edizione.[61]
  •   Lettonia: il 23 luglio 2018 LTV ha dichiarato che il paese non sarebbe tornato nell'edizione 2018.[62]
  •   Lituania: il 28 febbraio 2018 LRT ha annunciato che non ritornerà a partecipare al concorso nel prossimo futuro.[63]
  •   Moldavia: il 26 giugno 2018 TRM ha annunciato che non ritornerà a partecipare alla manifestazione.[64]
  •   Norvegia: il 1º giugno 2018 NRK ha annunciato che non ritornerà a partecipare al concorso.[65]
  •   Romania: il 29 maggio 2018 TVR ha confermato che non ha alcun piano per il ritorno alla competizione.[66]
  •   San Marino: il 22 luglio 2018 San Marino RTV ha annunciato che non ritornerà a partecipare alla manifestazione.[67]
  •   Slovenia: il 23 maggio 2018 RTV SLO ha dichiarato che lo Stato non sarebbe tornato nell'edizione 2018.[68]
  •   Svezia: il 21 maggio 2018 SVT ha annunciato che non ritornerà a partecipare alla manifestazione.[69]
  •   Svizzera: il 28 maggio 2018 RSI ha annunciato di non avere intenzione di tornare a gareggiare nella competizione.[70]
  •   Ungheria: il 22 luglio 2018 MTVA ha dichiarato che non avrebbe debuttato in questa edizione.[71]

NoteModifica

Esplicative
  1. ^ Commento in lingua gallese.
  2. ^ Commento in lingua inglese.
Fonti
  1. ^ Junior Eurovision 2018 to Be Held on November 25, Eurovoix. URL consultato il 19 marzo 2017.
  2. ^ La Bielorussia si assicura lo Junior Eurovision 2018. Si terrà a Minsk
  3. ^ Minsk announced as the host city for Junior Eurovision 2018!, in Junior Eurovision Song Contest. URL consultato il 15 ottobre 2017.
  4. ^ Zharko to head organizing committee for 2018 Junior Eurovision Song Contest, su eng.belta.by, 21 novembre 2017. URL consultato il 23 novembre 2017.
  5. ^ Eugene Perlin, Helena Meraai and Zena Will Host Junior Eurovision 2018 eurovoix.com Eurovoix. 26 October 2018
  6. ^ Junior Eurovision’18: Details of Voting Revealed, 5 novembre 2018. URL consultato il 5 novembre 2018.
  7. ^ a b c (EN) Participants of Minsk 2018, su junioreurovision.tv. URL consultato il 23 giugno 2022.
  8. ^ Albania: Efi Gjika to Junior Eurovision 2018, in Eurovoix. URL consultato il 23 settembre 2018.
  9. ^ Armenia: L.E.V.O.N to Junior Eurovision 2018, in Eurovoix. URL consultato il 22 settembre 2018.
  10. ^ Ewan McCaig, Australia: Jael Wena To Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 1º settembre 2018.
  11. ^ Anthony Granger, Australia: Jael Wena to Perform “Champion”, su eurovoix.com, Eurovoix, 7 ottobre 2018. URL consultato il 7 ottobre 2018.
  12. ^ Azerbaijan: Fidan Hüseynova To Junior Eurovision 2018, in Eurovoix. URL consultato il 18 settembre 2018.
  13. ^ Azerbaijan: Fidan to Sing “I Wanna Be Like You” at Junior Eurovision 2018, in Eurovoix. URL consultato il 16 ottobre 2018.
  14. ^ Emily Herbert, Belarus: Daniel Yastremski to Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 31 agosto 2018.
  15. ^ Tom Ryan, Angélina will represent France in Minsk with "Jamais sans toi"!, su escxtra.com, ESCXTRA, 13 ottobre 2018.
  16. ^ (EN) France: "Jamais sans toi" Music Video Released, su eurovoix.com, 15 ottobre 2018. URL consultato il 23 giugno 2022.
  17. ^ Anthony Granger, Wales: Manw to Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 9 ottobre 2018.
  18. ^ Anthony Granger, Wales: S4C Reveals Format of Chwilio am Seren Final, su eurovoix.com, Eurovoix, 8 ottobre 2018.
  19. ^ Emily Herbert, Georgia: Tamar Edilashvili to Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, 18 maggio 2018. URL consultato il 18 maggio 2018.
  20. ^ Emily Herbert, Georgia: Tamar Edilashvili to Sing “Your Voice”, su eurovoix.com, 1º ottobre 2018. URL consultato il 1º ottobre 2018.
  21. ^ (EN) Ireland: Taylor Hynes to Junior Eurovision 2018, in Eurovoix, 5 novembre 2018. URL consultato il 5 novembre 2018.
  22. ^ (EN) Israel: Noam Dadon to Junior Eurovision 2018 - Eurovoix, in Eurovoix, 6 settembre 2018. URL consultato il 6 settembre 2018.
  23. ^ Anthony Granger, Israel: Noam Dadon Will Perform “Children Like These” at Junior Eurovision, su eurovoix.com, Eurovoix, 7 ottobre 2018. URL consultato il 7 ottobre 2018.
  24. ^ Federico Rossini, Junior Eurovision 2018: svelato il brano dell’Italia. Melissa & Marco canteranno “What Is love”, su eurofestivalnews.com, Eurofestival NEWS, 9 ottobre 2018. URL consultato il 9 ottobre 2018.
  25. ^ (EN) ESCplus, Daneliya Tuleshova to represent Kazakhstan at Junior Eurovision 2018 – ESCplus, su www.esc-plus.com. URL consultato il 22 settembre 2018.
  26. ^ Emily Herbert, FYR Macedonia: Marija Spasovska to Junior Eurovision 2018, in Eurovoix, 24 agosto 2018.
  27. ^ Anthony Granger, FYR Macedonia: Marija Spasovska to Perform “Home” in Minsk, in Eurovoix, 8 ottobre 2018.
  28. ^ Malta: Ela Mangion to Junior Eurovision 2018, in Eurovoix. URL consultato l'8 settembre 2018.
  29. ^ (EN) The Netherlands: Max & Anne to Junior Eurovision 2018 - Eurovoix, in Eurovoix, 29 settembre 2018. URL consultato il 29 settembre 2018.
  30. ^ Emily Herbert, Poland: Roksana Węgiel to Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 21 settembre 2018.
  31. ^ (EN) Poland: Roksana Weigel To Perform “Anyone I Want to Be”, in Eurovoix, 26 ottobre 2018. URL consultato il 26 ottobre 2018.
  32. ^ (EN) Portugal: Rita Laranjeira to Junior Eurovision 2018 - Eurovoix, in Eurovoix, 28 settembre 2018. URL consultato il 28 settembre 2018.
  33. ^ Neil Farren, Portugal: Rita Laranjera to Sing "Gosto de Todo (Já Não Gosto de Nada)", su eurovoix.com, 12 ottobre 2018. URL consultato il 12 ottobre 2018.
  34. ^ Anthony Granger, Russia: Anna Filipchuk to the Junior Eurovision Song Contest 2018, su eurovoix.com, 3 giugno 2018. URL consultato il 3 giugno 2018.
  35. ^ Emily Herbert, Serbia: Bojana Radovanović to Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, 13 settembre 2018. URL consultato il 13 settembre 2018.
  36. ^ Anthony Granger, Ukraine: Darina Krasnovetsky to Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, 10 settembre 2018. URL consultato il 10 settembre 2018.
  37. ^ Emily Herbert, Junior Eurovision 2018 Running Order Revealed, su Eurovoix, 19 novembre 2018. URL consultato il 19 novembre 2018.
  38. ^ a b (EN) Results of the Final of Minsk 2018, su junioreurovision.tv. URL consultato il 23 giugno 2022.
  39. ^ Albania: Andri Xhahu to commentate on Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 24 ottobre 2018.
  40. ^ Jael Wena to light up the stage for Australia at the Junior Eurovision Song Content 2018 Archiviato il 28 febbraio 2019 in Internet Archive., ABC Australia
  41. ^ Azerbaijan: Junior Eurovision 2018 Commentator & Spokesperson Revealed, Eurovoix
  42. ^ (RU) Детское Евровидение 2018, su tvr.by, BTRC. URL consultato il 4 giugno 2022.
  43. ^ France: Madame Monsieur to Commentate on Junior Eurovision, Eurovoix
  44. ^ Wales: Trystan Ellis-Morris to Commentate on Junior Eurovision 2018, Eurovoix
  45. ^ Georgia: Helen Kalandadze Moves From Junior Eurovision Host to Commentator, Eurovoix
  46. ^ Ireland: Mícheál Ó Ciarradh and Sinéad Ní Uallacháin to Commentate on Junior Eurovision, Eurovoix
  47. ^ Junior Eurovision 2018: al commento Mario Acampa e Federica Carta, Eurofestival NEWS
  48. ^ Kazakhstan: Junior Eurovision 2018 Broadcast Forced To Change Channel, Eurovoix, 24 novembre 2018.
  49. ^ (EN) Anthony Granger, FYR Macedonia: Eli Tanaskovska Confirms as Junior Eurovision Commentator, su Eurovoix, 24 novembre 2018. URL consultato il 24 giugno 2022.
  50. ^ a b Radio Six International to Broadcast Junior Eurovision 2018 Across The Airwaves, Eurovoix
  51. ^ The Netherlands: Jan Smit To Commentate on Junior Eurovision 2018, Eurovoix
  52. ^ Poland: Artur Orzech Confirmed as Commentator for Junior Eurovision 2018r, Eurovoix
  53. ^ Portugal: Nuno Galopim Confirmed as Junior Eurovision Commentator, Eurovoix
  54. ^ Serbia: Tamara Petković Returns As Junior Eurovision Commentator, Eurovoix
  55. ^ Ukraine: Timur Miroshnychenko to Commentate on Junior Eurovision 2018, Eurovoix
  56. ^ Anthony Granger, Bosnia & Herzegovina: BHRT Barred From Competing in Eurovision Contests, su Eurovoix, 25 maggio 2018. URL consultato il 25 maggio 2018.
  57. ^ Anthony Granger, Bulgaria: BNT Not Planning a Return to Junior Eurovision, su eurovoix.com, Eurovoix, 19 maggio 2018.
  58. ^ Anthony Granger, Cyprus: Withdraws from Junior Eurovision, su eurovoix.com, Eurovoix, 11 giugno 2018.
  59. ^ Anthony Granger, Denmark: EBU Wants To See Country’s Return to Junior Eurovision, su eurovoix.com, Eurovoix, 17 febbraio 2018.
  60. ^ (EN) Emily Herbert, Finland: Will Not Debut In Junior Eurovision 2018, Eurovoix, 25 maggio 2018. URL consultato il 25 maggio 2018.
  61. ^ Anthony Granger, Germany: NDR Will Not Participate in Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 22 maggio 2018.
  62. ^ (EN) Anthony Granger, LatviaLatvia: Will Not Participate in Junior Eurovision 2018. URL consultato il 22 luglio 2017.
  63. ^ (LT) Miglė Dauskurdienė, Klausiate – atsakome. Kodėl LRT nebedalyvauja vaikų "Eurovizijoje"? [You are answering. Why is LRT no longer taking part in children's "Eurovision"?], su lrt.lt, LRT, 28 febbraio 2018. URL consultato il 20 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 12 giugno 2018).
  64. ^ Anthony Granger, Moldova Will Not Be Participating in Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 26 giugno 2018.
  65. ^ Neil Farren, Norway: No Return to Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 1º giugno 2018.
  66. ^ (EN) Romania: TVR Rules out Junior Eurovision Return in Minsk, Eurovoix
  67. ^ Anthony Granger, San Marino: Will Not Participate in Junior Eurovision 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 22 luglio 2018.
  68. ^ (EN) Anthony Granger, Slovenia: Will Not Participate in Junior Eurovision 2018. URL consultato il 23 maggio 2018.
  69. ^ Anthony Granger, Sweden: SVT Rules Out Return to Junior Eurovision in 2018, su eurovoix.com, Eurovoix, 22 maggio 2018.
  70. ^ (EN) Switzerland: RSI Rules out Return to Junior Eurovision in 2018, Eurovoix
  71. ^ Emily Herbert, Hungary: MTVA Rules Out Junior Eurovision Debut, Eurovix, 22 luglio 2018. URL consultato il 22 luglio 2018.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica