Jurassic World Evolution

videogioco del 2018

Jurassic World Evolution è un videogioco gestionale pubblicato da Frontier Developments. Il gioco è stato annunciato nell'agosto 2017 ed è uscito in versione digitale il 12 giugno 2018 per Microsoft Windows, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Nei primi giorni di luglio, sono state rese disponibili anche le copie fisiche del videogioco.

Jurassic World Evolution
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch
Data di pubblicazioneMondo/non specificato 12 giugno 2018
GenereGestionale
Temafantascienza, Jurassic Park
OrigineRegno Unito
SviluppoFrontier Developments
PubblicazioneFrontier Developments
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputSixaxis, DualShock, gamepad, Wiimote, Tastiera, Mouse, Controller wireless
SupportoBlu-ray Disc, DVD, UMD, Download
Distribuzione digitaleXbox Live, PlayStation Network, Nintendo eShop, Steam, Epic Games Store
SerieJurassic Park
Seguito daJurassic World Evolution 2

Il gioco è basato sui film Jurassic World e Jurassic World - Il regno distrutto del franchise Jurassic Park, e consente al giocatore di costruire e gestire un parco a tema di dinosauri su cinque isole differenti. Il gioco include le voci di Sam Neill, Jeff Goldblum, Bryce Dallas Howard e BD Wong, che riprendono i loro ruoli dalla trilogia di Jurassic Park e dai primi due film della trilogia di Jurassic World.

Modalità di gioco modifica

Jurassic World Evolution è un gioco di simulazione aziendale che consente al giocatore di costruire il parco a tema di dinosauri Jurassic World con attrazioni e strutture di ricerca. Gli edifici e le strutture essenziali presenti nel gioco includono il centro spedizioni, che invia i paleontologi ai siti di scavo fossili in modo da ottenere il contenuto di DNA dei dinosauri.[1] Il sequenziamento del DNA sblocca nuovi dinosauri e aggiorna le loro statistiche, come la durata della vita e la resilienza. Con sufficiente contenuto di DNA, i giocatori possono usare il Laboratorio Genetico Hammond per allevare e incubare i dinosauri. I giocatori possono anche migliorare il gene dei dinosauri e farli evolvere integrando il DNA delle specie moderne in questi geni dei dinosauri per colmare le loro lacune. Queste modifiche al DNA dei dinosauri cambieranno le statistiche di base dei dinosauri, dal loro livello di aggressività al loro aspetto.[2] Il gioco presenta uno strumento del terreno che consente ai giocatori di modificare l'ambiente, come piantare alberi e creare fonti d'acqua.[3]

I dinosauri sono le principali attrazioni del gioco. Il gioco presenta circa 40 specie di dinosauri al momento del lancio ma contando anche quelli dei DLC e degli aggiornamenti, in totale sono 68 (67 dinosauri e 1 pterosauro).[4] I giocatori devono costruire recinti per contenere dinosauri per la visione dei visitatori. I bisogni dei diversi dinosauri, come il tipo di cibo che mangiano e l'estensione delle interazioni sociali che richiedono, devono essere soddisfatti per mantenerli sani e soddisfatti.[5] I dinosauri, controllati dall'intelligenza artificiale, interagiranno tra loro e con l'ambiente. Per esempio, i carnivori attaccheranno altri carnivori di una specie diversa, o daranno la caccia agli erbivori.[3] I giocatori devono anche costruire varie giostre di intrattenimento, nonché servizi come ristoranti e negozi per soddisfare gli ospiti. Un esempio di attrazione turistica è la Girosfera,la monorotaia di Jurassic World,Il Tour giurassico,la galleria panoramica e la piattaforma panoramica.[6] I giocatori possono anche utilizzare la modalità foto del gioco per scattare foto ai dinosauri, che aiutano anche il parco a guadagnare denaro e pubblicità.[7] Poiché la costruzione e l'espansione del parco e l'incubazione dei dinosauri richiedono una grande somma di denaro, il ramo dell'intrattenimento è la fonte principale del reddito del parco. Le strutture e i servizi di intrattenimento sono dotati di un proprio sistema di gestione, in cui i giocatori possono impostare e regolare le quote di iscrizione e la quantità di personale presente in ogni struttura.[3]

Ci sono varie situazioni di emergenza che possono accadere nel parco, tra cui interruzioni di corrente, condizioni meteorologiche imprevedibili e sblocchi di dinosauri, che devono essere affrontati dai giocatori al fine di garantire la sicurezza e la felicità degli ospiti.[2] I giocatori possono costruire un Centro ACU e una Ranger Station, che sono responsabili per il mantenimento della sicurezza del parco, sedare i dinosauri fuggiti, curare i dinosauri malati, trasportare dinosauri, fissare recinzioni e altro ancora.[3] I giocatori possono anche controllare veicoli come elicotteri e jeep 4x4 per completare determinati compiti.[1][7] È possibile costruire rifugi di emergenza per proteggere gli ospiti, così come altre strutture di sicurezza come ridondanze di rete elettrica e centri di allarme tempestoso.[7] Molte di queste strutture di sicurezza possono essere aggiornate per rafforzare la loro efficienza quando si affrontano le emergenze.[8]

 
Mappa che identifica le cinque isole disponibili nel gioco, chiamate Las Cinco Muertes

Isla Nublar - l'isola presente in Jurassic Park, Jurassic World e Jurassic World - Il regno distrutto - è l'impostazione per una modalità sandbox che è separata dalla modalità carriera del gioco.[9][10] La modalità sandbox viene sbloccata una volta ottenuto il punteggio di un parco a 4 stelle su Isla Matanceros, l'isola di partenza. Una volta che questo è compiuto, tutto ciò che il giocatore ha sbloccato in modalità carriera, come potenziamenti di edifici e dinosauri, si trasferirà nella sandbox, e qualsiasi cosa chiusa in carriera rimarrà chiusa nella sandbox.[9] Nella modalità sandbox, i giocatori hanno fondi illimitati e possono anche impostare il tempo e l'ora del giorno dei loro parchi.[11]

Sviluppo modifica

 
Stand di Jurassic World Evolution all'E3 2018

Jurassic World Evolution è stato sviluppato e pubblicato da Frontier Developments e si basa sul film del 2015 Jurassic World.[12] NBCUniversal aveva voluto un gioco per accompagnare l'uscita del film Jurassic World - Il regno distrutto del 2018, e la società ha contattato Frontier Developments per creare un gioco del genere, circa due anni prima della sua uscita definitiva. Già in passato Frontier Developments era stato interessato a creare un gioco di dinosauri.[13]

Il videogioco è stato creato da un team di sviluppo di circa 100 persone, con un budget inferiore ai 10 milioni di dollari. Michael Brookes è stato scelto come il direttore del gioco, mentre Andrew Fletcher il capo progettista.[14] Il gioco è stato sviluppato utilizzando il motore grafico Cobra di Frontier Developments.[15] Universal Pictures ha fornito agli sviluppatori modelli di dinosauri tratti dai film per arrivare ad un alto livello di dettaglio. Universal ha anche fornito materiali di riferimento, incluso l'audio per i dinosauri. Per aiutare nella creazione del gioco, il team di sviluppo ha seguito da vicino i film e letto i romanzi di Michael Crichton, Jurassic Park e Il mondo perduto, e le varie teorie dei fan. Inoltre, Universal e il team hanno discusso di vari elementi riguardanti il gioco.[16] La storia di ciascuno dei film è stata aggiunta al gioco.[13] Per il doppiaggio, Jeff Goldblum ha ripreso il ruolo di Ian Malcolm dai primi due film di Jurassic Park.[17] Bryce Dallas Howard e BD Wong hanno anche ripreso i loro ruoli da Jurassic World.[18]

Il Tyrannosaurus rex è stato uno dei primi dinosauri su cui il team di sviluppo ha iniziato a lavorare. Per i ruggiti del T-rex, la squadra del suono del gioco ha ottenuto campioni audio dai film e li ha modificati per renderli più originali. Per i progetti dei dinosauri, il team di sviluppo si è riferito principalmente ai film, incorporando alcune delle ultime scoperte scientifiche, cercando di basare principalmente i disegni sui dinosauri dei film per coerenza. Uccelli e altri animali sono stati anche studiati dal team per aiutare nella progettazione dei dinosauri. Oltre ai disegni, il comportamento dei dinosauri si basava anche su un mix di film e risultati scientifici.[19] Il paleontologo Jack Horner, che ha lavorato come consulente per i film, è stato consultato anche per un consiglio sui dinosauri del gioco,[13][20] a cui sono stati dati disegni luminosi e colorati basati su nuove ricerche sui dinosauri.[20]

Promozione modifica

Il 20 agosto 2017, il gioco è stato annunciato durante la Gamescom 2017.[21] Più tardi, il 7 ottobre, il filmato che mostrava il motore in-game è stato rivelato durante il Frontier Expo.[22][23]

Distribuzione modifica

Il gioco è stato rilasciato in digitale per Windows, PlayStation 4 e Xbox One il 12 giugno 2018,[15][24] in concomitanza con l'uscita nelle sale di Jurassic World - Il regno distrutto. Le copie fisiche della versione per PlayStation 4 e Xbox One sono previste per il 3 luglio 2018.[24] Un aggiornamento di gioco gratuito basato sul nuovo film della saga Il regno distrutto, con sei dinosauri del film, è stato rilasciato il 22 giugno 2018.[25][26]

Aggiornamenti modifica

Sono stati rilasciati diversi aggiornamenti per il gioco e Frontier ha collaborato con Universal su ciascuno di essi. Un aggiornamento di gioco gratuito basato su Jurassic World - Il regno distrutto, con sei dinosauri del film, è stato rilasciato il 22 giugno 2018.[25][27][24] Nell'agosto 2018, Frontier Developments ha annunciato un'imminente patch che cambierebbe le dimensioni di diversi dinosauri per adattarsi alle loro controparti reali e cinematografiche.[28] L'aggiornamento è stato rilasciato a settembre 2018 e comprendeva opzioni sandbox e di gioco aggiuntive, oltre all'aggiunta della modalità Sfida.[29].Con l'aggiornamento 1.5 sono state aggiunte nuove caratteristiche del comportamento dei dinosauri e un ciclo giorno-notte.Con la patch 1.8 sono stati aggiunte nuove modifiche per il terreno (infatti ora è possibile "colorare" il terreno aggiungendo sabbia o fango) e le mangiatoie per piscivori. Il 27 agosto 2019 è stata rilasciata la patch 1.9 che ha introdotto un nuovo dinosauro,il Nasutoceratops .Con la patch 1.10 è stata aggiunta la modalità sandbox dove si avrà tutto quello che si ha nella storia.Per sbloccare determinati dinosauri e determinati edifici o oggetti di un'isola o di una campagna bisogna avere una valutazione isola di 4 stelle su quell'isola(Tranne per Ritorno a Jurassic Park, dove bisognerà completare la campagna).Per avere la Modalità Sandbox bisogna avere 4 stelle su Isla Matanceros.Con la patch 1.12 sono state aggiunte nuove funzionalità per le squadre di guardiani e sono stati aggiunti i servizi igienici per i visitatori.

Contenuti scaricabili (DLC) modifica

Il primo contenuto scaricabile a pagamento (DLC), il Deluxe Dinosaur Pack, include 5 nuovi dinosauri. È stato pubblicato nello stesso giorno di lancio del gioco e integrato alla Deluxe Edition.

Il secondo contenuto scaricabile a pagamento, I segreti del Dott. Wu, è stato pubblicato il 20 novembre 2018. Il DLC ha introdotto nuove missioni narrative, opzioni di ricerca e nuove specie di dinosauri e ibridi.[30][31]

Frontier ha pubblicato il Cretaceous Dinosaur Pack e il Carnivore Dinosaur Pack rispettivamente a dicembre 2018 e aprile 2019. Ogni pacchetto di dinosauri introduce tre nuove specie di dinosauri.[32][33] Un DLC a pagamento intitolato Il santuario di Claire è stato pubblicato il 18 giugno 2019. Ambientato dopo Fallen Kingdom, l'espansione presenta una campagna autonoma che vede i giocatori trasferire i rimanenti dinosauri intrappolati su Isla Nublar a Sanctuary Island.[34]

Il 17 settembre 2019 è uscito l’Herbivore Dinosaur Pack, contenente 3 nuovi dinosauri erbivori. Il 26 novembre 2019 è stato pubblicato il Raptor Squad Skin Pack, che include 4 skin per il Velociraptor basate sul film Jurassic World.

Un altro pacchetto DLC a pagamento, intitolato Ritorno a Jurassic Park, è stato pubblicato il 10 dicembre 2019. Il DLC include le caratteristiche del parco e le posizioni dell'originale Jurassic Park nel primo film. Il DLC include anche Isla Sorna, l'isola nel film Il mondo perduto - Jurassic Park (1997) e Jurassic Park III (2001). Comprende anche sette nuove missioni con il nuovo lavoro vocale di Goldblum, oltre a Sam Neill e Laura Dern, che riprendono i loro ruoli come Dr. Alan Grant e Dr. Ellie Sattler.[35][36] Il DLC riunisce i tre attori per la prima volta dal film originale del 1993. Ritorno a Jurassic Park presenta una storia originale e non canonica che si svolge poco dopo il primo film, ignorando i sequel. Nella storia, Grant, Malcolm e Sattler tornano a Isla Nublar e tentano di rendere operativo il parco.[37]

Per mesi, Frontier ha cercato di far sì che Sam Neill, Jeff Goldblum e Laura Dern registrassero le loro battute insieme, ma, a causa di vari problemi di pianificazione degli impegni degli attori, ciò non è stato possibile. Il DLC presenta anche il personaggio di John Hammond, interpretato nei film da Richard Attenborough (1923–2014). Nel DLC, Hammond è stato interpretato dal doppiatore Mackenzie Gray. Ritorno a Jurassic Park è stato sviluppato perché il team Frontier voleva creare un DLC completo basato sul primo film.[37] Il pacchetto introduce Compsognathus e Pteranodon, oltre a nuovi design per Tyrannosaurus rex, Velociraptor, Triceratops, Brachiosaurus, Stegosaurus, Ankylosaurus e Parasaurolophus del gioco, abbinati ai loro aspetti nei tre film.[35][36]

Personaggi e doppiatori modifica

Accoglienza modifica

Punteggio aggregato
Aggregatore Punteggio

GameRankings
PC: 69,79%[38]
XONE: 70,44%[39]
PS4: 69,58%[40]

Metacritic
PC: 69/100[41]
PS4: 68/100[42]
XONE: 76/100[43]
Recensioni
Pubblicazione Voto
Destructoid 5,5/10[44]
Game Informer 7/10[45]
GamesRadar+      [46]
Game Revolution      [47]
GameSpot 7/10[48]
IGN 4,5/10[49]
Multiplayer.it 6/10[50]
PCGUS 71/100[51]

Il gioco è stato accolto positivamente dalla critica. Secondo Metacritic, le versioni per PlayStation 4 e Windows hanno ricevuto "recensioni miste o medie",[52][53] mentre la versione Xbox One ha ricevuto "recensioni generalmente favorevoli".[54]

Sam Loveridge, di GamesRadar+, ha definito Jurassic World Evolution "un parco a tema intelligente e sapientemente lavorato"; ha inoltre gradito la varietà delle cutscene che vengono mostrate quando viene liberato un dinosauro dal centro d'incubazione, nonché la possibilità di controllare le jeep dei guardiani e gli elicotteri del centro ACU (Asset Containment Unity) da una prospettiva in terza persona.[46] Paul Tamburro, di Game Revolution, ha detto che è "probabilmente il miglior gioco a tema Jurassic Park fino ad oggi" e ha plaudito all'aspetto dei dinosauri e, in particolar modo, all'attenzione dimostrata da Frontier ai dettagli e alle animazioni dei dinosauri; ha comparato il titolo ai videogiochi gestionali RollerCoaster Tycoon e Zoo Tycoon e ha gradito il caos che si genera quando un dinosauro riesce a scappare da un recinto, trovando però negativo il fatto che i dinosauri non attaccano il personale del parco impegnato in lavori di manutenzione all'interno dei recinti.[47] Dan Stapleton di IGN ha dato a Jurassic World Evolution una recensione negativa, definendolo "un brutto gioco".[49] John Cal McCormick di Push Square, ha recensito positivamente la versione per PlayStation 4, affermando che "nonostante ci siano un paio di processi noiosi, la costruzione di un parco è generalmente divertente".[55] Dam Roemer di Destructoid ha lodato la presenza di specie meno conosciute come il Giganotosaurus e il Deinonychus.[44]

Il sito SpazioGames.it ha dato un punteggio di 6.5 su 10 al gioco definendolo "la cosa più vicina alla materializzazione dei sogni di qualsiasi amante della serie ideata da Michael Crichton e poi trasposta sul grande schermo da Steven Spielberg", anche se accusa il fatto di essere "forse fin troppo leggero, con pochi spazi di manovra".[56]

Riconoscimenti modifica

Il gioco è stato nominato per "Best Audio Design" ai Golden Joystick Awards 2018, perdendo contro God of War.[57][58] Ha vinto il premio "Game, Simulation" al National Academy of Video Game Trade Awards Awards,[59][60] ed è stato nominato "Excellence in Convergence" agli SXSW Gaming Awards, perdendo contro Spider-Man.[61][62] È stato anche nominato "Best Game Design" e "Best Audio" agli Develop:Star Awards.[63]

Note modifica

  1. ^ a b (EN) Lucy O'Brien, Jurassic World Evolution Wants To Show You The Best Dinosaurs You've Ever Seen, in IGN, 29 marzo 2018. URL consultato il 29 marzo 2018.
  2. ^ a b Johnny Chiodini, Jurassic World Evolution finds a way to be refreshingly different, in Eurogamer, 29 marzo 2018. URL consultato il 29 marzo 2018.
  3. ^ a b c d (EN) Jurassic World Evolution - First Official Gameplay Demo, in Frontier Developments, 31 marzo 2018. URL consultato il 31 marzo 2018.
  4. ^ (EN) Ali Jones, Jurassic World Evolution has 40 dinosaur species, including Indominus Rex, su PCGamesN, 29 marzo 2018. URL consultato il 1º aprile 2018.
  5. ^ (EN) David Houghton, Jurassic World Evolution: Build your own park, farm custom dinosaurs, pull out the tranq gun when it all goes wrong, in GamesRadar, 2 aprile 2018. URL consultato il 2 aprile 2018.
  6. ^ (EN) Ian Dransfield, How to build your own dinosaur park in Jurassic World Evolution, in Red Bull, 29 marzo 2018. URL consultato il 29 marzo 2018.
  7. ^ a b c (EN) Michael Rougeau, Jurassic World Evolution Is A Chaotic Sandbox For Dinosaur Management Mayhem, in GameSpot, 29 marzo 2018. URL consultato il 29 marzo 2018.
  8. ^ (EN) Jess Joho, Jurassic 'World Evolution' is the dino video game of our childhood dreams, in Mashable, 29 marzo 2018. URL consultato il 29 marzo 2018.
  9. ^ a b (EN) Daniel Krupa e Gav Murphy, Jurassic World Evolution: Sandbox Mode Details, in IGN, 21 maggio 2018. URL consultato il 25 maggio 2018.
  10. ^ (EN) Louise Blain, Life finds a way. Jurassic World Evolution might just be the game that the movies deserve, su GamesRadar, 21 agosto 2017. URL consultato il 22 agosto 2017.
  11. ^ (EN) Daniel Krupa, Jurassic World Evolution: Sandbox Mode Detailed, in IGN, 21 maggio 2018. URL consultato l'8 giugno 2018.
  12. ^ (EN) Chris Pereira, Jurassic World Evolution Mixes Theme Park Sims With Jurassic Park, su GameSpot, 21 agosto 2017. URL consultato il 23 febbraio 2018.
    «Sunday's Microsoft Gamescom livestream brought with it a surprise reveal, as a new game based on Jurassic World was announced. Called Jurassic World Evolution, it tasks players with running their own Jurassic World park.»
  13. ^ a b c (EN) Dean Takahashi, How Frontier leveled up movie games with Jurassic World Evolution, su VentureBeat, 20 giugno 2018, pp. 1–2. URL consultato il 20 giugno 2018.
  14. ^ (EN) Ben Hanson, Jurassic World Evolution's Developers Share New Details, su Game Informer, 1º aprile 2018. URL consultato il 1º aprile 2018.
  15. ^ a b (EN) Players Can Now Build Their Own Jurassic World as Jurassic World Evolution Launches Today for PC, PlayStation 4 and Xbox One, su Gamasutra, 12 giugno 2018. URL consultato il 14 giugno 2018.
  16. ^ (EN) Rob Keyes, Jurassic World Evolution: Creative Director Michael Brookes Interview, in Screen Rant, 2 aprile 2018. URL consultato il 3 aprile 2018.
  17. ^ (EN) Matthew Kato, Jeff Goldblum Returns For Jurassic World Evolution, in Game Informer, 13 marzo 2018. URL consultato il 29 marzo 2018.
  18. ^ (EN) Tom Chapman, Bryce Dallas Howard and BD Wong Will Also Be in Jurassic World Evolution, in Screen Rant, 25 aprile 2018. URL consultato il 25 aprile 2018.
  19. ^ (EN) Daniel Krupa, How Jurassic World Evolution Made Its T. Rex, su IGN, 16 maggio 2018. URL consultato il 17 maggio 2018.
  20. ^ a b (EN) Will Freeman, Jurassic World Evolution neatly splices together management games and dinosaurs, su PCGamesN, 4 giugno 2018. URL consultato il 20 giugno 2018.
  21. ^ (EN) Marty Sliva, Gamescom 2017: Jurassic World Evolution Announced, in IGN, 20 agosto 2017. URL consultato il 20 agosto 2017.
  22. ^ (EN) Alex Walker, A First Look At Jurassic World Evolution, in Kotaku Australia, 9 ottobre 2017. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  23. ^ (EN) Mark Austin, Get your first look at the dinosaurs in the new 'Jurassic World Evolution' game, in Digital Trends, 8 ottobre 2017. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  24. ^ a b c (EN) Lucy O'Brien, Jurassic World Evolution Gets Official Digital, Physical Release Date: Life finds a way on June 12 and July 3, su IGN, 29 marzo 2018. URL consultato il 1º aprile 2018.
  25. ^ a b (EN) Daniel Krupa, Maintaining Order in Jurassic World Evolution (Developer Diary), in IGN, 18 maggio 2018. URL consultato il 25 maggio 2018.
  26. ^ (EN) Hirun Cryer, Jurassic World Evolution Gets Fallen Kingdom-Themed Update, New Dinos and Bug Fixes Included, su USgamer, 22 giugno 2018. URL consultato il 22 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 24 giugno 2018).
  27. ^ (EN) Hirun Cryer, Jurassic World Evolution Gets Fallen Kingdom-Themed Update, New Dinos and Bug Fixes Included, in USgamer, 22 giugno 2018. URL consultato il 22 giugno 2018 (archiviato il 24 giugno 2018).
  28. ^ (EN) Chris Capel, The Jurassic World Evolution Spinosaurus Will Soon Be Bigger Than The T-Rex, in Game Revolution, 16 agosto 2018. URL consultato il 19 agosto 2018 (archiviato il 19 agosto 2018).
  29. ^ (EN) Adam Bankhurst, Jurassic World: Evolution Update Adds a Challenge Mode and Changes Dinosaur Sizes, su IGN, 13 settembre 2018. URL consultato il 14 settembre 2018 (archiviato il 14 settembre 2018).
  30. ^ (EN) Matt Wales, Jurassic World Evolution gets Secrets of Dr. Wu paid DLC later this month, in Eurogamer, 8 novembre 2018. URL consultato il 10 novembre 2018.
  31. ^ (EN) Dominic Tarason, Jurassic World Evolution mutates with a major update and its first paid DLC, su Rock, Paper, Shotgun, 20 novembre 2018. URL consultato il 22 novembre 2018.
  32. ^ (EN) New Dinosaurs Arrive in the Jurassic World Evolution: Cretaceous Dinosaur Pack Today, in Gamasutra, 13 dicembre 2018. URL consultato il 4 giugno 2019.
  33. ^ (EN) Peter Glagowski, Carnivores run wild in Jurassic World Evolution's latest DLC pack, in Destructoid, 17 aprile 2019. URL consultato il 4 giugno 2019.
  34. ^ (EN) Matt Wales, Jurassic World Evolution's next paid DLC, Claire's Sanctuary, out later this month, in Eurogamer, 3 giugno 2019. URL consultato il 4 giugno 2019.
  35. ^ a b (EN) Nick Summers, 'Jurassic World Evolution' DLC lets you rebuild the original park, su Engadget, 15 novembre 2019. URL consultato il 15 novembre 2019.
  36. ^ a b (EN) Sammy Barker, Jurassic World Evolution Returns to Jurassic Park on PS4 This December, su Push Square, 14 novembre 2019. URL consultato il 15 novembre 2019.
  37. ^ a b (EN) Rob Leane, How the Jurassic World Evolution game reunited the original film's cast, su Den of Geek, 27 novembre 2019. URL consultato il 28 novembre 2019.
  38. ^ (EN) Jurassic World Evolution - The Ranking (PC), su GameRankings. URL consultato il 10 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 dicembre 2019).
  39. ^ (EN) Jurassic World Evolution - The Ranking (Xbox One), su GameRankings. URL consultato il 10 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 dicembre 2019).
  40. ^ (EN) Jurassic World Evolution - The Ranking (PS4), su GameRankings. URL consultato il 10 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 dicembre 2019).
  41. ^ (EN) Jurassic World Evolution for PC, in Metacritic, CBS Interactive. URL consultato il 16 settembre 2018 (archiviato il 16 giugno 2018).
  42. ^ (EN) Jurassic World Evolution for PS4, in Metacritic. URL consultato il 16 settembre 2018 (archiviato il 22 settembre 2018).
  43. ^ (EN) Jurassic World Evolution for Xbox One, in Metacritic, CBS Interactive. URL consultato il 16 settembre 2018 (archiviato il 24 luglio 2018).
  44. ^ a b (EN) Dam Roemer, Spare no expense! Because it doesn't matter anyway, su IGN, 18 giugno 2018. URL consultato il 10 gennaio 2019.
  45. ^ (EN) Daniel Tack, Jurassic World Evolution review: Life Doesn't Always Find A Way, in Game Informer, 16 giugno 2018. URL consultato il 16 settembre 2018 (archiviato il 2 agosto 2018).
  46. ^ a b (EN) Sam Loveridge, Jurassic World Evolution review: "A smart, expertly crafted dinosaur theme park sim", su GamesRadar, 11 giugno 2018. URL consultato l'11 giugno 2018.
  47. ^ a b (EN) Paul Tamburro, Jurassic World Evolution Review - Holy F***ing S**t, It's a Dinosaur, su Game Revolution, 11 giugno 2018. URL consultato l'11 giugno 2018.
  48. ^ (EN) James Swinbanks, Jurassic World Evolution Review: Life Finds A Way, su gamespot.com, 21 giugno 2018. URL consultato il 16 settembre 2018 (archiviato il 24 giugno 2018).
  49. ^ a b (EN) Dan Stapleton, Jurassic World Evolution Review: I've decided not to endorse this park, su IGN, 11 giugno 2018. URL consultato l'11 giugno 2018.
  50. ^ Simone Tagliaferri, Jurassic World Evolution, la recensione, su multiplayer.it, Multiplayer.it, 18 giugno 2018. URL consultato il 3 luglio 2021.
  51. ^ (EN) Phillipa Warr, Jurassic World Evolution Review, in PC Gamer, 11 giugno 2018. URL consultato il 16 settembre 2018 (archiviato il 23 agosto 2018).
  52. ^ (EN) Jurassic World Evolution (PS4), su Metacritic. URL consultato il 21 giugno 2018.
  53. ^ (EN) Jurassic World Evolution (PC), su Metacritic. URL consultato il 21 giugno 2018.
  54. ^ (EN) Jurassic World Evolution (Xbox One), su Metacritic. URL consultato il 21 giugno 2018.
  55. ^ (EN) John Cal McCormick, Review: Jurassic World Evolution (PS4), su Push Square, 12 giugno 2018. URL consultato il 13 giugno 2018.
  56. ^ Jurassic World Evolution, recensione del gestionale preistorico, su spaziogames.it, 17 giugno 2018. URL consultato il 24 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2018).
  57. ^ (EN) Tom Hoggins, Golden Joysticks 2018 nominees announced, voting open now, in The Daily Telegraph, 24 settembre 2018. URL consultato il 18 novembre 2018.
  58. ^ (EN) Connor Sheridan, Golden Joystick Awards 2018 winners: God of War wins big but Fortnite gets Victory Royale, in GamesRadar+, 16 novembre 2018. URL consultato il 18 novembre 2018.
  59. ^ (EN) Nominee List for 2018, in National Academy of Video Game Trade Reviewers, 11 febbraio 2019. URL consultato il 15 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2019).
  60. ^ (EN) Winner list for 2018: God of War breaks record, in National Academy of Video Game Trade Reviewers, 13 marzo 2019. URL consultato il 13 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 14 marzo 2019).
  61. ^ (EN) Logan Trent, Here Are Your 2019 SXSW Gaming Awards Finalists!, in South by Southwest, 11 febbraio 2019. URL consultato il 15 febbraio 2019.
  62. ^ (EN) Zarmena Khan, God of War Takes Home ‘Game of the Year’ at SXSW 2019 Gaming Awards, in PlayStation LifeStyle, 17 marzo 2019. URL consultato il 17 marzo 2019.
  63. ^ (EN) Vikki Blake, Shortlist for Develop:Star Awards 2019 revealed, in MCV, 16 maggio 2019. URL consultato il 19 giugno 2019.

Collegamenti esterni modifica

  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi