Justin Gaethje

Artista marziale misto statunitense
Justin Gaethje
Justin Gaethje.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Arti marziali miste MMA pictogram.svg
Specialità Kickboxing, lotta libera
Categoria Pesi leggeri
Squadra Stati Uniti Genesis Training Center
Stati Uniti Grudge Training Center
Carriera
Soprannome The Highlight
Combatte da Stati Uniti Arvada, Stati Uniti
Vittorie 22
per knockout 18
per sottomissione 1
per decisione 2
Sconfitte 3
 

Justin Ray Gaethje (Safford, 14 novembre 1988) è un artista marziale misto statunitense.

Combatte nella divisione dei pesi leggeri per l'organizzazione statunitense UFC nel 2020 ha detenuto la cintura di campione ad interim. In passato ha militato anche nella promozione WSOF, dove è stato campione di categoria tra il 2014 e il 2017.

BiografiaModifica

Justin Ray Gaethje è nato a Safford il 14 Novembre 1988. Suo padre John Ray Gaethje, di origini tedesche [1], lavorava come minatore di rame, come anche entrambi i suo nonni. La madre invece, di origini messicane, lavorava come direttrice di un ufficio postale in Arizona.[2] Justin ha due sorelle e un fratello gemello di nome Marcus John.[3]

Caratteristiche tecnicheModifica

Gaethje è un lottatore completo, abile sia nel combattimento a piedi che in quello a terra, benché preferisca il primo. Si è distinto per il suo caratteristico stile di combattimento aggressivo, che unisce pressione costante ad uno striking variegato.[4] Dotato di forza mentale e di spirito competitivo, tra le sue mosse più utilizzate figurano i calci bassi, che in più occasioni hanno portato i suoi avversari alla resa.[5]

Nel corso della sua carriera ha messo in atto un vero e proprio cambiamento di stile, passando dall'essere un abile lottatore al divenire uno striker di prim'ordine.[4]

Carriera nelle arti marziali misteModifica

Ultimate Fighting ChampionshipModifica

Dopo essere diventato campione dei pesi leggeri nell'organizazione WSOF[6] e aver difeso la cintura per diversi incontri, il 4 maggio 2017 firma un contratto con l'organizzazione Ultimate Fighting Championship.[7]

Il suo debutto in UFC avviene contro l'allora numero 5 di categoria Michael Johnson, il 7 luglio all'evento The Ultimate Fighter: Redemption Finale.[8] L'esordio dell'ex campione WSOF non delude le aspettative: più volte sull'orlo di finire KO, Gaethje mette in mostra una prestazione di forza, fermando l'avversario via KO tecnico verso la fine della seconda ripresa.[9] Lo spettacolare incontro frutterà a Gaethje anche i riconoscimenti Fight of the Night e Performance of the Night.[10]

Pochi giorni dopo, il 13 luglio 2017, l'UFC annuncia come coach della nuova stagione dello show The Ultimate Fighter 26 i lottatori Justin Gaethje e Eddie Alvarez,[11] stabilendo poi un loro incontro al termine dello show, il 2 dicembre 2017 a UFC 218.[12] Gaethje perde il suo primo incontro professionistico in MMA venendo sconfitto proprio da Alvarez.[13] Per la seconda volta consecutiva gli viene riconosciuto il Fight of the Night bonus award.[14]

Il 14 aprile 2018 affronta Dustin Poirier all'evento UFC on Fox 29. Gaethje viene sconfitto per KO tecnico, ma guadagna il terzo consecutivo Fight of the Night bonus award.[15][16]

Dopo due sconfitte consecutive, viene fissato un incontro con Al Iaquinta per UFC Fight Night 135, il 25 agosto 2018.[17] Iaquinta annuncia però il suo ritiro dall'incontro il 27 giugno 2018, costringendo così l'UFC a sostituirlo con James Vick.[18] Gaethje torna a vincere sconfiggendo Vick nel corso della prima ripresa, e viene premiato nuovamente con il riconoscimento Performance of Night.[19][20]

Il 30 marzo 2019 Gaethje affronta lo striker Edson Barboza all'evento UFC on ESPN: Barboza vs. Gaethje,[21] vincendo nuovamente alla prima ripresa e guadagnando il Fight of Night award.[22][23]

Successivamente, il 14 settembre 2019 a UFC Fight Night: Cowboy vs. Gaethje, sfida nel corso del main event Donald Cerrone.[24] Gaethje vince ancora una volta durante la prima ripresa e guadagna il suo terzo Performance of the Night bonus award.[25][26]

Il 6 aprile 2020 il presidente di UFC Dana White annuncia Gaethje come sostituto di Khabib Nurmagomedov per il main event di UFC 249. Il match, inizialmente previsto per il 18 aprile 2020 e poi spostato al 9 maggio 2020 a causa della pandemia COVID-19, lo vede affrontare Tony Ferguson per la cintura ad interim dei pesi leggeri.[27][28]. Herb Dean, arbitro dell'incontro, interrompe il match per KO tecnico durante la quinta ripresa dichiarando così Gaethje nuovo campione ad interim dei pesi leggeri.[29]. Ancora una volta Gaethje viene premiato con i riconoscimenti Fight of the Night e Performance of the Night.[30]

Il 28 Luglio 2020 viene fissata come data per l'unificazione del titolo dei pesi leggeri il successivo 24 Ottobre. In tale data Gaethje affronterà l'imbattuto campione Khabib Nurmagomedov.[31] Gaethje perderà a causa di un triangolo eseguito al 2º round da Khabib, che lo porterà alla resa

Risultati nelle arti marziali misteModifica

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Sconfitta 22-3   Chabib Nurmagomedov Sottomissione tecnica (triangle choke) UFC 254: Khabib vs. Gaethje 24 ottobre 2020 2 1:34   Abu Dhabi, Emirati Arabi Per il titolo dei pesi leggeri UFC
Vittoria 22-2   Tony Ferguson TKO (pugni) UFC 249: Ferguson vs. Gaethje 9 maggio 2020 5 3:39   Jacksonville, Stati Uniti Vince il titolo di campione dei pesi leggeri UFC ad interim. Fight of the Night, Performance of the Night
Vittoria 21-2   Donald Cerrone TKO (pugni) UFC Fight Night: Cowboy vs. Gaethje 14 settembre 2019 1 4:18   Vancouver, Canada Performance of the Night
Vittoria 20-2   Edson Barboza KO (pugno) UFC on ESPN: Barboza vs. Gaethje 30 marzo 2019 1 2:30   Philadelphia, Stati Uniti Fight of the Night
Vittoria 19-2   James Vick KO (pugno) UFC Fight Night: Gaethje vs. Vick 25 agosto 2018 1 1:27   Lincoln, Stati Uniti Performance of the Night
Sconfitta 18-2   Dustin Poirier KO tecnico (pugni) UFC on Fox: Poirier vs. Gaethje 14 aprile 2018 4 0:33   Glendale, Stati Uniti Fight of the Night
Sconfitta 18-1   Eddie Alvarez KO (ginocchiata) UFC 218: Holloway vs. Aldo 2 2 dicembre 2017 3 3:59   Detroit, Stati Uniti Fight of the Night
Vittoria 18-0   Michael Johnson KO tecnico (pugni e ginocchiata) The Ultimate Fighter: Redemption Finale 7 luglio 2017 2 4:48   Las Vegas, Stati Uniti Fight of the Night; Performance of the Night
Vittoria 17-0   Luiz Firmino KO tecnico (stop medico) WSOF 34 31 dicembre 2016 3 5:00   New York City, Stati Uniti Difende il titolo dei pesi leggeri WSOF
Vittoria 16-0   Brian Foster KO tecnico (calci) WSOF 29 12 marzo 2016 1 1:43   Greeley, Stati Uniti Difende il titolo dei pesi leggeri WSOF
Vittoria 15-0   Luis Palomino KO tecnico (pugni) WSOF 23 18 settembre 2015 2 4:30   Phoenix, Stati Uniti Difende il titolo dei pesi leggeri WSOF
Vittoria 14-0   Luis Palomino KO tecnico (calci e pugni) WSOF 19 28 marzo 2015 3 3:57   Phoenix, Stati Uniti Difende il titolo dei pesi leggeri WSOF
Vittoria 13-0   Melvin Guillard Decisione (non unanime) WSOF 15 15 novembre 2014 3 5:00   Tampa, Stati Uniti Non valevole per il titolo. Guillard superò il peso consentito
Vittoria 12-0   Nick Newell KO tecnico (pugni) WSOF 11 5 luglio 2014 2 3:09   Daytona Beach, Stati Uniti Difende il titolo dei pesi leggeri WSOF
Vittoria 11-0   Richard Patishnock KO tecnico (pugni e gomitate) WSOF 8 18 gennaio 2014 2 3:09   Hollywood, Stati Uniti Vince il titolo dei pesi leggeri WSOF
Vittoria 10-0   Dan Lauzon KO (pugni) WSOF 6 28 ottobre 2013 2 1:40   Coral Gables, Stati Uniti
Vittoria 9-0   Brian Cobb KO tecnico (pugni) WSOF 3 14 giugno 2013 3 2:19   Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 8-0   Gesias Cavalcante KO tecnico (stop medico) WSOF 2 23 marzo 2013 1 2:27   Atlantic City, Stati Uniti
Vittoria 7-0 Adrian Valdez KO tecnico (pugni) Rage in the Cage 164 16 novembre 2012 2 0:19   Chandler, Stati Uniti
Vittoria 6-0 Drew Fickett KO (pugno) Rage in the Cage 163 20 ottobre 2012 1 0:12   Chandler, Stati Uniti
Vittoria 5-0 Sam Young Sottomissione (strangolamento a triangolo) Rage in the Cage 162 29 settembre 2012 2 1:58   Chandler, Stati Uniti
Vittoria 4-0 Marcus Edwards Decisione (unanime) ROF 43: Bad Blood 2 giugno 2012 3 5:00   Broomfield, Stati Uniti
Vittoria 3-0 Donnie Bell KO tecnico (pugni) ROF 42: Who's Next 17 dicembre 2011 2 2:57   Broomfield, Stati Uniti
Vittoria 2-0 Joe Kelso KO tecnico (pugni) BTT MMA 2: Genesis 1 ottobre 2011 1 4:32   Pueblo, Stati Uniti Debutto nei pesi leggeri
Vittoria 1-0 Kevin Croom KO ROF 41: Bragging Rights 20 agosto 2011 1 1:01   Broomfield, Stati Uniti

NoteModifica

  1. ^ MMA Junkie, 21 marzo 2013, https://mmajunkie.usatoday.com/2013/03/fight-path-miners-son-justin-gaethje-ready-to-unleash-patented-slams-at-wsof-2. URL consultato il 28 marzo 2020.
  2. ^ MMA Fighting, 17 gennaio 2014, https://www.mmafighting.com/2014/1/17/5304678/justin-gaethje-from-the-coppers-mines-to-the-smiling-fields-of-gold. URL consultato il 28 marzo 2020.
  3. ^ (EN) JamesRees83, Justin "The Highlight" Gaethje, su overtimeheroics.net, AccessPress Mag Pro, 26 luglio 2020. URL consultato il 25 ottobre 2020.
  4. ^ a b Massimiliano Rincione, UFC, Inside the Cage: Justin Gaethje e il contrappasso, Fox Sports, 9 giugno 2017. URL consultato il 9 luglio 2017.
  5. ^ Massimiliano Rincione, UFC: arriva l'ex campione dei pesi leggeri WSOF Justin Gaethje, Fox Sports, 29 aprile 2017. URL consultato il 9 luglio 2017.
  6. ^ MMA Fighting, 18 gennaio 2014, https://www.mmafighting.com/2014/1/18/5319940/wsof-8-results-gaethje-vs-patishnock. URL consultato il 28 marzo 2020.
  7. ^ Justin Gaethje Says UFC Contract Signed, Wants 'Scariest Lightweight Possible', sherdog.com, 4 maggio 2017.
  8. ^ Dan Hiergesell, Michael Johnson vs. Justin Gaethje set to headline TUF 25 Finale on luglio 7 in Las Vegas, mmamania.com, 12 maggio 2017. URL consultato il 12 maggio 2017.
  9. ^ (EN) TUF 25 Finale results: Justin Gaethje TKOs Michael Johnson in memorable UFC debut, in MMAjunkie, 8 luglio 2017. URL consultato l'8 luglio 2017.
  10. ^ (EN) TUF 25 Finale bonuses: Justin Gaethje's sick, sick debut was a double winner for $100,000, in MMAjunkie, 8 luglio 2017. URL consultato l'8 luglio 2017.
  11. ^ cbssport.com, 17 luglio 2017, https://www.cbssports.com/mma/news/eddie-alvarez-justin-gaethje-to-serve-as-coaches-on-the-ultimate-fighter/. URL consultato il 28 marzo 2020.
  12. ^ MMA Mania, 14 settembre 2017, https://www.mmamania.com/2017/9/14/16310224/report-tuf-coaches-alvarez-vs-gaethje-at-ufc-218. URL consultato il 28 marzo 2020.
  13. ^ MMA Junkie, 2 dicembre 2017, https://mmajunkie.usatoday.com/2017/12/ufc-218-results-eddie-alvarez-first-to-stop-justin-gaethje-with-sick-knee-in-all-time-classic. URL consultato il 28 marzo 2020.
  14. ^ MMA Junkie, 3 dicembre 2017, https://mmajunkie.usatoday.com/2017/12/ufc-218-bonuses-amazing-night-forces-two-fight-of-the-night-awards. URL consultato il 28 marzo 2020.
  15. ^ (EN) MMA Junkie, 14 aprile 2018, https://mmajunkie.usatoday.com/2018/04/ufc-on-fox-29-results-dustin-poirier-digs-deep-stops-justin-gaethje-in-fourth-round-of-chaotic-clash. URL consultato il 28 marzo 2020.
  16. ^ MMA Fighting, 14 aprile 2018, https://mmajunkie.usatoday.com/2018/04/ufc-on-fox-29-bonuses-dustin-poirier-justin-gaethje-fight-of-night-glendale. URL consultato il 28 marzo 2020.
  17. ^ MMA Junkie, 7 giugno 2018, https://mmajunkie.usatoday.com/2018/06/justin-gaethje-al-iaquinta-headlines-ufc-fight-night-135-lincoln-nebraska. URL consultato il 29 marzo 2020.
  18. ^ MMA Fighting, 28 giugno 2018, https://www.mmafighting.com/2018/6/28/17512558/ufc-announces-james-vick-as-replacement-for-al-iaquinta-vs-justin-gaethje-in-ufc-lincoln-main-event. URL consultato il 29 marzo 2020.
  19. ^ MMA Junkie, 26 agosto 2018, https://mmajunkie.usatoday.com/2018/08/ufc-fight-night-135-lincoln-results-justin-gaethje-destroys-james-vick-one-punch-knockout. URL consultato il 29 marzo 2020.
  20. ^ MMA Fighting, 26 agosto 2018, https://www.mmafighting.com/2018/8/26/17783040/ufc-lincoln-bonuses-justin-gaethje-earns-fifth-bonus-in-four-fights. URL consultato il 29 marzo 2020.
  21. ^ MMA Fighting, 16 gennaio 2019, https://www.mmafighting.com/2019/1/16/18185849/edson-barboza-vs-justin-gaethje-agreed-on-for-ufc-on-espn-card-in-philadelphia. URL consultato il 29 marzo 2020.
  22. ^ MMA Junkie, 30 marzo 2019, https://mmajunkie.usatoday.com/2019/03/ufc-philadelphia-justin-gaethje-lays-out-edson-barboza-with-one-punch. URL consultato il 29 marzo 2020.
  23. ^ bloodyelbow.com, 30 marzo 2019, https://www.bloodyelbow.com/2019/3/30/18288603/ufc-philadelphia-post-fight-bonuses-justin-gaethje-massive-ko-of-edson-barboza-nets-fotn. URL consultato il 29 marzo 2020.
  24. ^ mmanews.com, 18 luglio 2019, https://www.mmanews.com/donald-cerrone-vs-justin-gaethje-headlines-ufc-vancouver/. URL consultato il 29 marzo 2020.
  25. ^ cagesidepress.com, 14 settembre 2019, https://cagesidepress.com/2019/09/14/ufc-vancouver-results-justin-gaethje-kos-donald-cerrone/. URL consultato il 29 marzo 2020.
  26. ^ MMA Mania, 14 settembre 2019, https://www.mmamania.com/2019/9/14/20861565/official-ufc-vancouver-bonus-winners-cerrone-gaethje-results-espn-mma-highlights-knockout-submission. URL consultato il 29 marzo 2020.
  27. ^ MMA Fighting, 6 a aprile 2020, https://www.mmafighting.com/2020/4/6/21209229/tony-ferguson-vs-justin-gaethje-now-headlines-ufc-249-for-interim-lightweight-title. URL consultato il 6 aprile 2020.
  28. ^ BloodyElbow, 24 aprile 2020, https://www.bloodyelbow.com/2020/4/24/21234747/ufc-249-ferguson-vs-gaethje-fight-card-announced-mma-news. URL consultato il 24 aprile 2020.
  29. ^ Cage Side Press, 10 maggio 2019, https://cagesidepress.com/2020/05/10/ufc-249-results-justin-gaethje/. URL consultato il 10 maggio 2020.
  30. ^ MMA Mania, 10 maggio 2020, https://www.mmamania.com/2020/5/10/21250629/ufc-249-official-bonus-winners-ferguson-gaethje-cejudo-cruz-mma-espn-ppv-results-knockout-ngannou. URL consultato il 10 maggio 2020.
  31. ^ MMA Junkie, 28 luglio 2020, https://mmajunkie.usatoday.com/2020/07/khabib-nurmagomedov-justin-gaethje-october-24-dana-white. URL consultato il 30 luglio 2020.

Collegamenti esterniModifica