Apri il menu principale
Jutarnji list
Jutarnji.hr
Logo
StatoCroazia Croazia
Linguacroato
Periodicitàquotidiano
Generestampa nazionale
Formatoberlinese
FondatoreNinoslav Pavić
Fondazione6 aprile 1998
Inserti e allegati
  • Magazin
  • Studio
  • Gloria IN
  • D&D
  • Nekretnine
  • Like!
  • Dobra hrana
  • Svijet
SedeKoranska 2 - Zagabria
EditoreHanza Media d.o.o. di Marijan Hanžeković
Tiratura66,000 (ottobre 2014)
DirettoreGoran Ogurlić
VicedirettoreGojko Drljača
ISSN1331-5692 (WC · ACNP)
Distribuzione
cartacea
Edizione cartaceasingola copia/
abbonamento
multimediale
Edizione digitalehttp://online.jutarnji.hr/]
Tablet PChttp://m.jutarnji.hr
Smartphonehttp://m.jutarnji.hr
Sito web
 

Jutarnji list (letteralmente: "Il Foglio del Mattino") è un quotidiano croato, pubblicato continuativamente a Zagabria dal 6 aprile 1998. È stato fondato da EPH (Europapress Holding), proprietà di Ninoslav Pavić. EPH ha cambiato nome in Hanza Media dopo essere acquistato da Marijan Hanžeković [1]. Il giornale è pubblicato in formato berlinese e in rete. La sua edizione online jutarnji.hr è il secondo sito web di notizie più visitato in Croazia dopo Index.hr [2].

OrientamentoModifica

Secondo il proprietario di Hanza Media Marijan Hanžeković, "Jutarnji list dovrebbe essere giornale concettuale di orientamento liberale e socialdemocratico, con l'accento sull'accuratezza e sulla rilevanza".[3] Jutarnji è considerato un giornale liberale più a sinistra di Večernji list.

StoriaModifica

Jutarnji list è stato lanciato nell'aprile 1998 [4] diventando il primo quotidiano croato di successo fin dagli anni cinquanta.[5]. Ha ripreso il nome del quotidiano esistente prima della seconda guerra mondiale. Il giornale fa parte del gruppo di media di Hanza Media (sino al 2016: Europapress Holding).

Nel 2003, Jutarnji list ha lanciato un'edizione domenicale completa, Nedjeljni Jutarnji. Il 19 febbraio 2005 Jutarnji list ha pubblicato una biografia esaustiva di Ante Gotovina.[6][7]

Il quotidiano diventò rapidamente uno dei giornali più letti in Croazia. Nei primi cinque anni ha venduto più di 214 milioni di copie.[5] Durante la crisi economica reale, il numero di copie vendute diminuì da circa 80.000 nel 2007 a 52.763 nel 2013.[5][8] La crisi ha colpito nello stesso modo altri giornali quotidiani in Croazia[9].

CollaboratoriModifica

Lo scrittore Predrag Matvejević collaborò come saggista all'Jutarnji list. Tra gli altri collaboratori di fama internazionale vi sono Slavenka Drakulić, Miljenko Jergović, Ante Tomić, Jurica Pavičić, Nenad Polimac, Tvrtko Jakovina, Ivo Banac, Inoslav Bešker.

Direttori responsabiliModifica

  • Tomislav Wruss (1998-2008)
  • Mladen Pleše (2008-2013)
  • Viktor Vresnik (2013-2015)
  • Goran Ogurlić (dal2015)

NoteModifica

  1. ^ (HR) Promjene u EPH: Kći Marijana Hanžekovića nova je direktorica kompanije, in in-portal.hr, središnji medij za informiranje osoba s invaliditetom. URL consultato il 20 luglio 2017.
  2. ^ https://www.similarweb.com/top-websites/croatia
  3. ^ (HR) Novi vlasnik o promjenama: Hanžeković želi od Jutarnjeg lista stvoriti medij koji je točan, su Index.hr. URL consultato il 3 gennaio 2015.
  4. ^ Helena Popović et. al, The case of Croatia (PDF), in Media policies and regulatory practices in a selected set of European countries, the EU and the Council of Europe, Athens, The Mediadem Consortium, 29 ottobre 2010. URL consultato il 2 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2015).
  5. ^ a b c Jutarnji list slavi peti Index.hr 3 April 2003. Retrieved 3 January 2015.|language=hr
  6. ^ Una traduzione in francese di quella ricerca si trova al [1] e [2] intitolata "Courrier des Balkans".
  7. ^ (HR) Novinari Jutarnjeg lista ispričali se Thompsonu, a na portalu Jutarnjeg o tome šute - Portal Hrvatskoga kulturnog vijeća, su hkv.hr. URL consultato il 2 gennaio 2015.
  8. ^ Novinar 4-7, 2013, Zagreb: HND, p. 30
  9. ^ Novinar 4-7, 2013, Zagreb: HND, pp. 269-30

Collegamenti esterniModifica