Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Juventus Football Club.

Juventus Football Club
Juventus FC 1980-81.jpg
Stagione 1980-1981
AllenatoreItalia Giovanni Trapattoni
All. in secondaItalia Romolo Bizzotto
PresidenteItalia Giampiero Boniperti
Serie A1º posto (in Coppa dei Campioni)
Coppa ItaliaSemifinale
Coppa UEFASedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Zoff (30)
Miglior marcatoreCampionato: Brady (8)
StadioComunale
Abbonati9 494[1]
Media spettatori33 929[2]¹
¹ considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Juventus Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1980-1981.

Indice

StagioneModifica

L'estate 1980, che segnò la riapertura delle frontiere, portò l'irlandese Brady alla corte bianconera. In campionato la Juventus, inizialmente, fu distanziata dalla Roma complice un avvio in sordina: la squadra fu infatti battuta dal Bologna e nella stracittadina. I torinesi crebbero sulla lunga distanza, ritrovandosi al primo posto sul finire dell'aprile 1981. Lo scontro diretto con i capitolini del 10 maggio, a tre giornate dal termine, si concluse sullo 0-0 (rimanendo comunque famoso per un gol annullato al romanista Turone); le successive vittorie contro Napoli e Fiorentina riportarono quindi lo scudetto a Torino dopo un triennio.

Maglie e sponsorModifica

Il fornitore tecnico per la stagione 1980-1981 fu Kappa.

Casa
Trasferta
1ª portiere
2ª portiere

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1980-1981.

Girone di andataModifica

Cagliari
14 settembre 1980, ore 16:00
1ª giornata
Cagliari1 – 1
referto
JuventusStadio Sant'Elia
Arbitro:  Pieri (Genova)

Torino
21 settembre 1980, ore 16:00
2ª giornata
Juventus2 – 0
referto
ComoStadio Comunale di Torino
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Brescia
28 settembre 1980, ore 15:00
3ª giornata
Brescia1 – 1
referto
JuventusStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Barbaresco

Torino
5 ottobre 1980, ore 15:00
4ª giornata
Juventus0 – 1
referto
BolognaStadio Comunale di Torino
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Ascoli Piceno
19 ottobre 1980, ore 14:30
5ª giornata
Ascoli0 – 0
referto
JuventusStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Torino
26 ottobre 1980
6ª giornata
Juventus1 – 2TorinoStadio Comunale di Torino
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

9 novembre 1980
7ª giornata
Perugia0 – 0Juventus

23 novembre 1980
8ª giornata
Juventus2 – 1Inter

30 novembre 1980
9ª giornata
Catanzaro0 – 0Juventus

14 dicembre 1980
10ª giornata
Juventus4 – 1Pistoiese

21 dicembre 1980
11ª giornata
Juventus4 – 0Udinese

28 dicembre 1980
12ª giornata
Avellino1 – 1Juventus

18 gennaio 1981
13ª giornata
Roma0 – 0Juventus

25 gennaio 1981
14ª giornata
Juventus1 – 1Napoli

1º febbraio 1981
15ª giornata
Fiorentina0 – 1Juventus

Girone di ritornoModifica

8 febbraio 1981
16ª giornata
Juventus1 – 1Cagliari

15 febbraio 1981
17ª giornata
Como1 – 2Juventus

22 febbraio 1981
18ª giornata
Juventus2 – 0Brescia

1º marzo 1981
19ª giornata
Bologna1 – 5Juventus

8 marzo 1981
20ª giornata
Juventus3 – 0Ascoli

15 marzo 1981
21ª giornata
Torino0 – 2Juventus

22 marzo 1981
22ª giornata
Juventus2 – 1Perugia

29 marzo 1981
23ª giornata
Inter1 – 0Juventus

5 aprile 1981
24ª giornata
Juventus3 – 0Catanzaro

12 aprile 1981
25ª giornata
Pistoiese1 – 3Juventus

26 aprile 1981
26ª giornata
Udinese0 – 2Juventus

3 maggio 1981
27ª giornata
Juventus1 – 0Avellino

10 maggio 1981
28ª giornata
Juventus0 – 0Roma

17 maggio 1981
29ª giornata
Napoli0 – 1Juventus

24 maggio 1981
30ª giornata
Juventus1 – 0Fiorentina

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica