Kęstutis Kasparavičius

scrittore e illustratore lituano

Kęstutis Kasparavičius (Aukštadvaris, 2 giugno 1954) è uno scrittore e illustratore lituano di libri per ragazzi. Inizia a disegnare a 6 anni. Nel 1972 si diploma in direzione del coro presso la Scuola delle Arti M.K. Čiurlionio. Nel 1981 si laurea in design presso l'Istituto nazionale d'Arte. Dal 1988 è membro dell'Unione degli artisti di Lituania.

Kęstutis Kasparavičius

Fino ad oggi Kasparavičius ha illustrato e pubblicato più di 55 libri, tradotti in 26 lingue. L'artista è autore di 15 testi letterari per ragazzi.

Insieme a S. Chlebinskaitė ed altri artisti organizza eventi che promuovono la lettura del libro in Lituania e fuori da essa.

Premi e riconoscimentiModifica

  • 1990 Premio di prestigio nella Biennale Internazionale di Belgrado Golden Pen of Belgrade per le illustrazioni del libro di J. Degutytė “Naujieji metai“ (Capodanno), Serbia;
  • 1993 Diploma UNICEF come “Illustratore dell'anno” nella Fiera del libro per ragazzi Bologna, per illustrazioni del libro di E. Lear “Duck and Kangaroo“ (Italia);
  • 1994 Insignito del Diploma, II posto del Premio International Catalonia d‘Illustracio per le illustrazioni al libro di F. Dostoevsky “Il ladro onesto“, Barcellona (Spagna);
  • 2003 Premio Bologna Illustrators Exhibition Award for Excellence, per il libro di A. Tompert “The Pied Piper of Peru“ (Italia);
  • 2005 Miglior libro per ragazzi dell'anno 2005 in Lituania, “Kvailos istorijos“ ( Le storie sciocche); 2005 Il più bel libro dell'anno per ragazzi 2005 in Lituania, H. Ch. Andersen “Coliukė” (Mignolina);
  • 2007 Miglior libro dell'anno per ragazzi 2007 in Lituania, “Dingęs paveikslas“ ( il Quadro scomparso);
  • 2008 Il libro “il Quadro scomparso” selezionato nella Top 10 tra le migliori illustrazioni per ragazzi al mondo, CJ Picture Book Festival (Corea del Sud). Nel 2008 il libro “il Quadro scomparso“ ha rappresentato la Lituania nella mostra “Il Viaggio attraverso l'Europa con i libri di 27 immagini“, Biblioteca nazionale di Parigi (Francia);
  • 2008 Miglior libro dell'anno per ragazzi 2008 in Lituania, “Sodininkas Florencijus” (il giardiniere Florenzio). Nel 2008 Premio per la Letteratura dei Ragazzi;
  • 2009 Miglior libro dell'anno per ragazzi 2009, “Lepre Marco il Grande“;
  • 2010 Insignito del Segno d'oro dell'Unione degli Artisti della Lituania per il libro “Baltasis Dramblys“ (L'elefante bianco) e per le mostre delle illustrazioni a Vilnius e Bremen;
  • 2010 Premio per il libro “Baltasis Dramblys“ (L'elefante bianco) Baltic Sea Region Jānis Baltvilks International Prize in Children's Literature and Book Art, Riga (Lettonia);
  • 2011 Premio per il libro “Trumpos istorijos” (Le storie brevi) Atrapallibres Award for Children‘s Literature, Barcellona (Spagna);
  • 2012 È stato inserito nell'elenco d'onore del consiglio IBBY International Board on Books for Young People, IBBY Honor List per il libro “Mažoji žiema“ (il Piccolo inverno);
  • 2013 Miglior libro dell'anno per ragazzi 2013 in Lituania “Sapnų Katytė“ ( La Gattina dei sogni). 2013 Insignito del Premio Vittoria Samarelli, Associazione Giuseppe Acerbi,[1] Castel Goffredo (Italia) per i libri “Braškių diena“ (il giorno delle fragole), “Dingęs paveikslas“ (il Quadro scomparso) e “Sodininkas Florencijus“ ( il giardiniere Florenzio);
  • 2014 Il più bel libro dell'anno per ragazzi 2014 in Lituania “Povandeninė istorija“ ( La Storia subacquea);
  • 2005, 2006, 2012, 2013 e 2014 K. Kasparavičius è stato presentato per la prestigiosa premiazione The Astrid Lindgren Memorial Award, nel 2008 e nel 2010 la filiale lituana della IBBY ha presentato l'artista per il Premio Hans Christian Andersen, uno dei più importanti premi internazionali della letteratura per i ragazzi, chiamata anche “piccolo Nobel”.

NoteModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN52381859 · ISNI (EN0000 0000 7147 8993 · Europeana agent/base/51975 · LCCN (ENno2001017401 · GND (DE138538751 · BNF (FRcb13343821t (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2001017401