Kętrzyn

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il limitrofo comune rurale, vedi Kętrzyn (comune rurale).
Kętrzyn
comune
Kętrzyn – Stemma Kętrzyn – Bandiera
Kętrzyn – Veduta
Localizzazione
StatoPolonia Polonia
VoivodatoWarminsko-mazurskie herb.svg Varmia-Masuria
DistrettoPOL powiat kętrzyński COA.svg Kętrzyn
Amministrazione
SindacoKrzysztof Wiesław Hećman
Territorio
Coordinate54°05′N 21°23′E / 54.083333°N 21.383333°E54.083333; 21.383333 (Kętrzyn)
Altitudine105 m s.l.m.
Superficie10,34 km²
Abitanti28 351 (2004)
Densità2 741,88 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale11-400
Prefisso(+48) 089
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Polonia
Kętrzyn
Kętrzyn
Sito istituzionale

Kętrzyn (Rastenburg fino al 1945, Rastembork fino al 1946) è una città polacca del distretto di Kętrzyn nel voivodato della Varmia-Masuria. La città è parte della Masuria.

Geografia fisicaModifica

Ricopre una superficie di 10,34 km² e nel 2004 contava 28.351 abitanti.

ClimaModifica

Kętrzyn
(1991-2020)
Fonte: meteomodel.pl[1]
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 0,11,45,913,318,721,523,923,618,311,95,61,61,012,623,011,912,1
T. mediaC) −2,2−1,42,08,013,016,118,418,013,48,13,3−0,5−1,47,717,58,38,0
T. min. mediaC) −4,6−4,0−1,43,17,510,913,313,09,34,91,2−2,7−3,83,112,45,14,2
T. max. assolutaC) 12,3
(1991)
15,3
(2021)
22,6
(1968)
28,7
(2012)
30,6
(1979)
33,3
(1968)
35,1
(2010)
36,1
(1992)
35,5
(2015)
25,0
(1966)
17,8
(1968)
12,0
(2015)
15,330,636,135,536,1
T. min. assolutaC) −30,7
(1987)
−28,7
(1985)
−24,0
(1987)
−9,6
(2013)
−3,7
(2007)
−0,1
(2001)
4,7
(1976)
3,3
(1971)
−2,5
(2002)
−8,0
(2003)
−21,4
(1998)
−25,2
(1978)
−30,7−24,0−0,1−21,4−30,7
Giorni di calura (Tmax ≥ 30 °C) 0,00,00,00,00,00,82,51,90,00,00,00,00,00,05,20,05,2
Giorni di gelo (Tmin ≤ 0 °C) 22,320,117,16,71,00,00,00,00,23,710,519,962,324,80,014,4101,5
Giorni di ghiaccio (Tmax ≤ 0 °C) 12,49,62,70,00,00,00,00,00,00,03,09,531,52,70,03,037,2
Nuvolosità (okta al giorno) 6,56,35,75,35,25,45,25,15,35,86,76,66,55,45,25,95,8
Precipitazioni (mm) 32,527,635,336,058,474,780,973,955,654,744,436,596,6129,7229,5154,7610,5
Giorni di pioggia 9,37,48,87,18,910,210,510,18,59,08,98,925,624,830,826,4107,6
Nevicate (cm) 201,7204,7120,812,10,30,00,00,00,02,327,9118,9525,3133,20,030,2688,7
Giorni di neve 17,316,69,71,50,00,00,00,00,00,54,413,247,111,20,04,963,2
Umidità relativa media (%) 89,386,879,971,172,476,177,576,781,786,291,291,189,174,576,886,481,7
Ore di soleggiamento mensili 44,864,1124,6192,3251,4247,3254,1234,3160,6105,343,033,6142,5568,3735,7308,91 755,4
Pressione a 0 metri s.l.m. (hPa) 1 002,51 001,41 001,51 001,21 002,11 001,31 000,61 002,11 003,11 003,01 001,51 002,31 002,11 001,61 001,31 002,51 001,9
Tensione di vapore (hPa) 5,05,15,97,610,813,816,115,612,69,57,55,85,38,115,29,99,6
Vento (direzione-m/s) 4,24,03,73,43,13,02,92,93,13,74,14,14,13,42,93,63,5

StoriaModifica

 
Vecchia scuola, frequentata da Wojciech Kętrzyński nel 1855-1859

La città fu fondata nel Medioevo.

Tra il 1871 e il 1945 fece parte della Germania. Nei pressi di Kętrzyn (precisamente a Görlitz (Gierłoż)[2], frazione del suo comune rurale) sorgeva il Wolfsschanze (tana del lupo), quartier generale militare di Adolf Hitler e teatro dell'attentato del 20 luglio 1944, nel corso dell'Operazione Valchiria.

Nel gennaio del 1945 venne occupata dalla Armata Rossa e dopo l'annessione alla Polonia prese il nome di Rastembork nel 1945 e nel 1946 prese il nome di Kętrzyn in onore dell'illustre storico e attivista polacco Wojciech Kętrzyński, che frequentò la scuola locale nel XIX secolo.

Dal 1946 al 1998 fece parte del voivodato di Olsztyn.

Monumenti storiciModifica

SportModifica

La più importante società calcistica è Granica Kętrzyn.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (PL) Comune di Kętrzyn, su ketrzyn.pl. URL consultato il 23 marzo 2008 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2004).
Controllo di autoritàVIAF (EN158342425 · LCCN (ENn85163622 · GND (DE4048451-8
  Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Polonia