Apri il menu principale

KNVB beker 2011-2012

Coppa d'Olanda 2011-2012
KNVB beker 2011/12
Competizione Coppa d'Olanda
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 94ª
Organizzatore KNVB
Date dal 24 agosto 2011
all'8 aprile 2012
Luogo Paesi Bassi Paesi Bassi
Partecipanti 92
Risultati
Vincitore PSV
(9º titolo)
Secondo Heracles Almelo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La KNVB beker 2011-2012 è stata la 94a edizione del torneo. È iniziata il 23 agosto 2011 e si è conclusa l'8 aprile 2012. Il PSV Eindhoven ha vinto il trofeo per la nona volta, battendo in finale per 3-0 l'Heracles Almelo, e sarà ammesso al turno di play-off della UEFA Europa League 2012-2013.

AvvenimentiModifica

La partita del terzo turno fra Ajax e AZ Alkmaar è stata sospesa per rissa al 37' con i padroni di casa in vantaggio per 1-0. L'episodio che ha determinato la sospensione è stato causato da un tifoso che ha invaso il campo aggredendo il portiere degli ospite, Esteban Alvarado, che reagisce colpendo con dei calci l'aggressore finito a terra. L'arbitro, dal canto suo, applica il regolamento ed espelle il costaricano, scatenando così l'ira dell'allenatore Gertjan Verbeek che invita quindi i suoi giocatori ad abbandonare il terreno di gioco in segno di protesta.[1]

Primo turnoModifica

Hanno partecipato 56 squadre dilettantistiche. Le partite si sono giocate il 23 e il 24 agosto 2011.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Zwaluwen '30   3 - 0   Susteren
Hollandia 0 - 1   Scheveningen
Staphorst 4 - 2 Groene Ster
De Treffers 1 - 0 Rijnsburgse Boys
SVZW Wierden   4 - 5 (dts) HBS
Someren   1 - 4 Genemuiden
ARC   6 - 2 Quick '20
Sparta Nijkerk 5 - 1   Hoogland
VCK   0 - 5 Argon
Actief   1 - 2 (dts)   Excelsior 31
GOES   1 - 5   Zwaluwen
Capelle 1 - 1 (4-5 dcr) WKE
IJsselmeervogels 2 - 1 AFC
Achilles '29 1 - 0 Katwijk
Haaglandia 0 - 1 Lisse
NEC Amateurs   2 - 3 Harkemase Boys
Barendrecht 2 - 2 (4-3 dcr)   Hilversum
Lienden 3 - 4 Bennekom
Alphense Boys   0 - 1 Montfoort
Urk   1 - 2   Berkum
ODIN '59   1 - 2 (dts) VVSB
UNA 2 - 0 Spakenburg
JVC Cuijk 1 - 1 (7-6 dcr)   Voorschoten '97
GVVV 3 - 1   Nemelaer
Noordwijk 4 - 1 EHC
Young Boys   1 - 2   HSC 21
Be Quick 1887 0 - 3   HHC Hardenberg
EVV 5 - 3 HSV Hoek

Secondo turnoModifica

Hanno partecipato le 28 vincenti del primo turno, le 18 squadre di Eredivisie e le 18 di Eerste Divisie. Le partite si sono giocate tra il 20 e il 22 settembre 2011.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Montfoort 1 - 6 Sparta Rotterdam
VVV-Venlo 0 - 2 Heerenveen
Feyenoord 4 - 0 AGOVV
Cambuur 0 - 1 Zwolle
Bennekom 1 - 6 Roda JC
Harkemase Boys 4 - 2 (dts) Willem II
IJsselmeervogels 0 - 2 Dordrecht
Go Ahead Eagles 3 - 1 (dts) Helmond Sport
Fortuna Sittard 2 - 4 (dts) N.E.C.
WKE 1 - 2 Den Bosch
Sparta Nijkerk 4 - 2 (dts) Staphorst
Zwaluwen '30   1 - 2 GVVV
EVV 1 - 5 TOP Oss
Excelsior 31   0 - 5 Excelsior
ARC   0 - 8 MVV
Vitesse 0 - 0 (5-4 dcr) NAC Breda
Scheveningen   1 - 3 ADO Den Haag
VVSB 0 - 8 PSV
Hilversum   0 - 3 RKC Waalwijk
HBS 2 - 3 Lisse
Noordwijk 1 - 3 Ajax
Zwaluwen   1 - 8 Twente
Genemuiden 3 - 1   HSC 21
Argon 0 - 2 Almere City
JVC Cuijk 0 - 1 Heracles Almelo
De Treffers   3 - 2   HHC Hardenberg
UNA 1 - 3 Volendam
Berkum   2 - 0 Veendam
Eindhoven 3 - 1 Emmen
De Graafschap 1 - 1 (4-3 dcr) Utrecht
Achilles '29 1 - 1 (2-1 dcr) Telstar
AZ Alkmaar 4 - 2 (dts) Groningen

Terzo turnoModifica

Le partite si sono giocate tra il 25 e il 27 ottobre 2011.

Ottavi di finaleModifica

Le partite si sono giocate tra il 20 e il 22 dicembre 2011.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
RKC Waalwijk 3 - 2 Go Ahead Eagles
Sparta Rotterdam 1 - 1 (4-5 dcr) GVVV
Heracles Almelo 4 - 0 De Graafschap
Heerenveen 11 - 1 TOP Oss
N.E.C. 3 - 0 Achilles '29
Ajax 2 - 3[2] AZ Alkmaar
Eindhoven 1 - 2 Vitesse
Twente 1 - 2 (dts) PSV

Quarti di finaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Vitesse 1 - 2 Heerenveen
Heracles Almelo 3 - 0 RKC Waalwijk
AZ Alkmaar 2 - 1 GVVV
PSV 3 - 2 N.E.C.
Arnhem
31 gennaio 2012, ore 20:45 UTC+1
Vitesse1 – 2
referto
HeerenveenGelredome (10.000 spett.)
Arbitro:  Richard Liesveld

Almelo
1º febbraio 2012, ore 18:45 UTC+1
Heracles Almelo3 – 0
referto
RKC WaalwijkPolman Stadion (7.812 spett.)
Arbitro:  Ruud Bossen

Alkmaar
1º febbraio 2012, ore 20:45 UTC+1
AZ Alkmaar2 – 1
referto
GVVVAFAS Stadion (9.137 spett.)
Arbitro:  Jan Wegereef

Eindhoven
2 febbraio 2012, ore 20:45 UTC+1
PSV3 – 2
referto
N.E.C.Philips Stadion (11.000 spett.)
Arbitro:  Danny Makkelie

SemifinaliModifica

Le partite si sono giocate il 21 ed il 22 marzo 2012.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Heerenveen 1 - 3 PSV
AZ Alkmaar 2 - 4 (dts) Heracles Almelo
Heerenveen
21 marzo 2012, ore 20:45 UTC+1
Heerenveen1 – 3
referto
PSVAbe Lenstra Stadion (26.000 spett.)
Arbitro:  Bas Nijhuis

Alkmaar
22 marzo 2012, ore 20:45 UTC+1
AZ Alkmaar2 – 4
(d.t.s.)
referto
Heracles AlmeloAFAS Stadion (10.660 spett.)
Arbitro:  Richard Liesveld

FinaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
PSV 3 - 0 Heracles Almelo
Rotterdam
8 aprile 2012, ore 18:00 UTC+2
PSV3 – 0
referto
Heracles AlmeloStadion Feijenoord (50.000 spett.)
Arbitro:  Pol van Boekel

PSV Eindhoven
Heracles Almelo
PSV EINDHOVEN :
POR 21   Przemysław Tytoń
TD 13   Atiba Hutchinson
DC 4   Marcelo
DC 3   Wilfred Bouma
TS 5   Erik Pieters   40’
CC 20   Zakaria Labyad   62’   75’
CC 6   Kevin Strootman
CC 7   Ola Toivonen   69’
ATT 10   Georginio Wijnaldum   106’
ATT 11   Jeremain Lens (c)   80’
ATT 14   Dries Mertens   86’
Sostituti :
POR 33   Khalid Sinouh
DIF 2   Stanislav Manolev
DIF 18   Timothy Derijck
CEN 8   Orlando Engelaar   75’
ATT 9   Tim Matavž   80’
ATT 22   Memphis Depay   86’
ATT 19   Jan Vennegoor of Hesselink
Allenatore :
  Phillip Cocu
HERACLES ALMELO :
POR 22   Remko Pasveer
TD 2   Tim Breukers
DC 14   Ben Rienstra   61’
DC 4   Antoine van der Linden (c)
TS 5   Mark Looms
CC 8   Lerin Duarte   66’
CC 17   Kwame Quansah
TRQ 21   Darl Douglas   66’
TRQ 23   Willie Overtoom   71’
TRQ 11   Everton
ATT 18   Samuel Armenteros
Sostituti :
POR 26   Dennis Telgenkamp
DIF 29   Jason Davidson
DIF 32   Mike te Wierik
CEN 10   Marko Vejinović   66’
CEN 20   Thomas Bruns   66’
ATT 15   Ninos Gouriye   71’
ATT 19   Luís Pedro
Allenatore :
  Peter Bosz

NoteModifica

  1. ^ Il portiere fa a calci con un tifoso sportmediaset.mediaset.it
  2. ^ La partita era stata inizialmente abbandonata al 38º minuto di gioco, con l'Ajax in vantaggio per 1-0, dato che l'AZ Alkmaar aveva lasciato il campo in seguito all'espulsione del proprio portiere, che aveva aggredito fisicamente un tifoso che aveva invaso il terreno di gioco. Il cartellino rosso è stato in seguito annullato e la partita è stata rigiocata a porte chiuse il 19 gennaio 2012.

Collegamenti esterniModifica

  • (NL) Sito ufficiale, su knvb.nl. URL consultato il 31 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2010).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio