Apri il menu principale

K League Classic 2016

K League Classic 2016
Hyundai Oilbank K League Classic 2016
현대오일뱅크 K리그 클래식 2016
Competizione K League Classic
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 34ª (4ª di K-League Classic)
Organizzatore K-League
Date dal marzo 2016
al novembre 2016
Luogo Corea del Sud Corea del Sud
Partecipanti 12
Formula Girone all'italiana A/R doppia
Sito web www.kleague.com
Risultati
Vincitore Seoul
(6º titolo)
Secondo Jeonbuk Hyundai
Terzo Jeju United
Quarto Ulsan Hyundai
Retrocessioni Seongnam
Suwon
Statistiche (al 30 gennaio 2017)
Miglior marcatore Corea del Sud Jung Jo-gook (20)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015 2017 Right arrow.svg

La K League Classic 2016, nota come Hyundai Oilbank K League Classic 2016 (현대오일뱅크 K리그 클래식 2016) per ragioni di sponsorizzazione, è stata la quattordicesima edizione del massimo livello del campionato coreano di calcio organizzato a regime professionistico, la quarta edizione sotto il nome di K League Classic. Il campionato è iniziato a marzo 2016 e si è concluso a dicembre 2016 con lo spareggio promozione/retrocessione.

StagioneModifica

NovitàModifica

Al termine della K League Classic 2015 il Daejeon Citizen, ultimo classificato, è stato retrocesso in K League Challenge. Al suo posto è stato promosso il Suwon FC, vincitore della K League Challenge 2015. Dopo lo spareggio promozione-retrocessione il Sangju Sangmu è stato promosso in K League Classic, mentre il Busan IPark è stato retrocesso in K League Challenge.

FormulaModifica

La formula del campionato riprende quella della Scottish Premiership. Le 12 squadre si affrontano in gironi di andata-ritorno-andata, per un totale di 33 giornate. Al termine le squadre sono divise in due gruppi di 6, in base alla classifica; ogni squadra affronta per la quarta volta le altre del gruppo, per un totale di 38 partite.
La squadra campione della Corea del Sud ha il diritto a partecipare alla AFC Champions League 2017 partendo dalla fase a gironi.
Anche la squadra seconda classificata e la vincitrice della Coppa della Corea del Sud accedono alla fase a gironi della AFC Champions League 2017.
La squadra terza classificata accede all'ultimo turno di qualificazione della AFC Champions League 2017.
L'ultima classificata retrocede direttamente in K League Challenge, mentre la penultima disputa uno spareggio contro la vincente dei playoff della K League Challenge per la permanenza in K League Classic.

Squadre partecipantiModifica

Classifica attualeModifica

Aggiornata al 6 novembre 2016

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Seoul 70 38 21 7 10 67 46 +21
2. Jeonbuk Hyundai 67 38 20 16 2 71 40 +31
3. Jeju United 59 38 17 8 13 71 57 +14
4. Ulsan Hyundai 54 38 14 12 12 41 47 -6
5. Jeonnam Dragons 47 38 12 11 15 44 53 -9
6. Sangju Sangmu 43 38 12 7 19 54 65 -11
7. Suwon Bluewings 48 38 10 18 10 56 59 -3
8. Gwangju 47 38 11 14 13 41 45 -4
9. Pohang Steelers 46 38 12 10 16 43 46 -3
10. Incheon United 45 38 11 12 15 43 51 -8
  11. Seongnam 43 38 11 10 17 47 51 -4
  12. Suwon 39 38 10 9 19 40 58 -18

Legenda:
      Ammesse alla fase a finale della AFC Champions League 2017
      Retrocessa in K League Challenge 2017

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Reti totali realizzate
  • Differenza reti generale
  • Partite vinte

Spareggio promozione/retrocessioneModifica

Allo spareggio promozione/retrocessione hanno partecipato la squadra classificata all'undicesimo posto della K League Classic 2016 (Seongnam FC) e la squadra vincente gli spareggi promozione della K League Challenge 2016 (Gangwon FC).

17 novembre 2016 - 19:00 UTC+9 Gangwon FC 0 - 0 Seongnam FC Gangneung Stadium, Gangneung
20 novembre 2016 - 14:00 UTC+9 Seongnam FC 1 - 1 Gangwon FC Tancheon Stadium, Seongnam

StatisticheModifica

CapolistaModifica

Classifica marcatoriModifica

Aggiornamenta al 30 gennaio 2017

Gol Giocatore Squadra
20   Jung Jo-gook Gwangju
17   Adriano Seoul
13   Tiago Seongnam
13   Dejan Damjanović Seoul
13   Yang Dong-hyun Pohang Steelers
13   Ricardo Lopes Jeonbuk Hyundai
12   Leonardo Jeonbuk Hyundai
12   Santos Suwon Bluewings
8   Shim Dong-woon Pohang Steelers
8   Park Gi-dong Sangju Sangmu
8   Lee Dong-gook Jeonbuk Hyundai
8   Kevin Oris Incheon United

Verdetti finaliModifica

NoteModifica


Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica