Kabul (fiume)

fiume dell'Afghanistan e del Pakistan, affluente dell'Indo

Il Kabul (sanscrito: Kubhā ; greco: Κωφήν / Kophén; arabo نهر كابول Nahr Kabul) è un fiume dell'Asia che nasce dalle propaggini delle montagne dell'Indo Kush e che dopo aver attraversato la valle che porta lo stesso nome e bagnato le città di Kabul e Jalalabad passa nel territorio del Pakistan nei pressi del passo di Khyber dove confluisce nell'Indo nei pressi della città di Nowshera.

Kabul
Kabul River in Kabul 2005-12-05 MG 2110.jpg
Il fiume in secca
StatiAfghanistan Afghanistan
Pakistan Pakistan
Lunghezza700 km
Bacino idrografico66 000 km²
Altitudine sorgente2 400 m s.l.m.
NascePasso di Unai (Afghanistan)
Sfociaconfluisce nell'Indo presso Nowshera
Ponte sul fiume Kabul

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN244105309 · LCCN (ENsh99003187 · GND (DE4096821-2 · J9U (ENHE987007532645105171