Kagoshima

città del Giappone

Geografia fisicaModifica

La città è situata all'estremità sudoccidentale dell'isola di Kyūshū. Al 1º aprile 2012 aveva 605.609 abitanti, con una densità di 1.110 abitanti per km² su una superficie di 547,07 km². La maggior parte della città è collinare con altezza sul livello del mare che va dai 100 ai 300 metri. La consistenza del terreno è quasi al 100% di origine vulcanica. La città gode di un clima subtropicale con temperature miti (media annuale circa 18 °C).

Il vulcano attivo Sakurajima, situato a 4 km di distanza, dall'altra parte della baia di Kinko, troneggia sulla città di cui è divenuto il simbolo. Ha avuto più di trenta grandi eruzioni nel corso dei secoli, la più recente nel 1914, con la quale congiunse permanentemente l'isola di Kyūshū con l'attuale penisola Ōsumi.
Il vulcano consiste di tre cime: quella nord è alta 1.117 m, quella centrale 1.060 e quella a sud 1.010. È attivo e regolarmente inonda la città con le sue ceneri.
Ricostruita dopo il conflitto della Seconda Guerra Mondiale, Kagoshima ha strade la cui larghezza arriva a circa 50 metri.

Relazioni con NapoliModifica

La localizzazione in una baia, il clima mite ed il vulcano Sakurajima, hanno contribuito a soprannominare Kagoshima, la "Napoli del Giappone", somiglianza evidenziata anche nelle documentazioni fotografiche.

 
Il Sakurajima visto da Kagoshima.

Proprio con la città di Napoli, dal 3 maggio del 1960, è attivo un gemellaggio. Da oltre 10 anni, l'amministrazione comunale finanzia la maggior parte del viaggio a Napoli per 10 cittadini, contribuendo a mantenere vivo il gemellaggio stesso.

L'amministrazione ha inoltre dedicato a Napoli dei tram e una strada, Napori dōri - viale Napoli, strada alberata a tre corsie per ogni senso di marcia situata nei pressi della nuova stazione di Kagoshima-Chūō. A Napoli invece è stata dedicata una strada alla città giapponese, "via Kagoshima", con un'unica corsia a doppio senso, che si inerpica per 300 metri sulla collina del Vomero con una pendenza del 10%. In occasione delle celebrazioni per il cinquantesimo anniversario del Patto di Gemellaggio, il 9 luglio 2010, l'area del Centro Direzionale di Napoli compresa tra gli edifici C1 e B5 è stata intitolata "Largo Kagoshima"

Il miglior periodo per visitare Kagoshima è quello primaverile o quello autunnale.

Gemellaggi e patti di amiciziaModifica

Kagoshima è gemellata con:

Inoltre ha rapporti di amicizia con:

PersoneModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autorità VIAF: (EN259893432
  Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giappone