Apri il menu principale
Kahlúa
Kahlua Bottles at Liquor Store.PNG
Kahlúa in vendita in un negozio di liquore a Fukushima, Giappone
Origini
Luogo d'origineMessico Messico
Dettagli
Categoriabevanda
 

Il Kahlúa è un liquore messicano al gusto di caffè, che gli conferisce un gusto deciso ma dolce. Il Kahlua contiene anche zucchero, sciroppo di mais e vaniglia.

Indice

StoriaModifica

Allied Domecq, che fu creata nel 1994 dalla fusione tra Allied Lyons and Pedro Domecq, iniziò a produrre il Kahlúa dal 1996[1] finché l'azienda non fu parzialmente assorbita nel 2005 da Pernod Ricard, leader nella distribuzione di liquori nel mondo dalla fusione con la svedese "Vin & Sprit" nel marzo 2008.

VarietàModifica

Il dosaggio alcolico del Kahlua spazia tra il 20% e il 35%, a seconda del mercato. Nel 2002, un'edizione speciale molto più costosa apparve sui mercati statunitense, canadese e australiano, dopo essere stato venduto precedentemente solo nei duty free. Prodotto con pregiati chicchi di arabica del Veracruz, Messico,[2] il Kahlúa Especial ha un contenuto alcolico pari al 36%, è meno denso e meno dolce rispetto alla versione tradizionale.

NomeModifica

Kahlúa significa "casa del popolo Acolhua" nella lingua nahuatl, parlata a Vecienz o Nuceres prima della conquista spagnola.

UsiModifica

Il Kahlúa è usato per la preparazione di cocktail, come salsa o ingrediente in molti dessert, inclusi gelati, torte e cheesecake.

Alcuni famosi cocktail, come il B-52, Baby Guinness, Mudslide, White Russian e il Black Russian, sono fatti con il Kahlua.

Può essere anche bevuto mischiato nel caffè caldo, nel latte o sul gelato.

NoteModifica

  1. ^ Kahlúa Revitalizes Iconic Packaging Archiviato il 2 novembre 2007 in Internet Archive.. Pernod Ricard USA, 14 settembre 2007.
  2. ^ Kahlua 'Unleashes' Major Holiday Marketing Push, Including New Television and Radio Advertising, in Business Wire, 10 novembre 2003. URL consultato il 17 febbraio 2008.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici