Apri il menu principale

Kamakichi Kishinouye (岸上 鎌吉 Kishinoue Kamakichi?; Tōkai, 29 novembre 1867Sichuan, 22 novembre 1929) è stato un biologo giapponese. È stato professore all'Università Imperiale di Tokyo fra il 1908 e 1928.

Kishinouye fu uno studioso di pesci e cnidari, autore di numerosi testi di riferimento sugli Scombridae [1][2], sui coralli[3] e sulle meduse [4][5]. Kishinouye morì a Chengdu a causa di una malattia improvvisa durante una spedizione in Cina nella quale era impegnato a raccogliere esemplari di pesci lungo lo Yang Tze Kiang[6].

NoteModifica

  1. ^ Kamakichi Kishinouye, Contributions to the comparative study of the so-called scombroid fishes, in Journal of the College of Agriculture (Tokyo, Università Imperiale di Tokyo), viii, nº 3, 1923.
  2. ^ Kamakichi Kishinouye, A Study of the Mackerels, Cybiids, and Tunas, in Fisheries, Special Scientific Report, nº 24, 1915.
  3. ^ Kamakichi Kishinouye, On the Development of Araneina, 1891.
  4. ^ Kamakichi Kishinouye, Some Medusae of Japanese Waters, 1910.
  5. ^ Kamakichi Kishinouye, Some New Scyphomedusae of Japan, 1902.
  6. ^ T.W.V., Kamakichi Kishinouye (PDF), in Science, vol. 71, nº 1833, 14 febbraio 1930, pp. 179, DOI:10.1126/science.71.1833.179. URL consultato il 20 maggio 2015.
Controllo di autoritàVIAF (EN256214259 · ISNI (EN0000 0003 7812 8955 · LCCN (ENno2015094387 · NDL (ENJA00430200 · WorldCat Identities (ENno2015-094387