Kamov Ka-52

Kamov Ka-52
Russian Air Force, RF-13426, Kamov Ka-52 Alligator (49581609107).jpg
Un Kamov Ka-52 in volo, agosto 2019
Descrizione
Tipoelicottero d'attacco
Equipaggio1 pilota
1 navigatore
ProgettistaRussia Kamov
CostruttoreRussia Russian Helicopters
Data primo volo25 giugno 1997
(Ka-52)
7 marzo 2015
(Ka-52K)
agosto 2020
(Ka-52M)
Data entrata in servizionovembre 2011
(Ka-52)
Utilizzatore principaleRussia Russia
Esemplari> 170
Sviluppato dalKamov Ka-50
Dimensioni e pesi
Lunghezza16 m
Altezza5 m
Diametro rotore14,50 m
Superficie rotore330,30
Peso max al decollo10 800 kg
Capacità2 800 kg
Propulsione
Motore2 turbine Klimov TV3-117VK
Potenza1 600 kW (2 226 shp) ciascuna
Prestazioni
Velocità max350 km/h
Velocità di crociera260 km/h
Autonomia1 110 km
Raggio di azione460 km
Tangenza5 500 m
Armamento
Cannoni1 Shipunov 2A42 da 30 mm
2 pod con UPK-23 da 23 mm
Bombecaduta libera:
4 FAB-500
Missiliaria-aria:
Ataka
Igla
aria-superficie:
Kh-38
anti-carro:
9K121 Vikhr
razzi:
S-8 da 80 mm
S-13 da 122 mm
Piloni6 sub-alari
Notedati relativi alla versione:
Ka-52

dati tratti da:
Russian Helicopters[1]

voci di elicotteri presenti su Wikipedia

Il Kamov Ka-52 (in cirillico: Камов Ка-52, nome in codice NATO: Hokum-B) anche noto come Alligator (in russo: Аллигатор), è un elicottero d'attacco biposto a rotori coassiali controrotanti, di fabbricazione russa, sviluppato negli anni novanta a partire dal Kamov Ka-50 dall'OKB diretto da Nikolaj Il'ič Kamov ed entrato in servizio con l'allora Aeronautica militare russa nel 2009.

Inizialmente chiamato a svolgere le funzioni di ricognitore e posto comando in supporto del Ka-50, quando la produzione di quest'ultimo venne sospesa nel 2009 il Ka-52 ne rilevò l'eredità specializzandosi nel ruolo contro-carro.

In grado di svolgere anche il ruolo di addestratore, il Ka-52 ha ricevuto il battesimo del fuoco nel corso della guerra civile siriana e vanta anche una versione navale, il Ka-52K Katran e una aggiornata in avionica e armamenti denominata Ka-52M al 2020 in fase avanzata di test.

Al 2021, è in servizio attivo nelle Forze aerospaziali e nella Marina militare della Federazione Russa in più di 170 esemplari.

StoriaModifica

SviluppoModifica

Il primo prototipo dell'elicottero Ka-52, convertito dal seriale Ka-50, è stato approntato nel novembre 1996, mentre ha compiuto il primo volo il 25 giugno 1997.

Il 29 ottobre 2008 è stata avviata la produzione in serie. Nel maggio 2011, il Ka-52 è entrato in servizio con l'unità di combattimento dell'aviazione dell'esercito.

Ka-52K Katran

Inizialmente previsto per operare dalle portaelicotteri di fabbricazione francese Mistral, a seguito della rescissione del contratto come conseguenza delle sanzioni inflitte alla Russia dalla comunità internazionale a seguito delle vicende nella penisola crimeana la versione navale del Ka-52, è impiegato su diverse unità della marina russa in cui presta servizio dal 2016.

CaratteristicheModifica

Ka-52 Alligator

Caratteristica principale degli elicotteri progettati dalla Kamov, è la presenza di rotori coassiali che permette l'assenza dell'elica di coda. Si tratta di una struttura più complessa di quella tradizionale, ma permette di godere di una serie di vantaggi, quali il trasportare carichi pesanti, la manovrabilità e la velocità di punta.

A livello strutturale, il Ka-52 è molto simile al Ka-50 da cui deriva e le differenze più marcate si trovano nella cabina di pilotaggio: oltre ad avere un design più aerodinamico, la cabina ospita due membri dell'equipaggio anziché uno. Dotato di seggiolini eiettabili, il Kamov ricorre a una soluzione fuori dal comune per permettere l'eiezione ai piloti: al momento dell'espulsione, infatti, le pale vengono fatte saltare.

Ka-52K Katran

Rispetto alla versione standard, il velivolo si distingue per il meccanismo di ripiegamento delle pale dei rotori, pensato per semplificare le operazioni di stivaggio e movimentazione sul ponte di volo. Inoltre, il mezzo è dotato di un telaio rinforzato che incrementa le probabilità di sopravvivenza dell’equipaggio in caso di atterraggio di emergenza in acqua.

Uso in combattimentoModifica

Le forze armate russe hanno impiegato attivamente i Ka-52 in Siria a partire dall'aprile 2016, distruggendo mezzi corazzati, carri armati e fortificazioni nonché conducendo ricognizioni aeree e missioni di scorta. È stato ampiamente impiegato contro i miliziani dell'ISIS durante le battaglie per la liberazione della città di Palmira.

Anche il Ka-52K Katran è stato impiegato con successo sul territorio siriano: le missioni sono state effettuate dalla portaerei Admiral Kuznetsov nel novembre 2017.

A partire dal febbraio 2022 il Ka-52 è stato largamente impiegato con le forze armate russe durante le ostilità con l'Ucraina, ed ha partecipato all'operazione in cui le forze armate russe hanno tentato la cattura dell'aeroporto ucraino di Gostomel, nei pressi di Kiev. Un Ka-52 ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza a causa di un malfunzionamento. Il video in prima persona è stato pubblicato dal Ministero della difesa russo.[2] Un altro Ka-52 è stato costretto a un atterraggio di emergenza a seguito dei danni riportati dall'impatto di un missile terra-aria.

Alla fine di marzo sono state diffuse delle immagini di un presunto abbattimento di quattro di questi velivoli da parte della contraerea ucraina nella zona di Cherson.[3] Tuttavia, le immagini si sono rivelate essere un falso, tratte da un videogioco di simulazione militare.[4]

Altri due abbattimenti sono stati registrati in video contro elicotteri in hovering a pochi metri da terra, si ritiene per mezzo di missili anti-carro.

VersioniModifica

  • Kamov Ka-52: versione biposto del Kamov Ka-50
  • Kamov Ka-52K Katran: versione imbarcata dotata di rotori e alette pieghevoli con soli 4 piloni sub-alari e particolare trattamento anticorrosione
  • Kamov Ka-52M: versione aggiornata del Ka-52, con nuovo radar a scansione attiva elettronica (AESA) V006 Rezets (Cutter) sviluppato dalla società Zaslon con sede a San Pietroburgo e avionica, fusoliera e carrello di atterraggio rinforzati, installazione di sistemi di visione notturna, gamma ampliata di armi inclusi i missili 9M120-1/9M120-1F Ataka (AT-9 Spiral-2) con un raggio di 4-6 km, 9K121 Vikhr – Whirlwind (AT-16 Scallion) con un raggio di 8 km, 9K121 Wortex-M con un raggio di 10 km e infine il nuovo missile Izdeliye 305E (Prodotto 305E) con una portata garantita di 14,5 km.[5]

UtilizzatoriModifica

  Egitto
46 Ka-52E ordinati, con consegne a partire dal 2017.[6][7][8][9] All'agosto 2019 risultano consegnati 34 esemplari.[6][7][10][11]
  Russia
170 Ka-52 ordinati, 120 in servizio all'ottobre 2018.[8]
32 Ka-52K Katran ordinati, circa 20 operativi al maggio 2017.[12][13]

NoteModifica

  1. ^ https://www.rhc.aero/en/catalog/ka-52alligator
  2. ^ 🔴 Ukrainie War - Russian KA-52 Emergency Landing During Combat Sortie At Hostomel Airport • POV. URL consultato il 1º maggio 2022.
  3. ^ Il ministero della Difesa ucraino diffonde un video dell'antiaerea, ma è un videogame - la Repubblica
  4. ^ https://www.open.online/2022/03/24/video-antiaerea-ucraina-elicotteri-russi-kamov-kherson-videogioco/
  5. ^ Russia: in consegna ai reparti gli elicotteri da attacco Kamov Ka-52M – Analisi Difesa, su analisidifesa.it. URL consultato il 2 luglio 2022.
  6. ^ a b "Le forze aeree del mondo. Egitto" - "Aeronautica & Difesa" N. 394 - 08/2019 pag. 70
  7. ^ a b "EGITTO VICINO ALL'ACQUISTO DI ALTRI APACHE", su portaledifesa.it, 4 dicembre 2018, URL consultato il 4 dicembre 2018.
  8. ^ a b "Kamov Ka-52, lo Šturmovik redivivo" - "Rivista italiana difesa" N. 10 - 10/2018 pp. 54-65
  9. ^ "L'EGITTO HA GIÀ RICEVUTO ALMENO 12 ELICOTTERI DA ATTACCO KA-52", su analisidifesa.it, 12 agosto 2018, URL consultato il 13 agosto 2018.
  10. ^ "L’INVENTAIRE DE L’AL-QŪWĀT AL-GAWWIYÄ AL-MIṢRIYA EN 2019 ET EN IMAGES", su avionslegendaires.net, 16 giugno 2019, URL consultato il 16 luglio 2019.
  11. ^ "EGYPT TO BUY MORE APACHES AFTER FACED DIFFICULTIES OF RUSSIAN-MADE KA-52 HELICOPTERS", su defence-blog.com, 28 novembre 2018, URL consultato il 28 novembre 2018.
  12. ^ "LA RUSSIA COMPLETA LE PRIME PROVE IN MARE DELLA VERSIONE NAVALE DEL KA-52", su difesaonline.it, 5 maggio 2017, URL consultato il 10 maggio 2017.
  13. ^ "Prime prove in mare del Ka-52K Katran" - "Aeronautica & Difesa" N. 366 - 4/2017 pag. 78

Altri progettiModifica