Kangling

Il Kangling (tibetano: རྐང་གླིང།, Wylie: rkang-gling) è uno strumento musicale a fiato ricavato da un femore o da una tibia umani (o più spesso ancora, da un semplice legno), di solito sormontato da decorazioni in metallo argentato (generalmente impreziosite da gemme) e, a volte, accompagnato da cordicelle e ciondoli.[1]

Kangling
Kangling example.jpg
Informazioni generali
Classificazione423.121.11
Aerofoni labiali
FamigliaFlauti diritti
Uso
Musica dell'Asia Centrale

Viene usato in Tibet durante i rituali tantrici. Secondo la tradizione, la musica di tale strumento servirebbe ad allontanare gli spiriti maligni ed i demoni. Nella simbologia del buddhismo il suono del kangling viene paragonato alla recitazione dei mantra.

NoteModifica

  1. ^ Gabriele Rossi Rognoni, Alessandro Kraus musicologo e antropologo, Giunti Editore, 2004.

Altri progettiModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica