Karasjok

comune norvegese

Karasjok (Kárášjoga in sami), è un comune norvegese della contea del Troms og Finnmark.

Karasjok
Kárášjoga
comune
Karasjok Kárášjoga – Stemma
Karasjok Kárášjoga – Bandiera
Karasjok Kárášjoga – Veduta
Karasjok
Kárášjoga – Veduta
Localizzazione
StatoNorvegia Norvegia
RegioneNord-Norge
ConteaTroms og Finnmark våpen.svg Troms og Finnmark
Amministrazione
CapoluogoKarasjok
SindacoKjell H. Sæther (Ap)
Lingue ufficialiNorvegese Bokmål, Sami
Territorio
Coordinate
del capoluogo
69°28′20.03″N 25°31′07.86″E / 69.47223°N 25.51885°E69.47223; 25.51885 (Karasjok
Kárášjoga
)
Altitudine329 m s.l.m.
Superficie5 453 km²
Abitanti2 641[1] (1 gennaio 2021)
Densità0,48 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2NO-2021
Codice SSB5437
Nome abitantiKarasjoking
Cartografia
Mappa di localizzazione: Norvegia
Karasjok
Karasjok
Karasjok Kárášjoga – Mappa
Karasjok
Kárášjoga – Mappa
Sito istituzionale

Capoluogo del comune è il centro abitato omonimo che sorge lungo le sponde del fiume Karasjohka e dista circa 266 km da Capo Nord, 217 da Hammerfest, 18 dal confine finlandese e 130 da Kautokeino, alla quale è congiunta tramite la strada E6.

Sebbene Kautokeino conti il maggior numero di abitanti di etnia sami, Karasjok è considerata la capitale della Lapponia; hanno qui sede infatti il Parlamento Sami, la biblioteca e una radio in lingua sami. È presente anche un museo-parco che illustra le abitudini e le tradizioni del popolo Sami.

GeografiaModifica

Il territorio comunale si trova ai confini con la Finlandia dalla quale lo separa il fiume Anárjohka che dopo la confluenza con il fiume Karasjohka assume il nome di Deatnu[2]

Karasjok si trova su un altopiano a circa 300 m s.l.m. attraversato da numerosi corsi d'acqua caratterizzati dalla presenza di pagliuzze d'oro e con percorsi tortuosi e ramificati, il punto più elevato del comune è il monte Vuorji (1 024 m s.l.m.) situato nella parte settentrionale del comune.

Le vallate sono ricoperte di boschi di conifere e betulle mentre la vegetazione dell'altopiano è caratterizzata da arbusti e betulle, la parte meridionale del comune è compresa nel Parco nazionale Øvre Anárjohka.

La più bassa temperatura registrata in Norvegia venne rilevata a Karasjok il 31 dicembre del 1886 con −51,4 °C.[2] Solitamente la temperatura può arrivare a −40° d'inverno e +30° d'estate.

Monumenti e attrazioniModifica

A Karasjok è presente la chiesa in legno più antica di tutto il Finnmark[3], la Gamlekirke, che risale al 1807. Si tratta dell'unico edificio della città sopravvissuto ai bombardamenti e agli incendi del secondo conflitto mondiale.

NoteModifica

  1. ^ Statistics Norway – Population and quarterly changes
  2. ^ a b (NO) Karasjok, su snl.no. URL consultato il 15 maggio 2021.
  3. ^ Lonely Planet Italia, Gamlekirke - Lonely Planet Italia, su Lonely Planet Italia. URL consultato il 30 dicembre 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4644527-4
  Portale Norvegia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Norvegia