Karate ai Giochi della XXXII Olimpiade

1leftarrow blue.svgVoce principale: Giochi della XXXII Olimpiade.

Karate a
Tokyo 2020
Karate pictogram.svg
Uomini Donne
  67 kg     55 kg  
75 kg 61 kg
+75 kg +61 kg
kata kata

Le prove di karate sportivo ai Giochi della XXXII Olimpiade si sono svolte tra il 5 e il 7 agosto 2021 al Nippon Budokan.[1] È la prima volta che un torneo di karate viene svolto durante le olimpiadi.[2] Il programma comprendeva 8 eventi, di cui quattro maschili e quattro femminili.[1]

CalendarioModifica

  Karate a Tokyo 2020
Agosto 5 6 7 Totale
Uomini 67 kg 75 kg
kata
+75 kg 4
Donne 55 kg
kata
61 kg +61 kg 4
Totale 3 3 2 8
       Finali

PodiModifica

UominiModifica

Evento   Oro   Argento   Bronzo
fino a 67 kg
(dettagli)
  Steven Da Costa   Eray Şamdan   Darkhan Assadilov
  Abdelrahman Al-Masatfa
fino a 75 kg
(dettagli)
  Luigi Busà   Rafael Ağayev   Gábor Hárspataki
  Stanislav Horuna
oltre 75 kg
(dettagli)
  Sajjad Ganjzadeh   Tareg Hamedi   Ryutaro Araga
  Ugur Aktas
kata
(dettagli)
  Ryo Kiyuna   Damián Quintero   Ali Sofuoglu
  Ariel Torres Gutierrez

DonneModifica

Evento   Oro   Argento   Bronzo
fino a 55 kg
(dettagli)
  Ivet Goranova   Anzhelika Terliuga   Bettina Plank
  Wen Tzu-yun
fino a 61 kg
(dettagli)
  Jovana Prekovic   Yin Xiaoyan   Giana Lofty
  Merve Coban
oltre 61 kg
(dettagli)
  Feryal Abdelaziz   Irina Zaretska   Sofya Berultseva
  Gong Li
kata
(dettagli)
  Sandra Sánchez   Kiyou Shimizu   Lau Mo Sheung Grace
  Viviana Bottaro

MedagliereModifica

Pos. Paese        
1   Giappone 1 1 1 3
2   Spagna 1 1 0 2
3   Egitto 1 0 1 2
  Italia 1 0 1 2
5   Bulgaria 1 0 0 1
  Francia 1 0 0 1
  Iran 1 0 0 1
  Serbia 1 0 0 1
9   Azerbaigian 0 2 0 2
10   Turchia 0 1 3 4
11   Ucraina 0 1 1 2
  Cina 0 1 1 2
13   Arabia Saudita 0 1 0 1
14   Kazakistan 0 0 2 2
15   Austria 0 0 1 1
  Giordania 0 0 1 1
  Hong Kong 0 0 1 1
  Taipei Cinese 0 0 1 1
  Stati Uniti 0 0 1 1
  Ungheria 0 0 1 1
Totale 8 8 16 32

NoteModifica

  1. ^ a b (ENJA) Karate Competition Schedule, su olympics.com. URL consultato il 3 luglio 2021 (archiviato il 3 luglio 2021).
  2. ^ (EN) IOC approves five new sports for Olympic Games Tokyo 2020, su olympics.com, 3 agosto 2016. URL consultato il 3 luglio 2021 (archiviato il 1º luglio 2021).

Collegamenti esterniModifica