Karin Köllerer

sciatrice alpina austriaca
Karin Köllerer
Karin Köllerer.jpg
Karin Köllerer a Semmering nel 1998
Nazionalità Austria Austria
Altezza 174 cm
Peso 60 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Supergigante, slalom gigante, slalom speciale, combinata
Squadra SK Kuchl[1]
Termine carriera 2001
Palmarès
Coppa Europa 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Karin Köllerer (8 ottobre 1970) è un'ex sciatrice alpina austriaca, vincitrice della Coppa Europa nel 1995.

È sposata con il norvegese Atle Skårdal, a sua volta sciatore alpino di alto livello[2].

BiografiaModifica

Stagioni 1988-1997Modifica

Specialista delle prove tecniche originaria di Oberalm, Karin Köllerer debuttò in campo internazionale in occasione dei Mondiali juniores di Madonna di Campiglio 1988 e nella stagione 1989-1990 vinse la classifica di supergigante di Coppa Europa. In Coppa del Mondo ottenne il primo piazzamento di rilievo il 22 dicembre 1990 a Morzine in combinata (13ª) e il primo podio il 28 marzo 1993 a Åre, giungendo 2ª in slalom speciale dietro alla svizzera Vreni Schneider.

Nella stagione 1994-1995 vinse la Coppa Europa, piazzandosi anche 3ª nella classifica di slalom gigante. Esordì ai Campionati mondiali nella rassegna iridata della Sierra Nevada 1996, dove fu 9ª nello slalom speciale e non completò lo slalom gigante; anche l'anno dopo ai Mondiali di Sestriere non portò a termine lo slalom gigante.

Stagioni 1998-2002Modifica

Nella stagione 1997-1998 in Coppa Europa ottenne l'ultima vittoria, il 15 febbraio a Missen in slalom speciale, e si piazzò 2ª nella classifica di slalom gigante e ai Mondiali di Vail/Beaver Creek 1999 fu 6ª nello slalom speciale e non completò lo slalom gigante.

Il 14 dicembre 2000 salì per l'ultima volta sul podio in Coppa Europa, a Chamonix in slalom gigante (2ª), e ai successivi Mondiali di Sankt Anton am Arlberg 2001, sua ultima presenza iridata, si classificò nuovamente 6ª nello slalom speciale; nella stessa stagione in Coppa del Mondo conquistò il suo ultimo podio, arrivando 3ª nello slalom speciale di Garmisch-Partenkirchen del 18 febbraio. Si congedò dalle competizioni in occasione dello slalom speciale di Coppa del Mondo disputato il 9 dicembre 2001 a Sestriere, senza terminare la prova.

PalmarèsModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 19ª nel 2001
  • 4 podi (tutti in slalom speciale):
    • 2 secondi posti
    • 2 terzi posti

Coppa EuropaModifica

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
15 febbraio 1998 Missen   Germania SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Nor-Am CupModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 17ª nel 1999
  • 5 podi (dati dalla stagione 1994-1995):
    • 2 vittorie
    • 2 secondi posti
    • 1 terzo posto

Nor-Am Cup - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
29 novembre 1998 Loveland   Stati Uniti SL
17 novembre 2001 Loveland   Stati Uniti SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Campionati austriaciModifica

Campionati austriaci junioresModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c (DE) Karin Köllerer, su oesv.at - ÖSV-Siegertafel, Federazione sciistica dell'Austria (Österreichischer Skiverband). URL consultato l'8 novembre 2015.
  2. ^ (ES) Skaardal sustituirá a Kurt Hoch como juez director de carrera FIS, in nacion.com, 7 marzo 2005. URL consultato l'8 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica