Apri il menu principale

Karl-Erik Palmér

calciatore svedese
(Reindirizzamento da Karl-Erik Palmer)
Karl-Erik Palmér
Karl-Erik Palmer.JPG
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 168 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1960
Carriera
Squadre di club1
1948-1951Malmö FF43 (13)
1951-1958Legnano192 (21)
1958-1959Juventus3 (0)
1959-1960Malmö FF3 (0)
Nazionale
1949-1952 Svezia Svezia 14 (9)
Palmarès
Julesrimet.gif Mondiali di calcio
Bronzo Brasile 1950
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Karl-Erik Palmér, noto anche come Calle Palmér (Malmö, 17 aprile 1929Malmö, 2 febbraio 2015[1]), è stato un calciatore svedese, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

ClubModifica

Di ruolo mezzala, proveniente dal Malmö, dove si era aggiudicato tre campionati nazionali consecutivi e una Coppa di Svezia, venne acquistato nell'estate 1951 dal Legnano, che si accingeva a disputare il suo primo campionato di Serie A. I 23 settembre 1951 realizza la prima storica rete dei lilla in massima serie, in occasione della sconfitta esterna contro la Lucchese[2]; in tutto il campionato, chiuso all'ultimo posto, le reti al suo attivo saranno 6 (secondo miglior marcatore della squadra dopo Bruno Mozzambani), fra cui una doppietta decisiva per il successo esterno sul Napoli del 15 giugno 1952[2].

Nella stagione successiva con 3 reti all'attivo contribuisce all'immediato ritorno in A dei lombardi, mentre nella stagione 1953-1954, che vede nuovamente il Legnano arrivare in fondo alla classifica , mette a segno una rete nel 2-2 in casa dei futuri campioni d'Italia dell'Inter[2].

Resta a Legnano fino al 1958 per altri 3 campionati di Serie B e uno di Serie C, quindi passa alla Juventus come riserva di Giampiero Boniperti e Omar Sívori, disputando tre incontri di campionato e 6 in Coppa Italia (di cui una nell'edizione 1958-1959 vinta dai bianconeri)[3].

Nel 1959 torna al Malmö FF dove chiude la carriera.

In Italia ha totalizzato complessivamente 58 presenze e 7 reti in Serie A e 118 presenze e 13 reti in Serie B.

NazionaleModifica

Con la Svezia ha partecipato al campionato del mondo 1950, in cui ha disputato 5 partite e segnato 3 gol (il primo contro il Paraguay, il secondo contro l'Uruguay ed il terzo contro la Spagna).

PalmarèsModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica