Karl Erckert

politico italiano
Karl Erckert
Karl Erckert.jpg

Presidente della
provincia di Bolzano
Durata mandato 1948 –
1956
Predecessore nessuno
Successore Alois Pupp

Dati generali
Partito politico SVP
Karl Erckert
NascitaMerano, 2 giugno 1894
MorteBolzano, 15 dicembre 1955
Luogo di sepolturaCimitero di Maia Bassa
ReligioneCristiana cattolica
Dati militari
Paese servitoAustria-Ungheria Austria-Ungheria
Forza armataImperiale e regio esercito
ArmaFanteria
UnitàKaiserjäger
Anni di servizio1914 - 1918
GradoTenente
GuerrePrima guerra mondiale
CampagneFronte orientale
Fronte italiano
Altre carichePresidente della Provincia autonoma di Bolzano
Sindaco di Merano
voci di militari presenti su Wikipedia

Karl Erckert (Merano, 2 giugno 1894Bolzano, 15 dicembre 1955) è stato un politico e militare italiano, altoatesino di lingua tedesca.

BiografiaModifica

Esponente della Südtiroler Volkspartei, è stato il primo presidente della Provincia di Bolzano, carica cui fu eletto nel 1948.

In precedenza era stato sindaco di Merano a partire dal 1943, negli anni della Zona di Operazione delle Prealpi, voluto dall'amministrazione nazista per la sua indipendenza politica (né vicino alla Resistenza, né ai nazisti). Entrò subito dopo la fine del conflitto nella neonata SVP, divenendo il tesoriere del partito. Nel 1948 fu eletto al consiglio regionale del Trentino-Alto Adige, e di conseguenza in quello provinciale, ove in quanto candidato più votato ottenne la nomina a presidente della giunta. Confermato alle successive elezioni del 1952, morì improvvisamente nel 1955 durante una seduta della giunta provinciale. Gli succedette Alois Pupp, anch'egli esponente SVP.

A Karl Erckert è stata dedicata la scuola elementare della frazione meranese di Maia Bassa[1].

NoteModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN314863814 · GND (DE1067302123 · WorldCat Identities (ENviaf-314863814