Apri il menu principale

Kashiwa Reysol

società calcistica giapponese
Kashiwa Reysol
柏レイソル
Calcio Football pictogram.svg
Sun Kings
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Flag yellow HEX-F8E854.svg Giallo
Simboli Sole
Dati societari
Città Chiba
Nazione Giappone Giappone
Confederazione AFC
Federazione Flag of Japan.svg JFA
Campionato J2 League
Fondazione 1940
Presidente Giappone Shigeyuki Ōnodera
Allenatore Brasile Nelsinho Baptista
Stadio Hitachi Kashiwa Soccer Stadium
(15.900 posti)
Sito web www.reysol.co.jp/english/
Palmarès
Titoli nazionali 1 JSC
1 J. League
Trofei nazionali 3 Coppe dell'Imperatore
1 JSL Cup
2 J League Cup
Trofei internazionali 1 Coppa Suruga Bank
Si invita a seguire il modello di voce

Il Kashiwa Reysol (柏レイソル Kashiwa Reisoru?) è una società calcistica giapponese che milita dalla stagione 2019 nella seconda divisione della J2 League. La sede del club è a Kashiwa, nella prefettura di Chiba, non lontano da Tokyo.

Il nome Reysol deriva dalle parole spagnole rey (re) e sol (sole).

In origine questa era la squadra della compagnia Hitachi e giocava nell'ormai defunta Japan Soccer League (JSL).

StoriaModifica

Fondata nel 1940 a Koganei (Tokyo) con il nome di Hitachi, Ltd. Soccer Club, questa squadra fu una delle fondatrici della Japan Soccer League. A metà anni Settanta ottenne alcuni successi, vincendo sia due Coppe dell'Imperatore che un campionato di JSL. Nel 1986 la sede del club venne spostata da Koganei a Kashiwa.

Nel 1992, il team entrò a far parte della Japan Football League e ingaggiò l'attaccante brasiliano Careca per cercare di ottenere la promozione in J League. La promozione arrivò nel 1994 e nel 1999 la squadra di Kashiwa vinse la J League Cup. I campionati del 1999 e del 2000 furono quelli in cui il club ottenne i migliori piazzamenti, giungendo al terzo posto in entrambe le occasioni.

Da quel momento in poi le cose peggiorarono: il nuovo allenatore Steve Perryman non riuscì a ottenere gli ottimi risultati del suo predecessore, Akira Nishino, e nel 2005 il Kashiwa retrocesse in J League 2.

Prima della stagione 2006 venne ingaggiato come nuovo coach Nobuhiro Ishizaki, e la squadra fu rinnovata quasi del tutto. Il Kashiwa riuscì a chiudere il campionato al secondo posto, guadagnando così subito la promozione nel massimo campionato nipponico.

Il campionato 2007 confermò il buon livello della squadra, che ottenne un ottimo ottavo posto.

Il 18 dicembre 2011 ottiene il quarto posto nel mondiale per club in seguito alla sconfitta ai calci di rigore contro l'Al-Sadd dopo che la partita era terminata sullo 0 a 0.

Risultati del clubModifica

J LeagueModifica

Anno League Posizione G Pt V N P Media spettatori
1995 J1 andata 14° / 14 26 22 7 - 19 16.102
J1 ritorno 5° / 14 26 43 14 - 12
J1 Totale 12° / 14 52 65 21 - 31
1996 J1 5° / 16 30 60 20 - 10 13.033
1997 J1 andata 3° / 17 16 32 11 - 5 8.664
J1 ritorno 10° / 17 16 20 7 - 9
J1 Totale 7° / 17 32 52 18 - 14
1998 J1 andata 10° / 18 17 22 9 - 8 9.932
J1 ritorno 8° / 18 17 25 9 - 8
J1 Totale 8° / 18 34 47 18 - 16
1999 J1 andata 4° / 16 15 29 10 0 5 10.122
J1 ritorno 4° / 16 15 29 10 1 4
J1 Totale 3° / 16 30 58 20 1 9
2000 J1 andata 4° / 16 15 26 10 0 5 10.037
J1 ritorno 2° / 16 15 32 11 1 3
J1 Totale 3° / 16 30 58 21 1 8
2001 J1 andata 6° / 16 15 22 8 0 7 12.477
J1 ritorno 7° / 16 15 21 6 3 6
J1 Totale 6° / 16 30 43 14 3 13
2002 J1 andata 14° / 16 15 11 4 0 11 11.314
J1 ritorno 9° / 16 15 21 6 3 6
J1 Totale 12° / 16 30 32 10 3 17
2003 J1 andata 9° / 16 15 21 6 3 6 10.873
J1 ritorno 11° / 16 15 16 3 7 5
J1 Totale 12° / 16 30 37 9 10 11
2004 J1 andata 15° / 16 15 12 3 3 9 10.513
J1 ritorno 15° / 16 15 13 2 7 6
J1 Totale 16° / 16 30 25 5 10 15
2005 J1 16° / 18 34 35 8 11 15 12.492
2006 J2 2° / 13 48 88 27 7 14 8.328
2007 J1 8° / 18 34 50 14 8 12 12.967
2008 J1 11° / 18 34 46 13 7 14 12.308
2009 J1 16° / 18 34 34 7 13 14 11.738
2010 J2 1° / 19 36 80 23 11 2 8.098
2011 J1 1° / 18 34 72 23 3 8
 
Legenda
          Giocata in J League 1
          Giocata in J League 2

Altre competizioni nazionaliModifica

Coppa dell'ImperatoreModifica

Anno Risultato
1993 1º turno
1994 Non qualificato
1995 2º turno
1996 4º turno
1997 Quarti di finale
1998 4º turno
1999 Semifinale
2000 4º turno
2001 3º turno
2002 3º turno
2003 4º turno
2004 4º turno
2005 5º turno
2006 4º turno
2007 4º turno
2008 Finalista
2009
2010 4º Turno
2011 4º Turno

J League CupModifica

Anno Risultato
1993 Girone eliminatorio
1994 1º turno
1995 Non disputata
1996 Semifinale
1997 Quarti di finale
1998 Girone eliminatorio
1999 Campione
2000 2º turno
2001 2º turno
2002 Quarti di finale
2003 Girone eliminatorio
2004 Girone eliminatorio
2005 Girone eliminatorio
2006 Non qualificato
2007 Girone eliminatorio
2008 Girone eliminatorio
2009 Girone eliminatorio
2010 Non qualificato
2011 1º turno

PalmarèsModifica

AllenatoriModifica

OrganicoModifica

Rosa 2019Modifica

Rosa aggiornata al 20 giugno 2019[1]

N. Ruolo Giocatore
1   P Kazushige Kirihata
2   D Jirō Kamata
3   D Daichi Tagami
4   D Taiyo Koga
5   C Yūsuke Kobayashi
6   D Toshiya Takagi
7   C Hidekazu Ōtani  
8   C Kei Koizumi
9   A Cristiano (vice capitano)
10   C Ataru Esaka
11   A Ryōhei Yamazaki
13   D Ryūta Koike
15   D Yūta Someya
16   P Haruhiko Takimoto
17   C Kōhei Tezuka
N. Ruolo Giocatore
18   A Yūsuke Segawa
19   C Gabriel
20   D Takumi Kamijima
21   P Haruki Saruta
23   P Kōsuke Nakamura
24   D Toshiaki Miyamoto
25   C Riku Tanaka
26   A Michael Olunga
29   D Sō Nakagawa
30   A Kazuya Murata
33   D Shunki Takahashi
34   D Hayate Sugii
35   C Richardson
36   C Yūto Yamada
38   C Daisuke Kikuchi

Staff tecnicoModifica

Staff dell'area tecnica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Players, su Reysol.co.jp. URL consultato il 16 gennaio 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su reysol.co.jp. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 7 agosto 2014).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio