Apri il menu principale

BiografiaModifica

Nata nel 1860 nell'Indiana, Kate Bruce intraprese la carriera teatrale. Nel 1903, il suo nome appare a Broadway nel cast di The Starbucks di Opie Read, un dramma che non ebbe grande successo[1]. Nel 1908, all'età di 48 anni, l'attrice passa al cinema e debutta in un film western, The Fight for Freedom, dove viene diretta da Wallace McCutcheon Jr. e da D.W. Griffith, qui alla sua seconda regia.

 
Kate Bruce (a letto) con Carol Dempster nel film Per la figlia (1919)

Fu il primo di una carriera che conterà 292 titoli. L'attrice entrò a far parte del team di attori che lavorava abitualmente con Griffith ricoprendo ruoli da caratterista. La quasi totalità dei film interpretati da Kate Bruce (soprannominata Brucie) sono film muti.

L'attrice finì la sua carriera nel 1931, partecipando (non accreditata) a The Struggle, ultimo film diretto da Griffith.

MorteModifica

Kate Bruce morì a New York il 2 aprile 1946, all'età di 86 anni.

Filmografia (parziale)Modifica

1908Modifica

1909Modifica

1910Modifica

1911Modifica

1912Modifica

1913Modifica

1914Modifica

1915Modifica

1916Modifica

1917Modifica

1918Modifica

1919Modifica

1920Modifica

1921Modifica

1923Modifica

1927Modifica

1931Modifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76615880 · ISNI (EN0000 0000 4500 7135 · LCCN (ENno2002067380 · BNF (FRcb15125736k (data) · WorldCat Identities (ENno2002-067380