Apri il menu principale

CarrieraModifica

Figlia di Graeme Murray[1], direttore artistico vincitore di due Emmy Awards per il suo lavoro nella serie televisiva X-Files, e di Gail Murray, ha cominciato a recitare nel 1988, apparendo nel film Cugini, assieme a Ted Danson e Isabella Rossellini. Negli anni successivi recita spesso anche in TV, e nel 2000 è protagonista, assieme ad Emily Perkins del film Licantropia Evolution, per la regia di John Fawcett. Ha recitato nel 2002 nel remake televisivo di Carrie - Lo sguardo di Satana, nel quale interpretava il ruolo di Tina Blake, e nel film Insomnia di Christopher Nolan, in un ruolo minore. Fa poi parte nel 2003 del cast di Freddy vs. Jason, assieme a Robert Englund e Monica Keena nei panni di Gibb.

Nel 2004 recita nel film Licantropia Apocalypse, sequel di Licantropia Evolution (in un ruolo più marginale rispetto al primo film) e in Licantropia, prequel dei primi due. In entrambi i film, torna ad affiancare la collega Emily Perkins. Nel 2006 recita in Otto giorni per la vita e La vendetta ha i suoi segreti. Nel 2007 appare per due volte come guest star nella serie Supernatural. Nel 2012 è la protagonista del thriller/horror American Mary. Nel 2013 e nel 2014 recita nella versione americana della serie Being Human nel ruolo di Suzanna Waite. Nel 2014 e nel 2015 recita nella serie Hannibal nel ruolo di Margot Verger.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatrici italianeModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Katharine Isabelle è stata doppiata da:

NoteModifica

  1. ^ (EN) Ginger Snaps II Unleashed, ginger-snaps.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN31661260 · ISNI (EN0000 0001 1948 0807 · LCCN (ENno2002033456 · GND (DE142516430 · BNF (FRcb14071927x (data) · WorldCat Identities (ENno2002-033456