Kathryn Plummer

pallavolista statunitense

Kathryn Rose Plummer (Long Beach, 16 ottobre 1998) è una pallavolista e giocatrice di beach volley statunitense, schiacciatrice dell'Imoco.

Kathryn Plummer
Nazionalità Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 201 cm
Pallavolo
Ruolo Schiacciatrice[1]
Squadra Imoco
Carriera
Giovanili
2012-2016Aliso Niguel HS
Squadre di club
2016-2019Stanford
2019-2020Pro Victoria Monza
2020-2021Denso Airybees
2021-Imoco
Nazionale
2014-2015Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti U-18
2019-Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
 Campionato nordamericano
Argento Canada 2023
 Volleyball Nations League
Oro Rimini 2021
Statistiche aggiornate al 30 gennaio 2023

Carriera modifica

Pallavolo modifica

Club modifica

La carriera di Kathryn Plummer inizia nei tornei scolastici californiani, giocando per la Aliso Niguel HS[2]. Dopo il diploma, gioca a livello universitario nella NCAA Division I con la Stanford[2], dove, nei quattro anni con le Cardinal, dà vita a una carriera stellare: conquista tre titoli nazionali, raggiungendo ogni anno le Final-4 del torneo NCAA, venendo inserita tre volte nella prima squadra delle All-American e venendo premiata come National Freshman of the Year, poi due volte come National Player of the Year e ricevendo anche tre premi di MVP della fase regionale del torneo NCAA e due premi come miglior giocatrice delle Final-4, nonostante sia costretta a saltare dieci gare per infortunio durante il suo ultimo anno[3].

Nel dicembre 2019, appena conclusa la carriera universitaria, firma il suo primo contratto professionistico in Italia, ingaggiata dalla Pro Victoria Monza[4] per la seconda parte della Serie A1 2019-20. Nella stagione 2020-21 si accasa nella V.League Division 1 giapponese, dove difende i colori delle Denso Airybees[5], mentre nella stagione seguente torna nella massima divisione italiana, firmando per l'Imoco[6], con cui vince tre Supercoppe italiane[7][8][9], tre edizioni della Coppa Italia[10][11][12], due scudetti[13][14] e un campionato mondiale per club[15].

Nazionale modifica

Fa parte della nazionale statunitense Under-18, vincendo la medaglia d'argento al campionato nordamericano 2014[16], dove viene insignita del premio come miglior attaccante[2], e al campionato mondiale 2015[17], dove viene premiata come miglior opposto[18].

Nel 2019 fa il suo esordio in nazionale maggiore conquistando la medaglia d'oro alla Coppa panamericana[19]. Nel 2021 vince la medaglia d'oro alla Volleyball Nations League[20], mentre nel 2023 arriva l'argento al campionato nordamericano[21].

Beach volley modifica

Partecipa ai mondiali Under-17 del 2014, vincendo la medaglia d'oro in coppia con Morgan Martin. In seguito conquista la medaglia di bronzo prima ai mondiali Under-19 del 2016, poi ai mondiali Under-21 del 2017; in entrambe le occasioni fa coppia con Milica Mirkovic.

Palmarès modifica

Club modifica

2016, 2018, 2019
2021-22, 2022-23
2021-22, 2022-23, 2023-24
2021, 2022, 2023
2022

Nazionale (competizioni minori) modifica

Premi individuali modifica

Note modifica

  1. ^ Può essere impiegata anche nel ruolo di opposto.
  2. ^ a b c (EN) Kathryn Plummer, su gostanford.com. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  3. ^ (EN) Kathryn Plummer, women's volleyball ready for revenge, su stanforddaily.com. URL consultato il 30 gennaio 2020.
  4. ^ La Saugella chiude l’anno col botto: dagli USA arriva Kathryn Plummer!, su verovolley.com, 30 dicembre 2019. URL consultato il 2 aprile 2022.
  5. ^ (JA) このたびデンソーエアリービーズに、プラマー キャサリン選手が入団しましたことをお知らせいたします。, su airybees.denso.com, 30 settembre 2020. URL consultato il 7 novembre 2020.
  6. ^ KATHRYN PLUMMER, UN “MARTELLO” USA PER LE PANTERE 21/22, DUE METRI DI ENERGIA PURA!, su imocovolley.it, 18 giugno 2021. URL consultato il 18 giugno 2021.
  7. ^ Supercoppa Italiana: sul trono c'è ancora l'Imoco Volley Conegliano, 3-1 alla Igor Gorgonzola Novara nel PalaPanini di Modena finalmente aperto al pubblico. Courtney eletta MVP del match. Dal 9 ottobre al via il Campionato, su legavolleyfemminile.it, 2 ottobre 2021. URL consultato il 30 gennaio 2023 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2022).
  8. ^ 27º Supercoppa Italiana vivo – La nuova vecchia Conegliano: 3-1 a Novara, 17º coppa per le pantere!, su legavolleyfemminile.it. URL consultato il 27 novembre 2022.
  9. ^ Supercoppa Italiana A1 2023, su legavolleyfemminile.it. URL consultato il 29 ottobre 2023.
  10. ^ Coppa Italia Frecciarossa, ecco il Gran Finale: Conegliano di rimonta, Novara cede al tie break ma l'ovazione più grande è per Mattarella, su legavolleyfemminile.it, 6 gennaio 2022. URL consultato il 30 gennaio 2023 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2022).
  11. ^ Tabellino, su legavolleyfemminile.it. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  12. ^ Stagione 2023/2024 - Coppa Italia A1 Frecciarossa - Gara Unica Finale - Gara nº5027, su legavolleyfemminile.it, 18 febbraio 2024. URL consultato il 18 febbraio 2024.
  13. ^ vivo Serie A1 Femminile – Conegliano è ancora regina: quinto Scudetto! Masterclass di Egonu, MVP della Finale Playoff, su legavolleyfemminile.it, 11 maggio 2022. URL consultato il 30 gennaio 2023 (archiviato il 22 maggio 2022).
  14. ^ Finale Scudetto – La Prosecco Doc Imoco Conegliano è ancora Campione d'Italia! Superata 3-1 Milano, Gray protagonista della riscossa gialloblu. Fabris: "Complimenti a entrambe, una Serie che testimonia l'eccellenza della Serie A, su legavolleyfemminile.it. URL consultato il 16 maggio 2023.
  15. ^ (EN) FIVB Volleyball Women's Club World Championship 2022 - Final 1-2, su fivb.org, 18 dicembre 2022. URL consultato il 21 dicembre 2022.
  16. ^ (EN) NORCECA Continental Championship Girls' U18 2014 Finals (Places 1-2) (PDF), su norceca.net, 29 giugno 2014. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  17. ^ (EN) FIVB Volleyball Girls' U18 World Championship 2015 Finals 1st-16th (Places 1-2) (PDF), su fivb.org, 16 agosto 2015. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  18. ^ (EN) ITALY OVERPOWER USA IN TITLE MATCH AT GIRLS’ U18, su u18.women.2015.volleyball.fivb.com, 17 agosto 2015. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  19. ^ (EN) 2019 Senior Women Panamerican Cup Final 1-2 (Places 1 and 2) (PDF), su norceca.net, 14 luglio 2019. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  20. ^ (EN) Incredible USA claim VNL three-peat after battling back against Brazil, su en.volleyballworld.com, 25 giugno 2021. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  21. ^ (EN) Bulletin 7 (PDF), su norceca.net. URL consultato il 7 settembre 2023.

Collegamenti esterni modifica