Apri il menu principale
Kazimierz Deyna
Kazimierz Deyna.jpg
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 180 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1989
Carriera
Giovanili
1958-1966 Włókniarz Starogard Gdański
Squadre di club1
1966ŁKS 1 (0)
1966-1978Legia Varsavia305 (94)
1978-1981Manchester City39 (12)
1981-1987San Diego Sockers256 (152)
1987-1989Legends San Diego? (?)
Nazionale
1968-1978Polonia Polonia97 (41)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Monaco di Baviera 1972
Argento Montréal 1976
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Germania Ovest 1974
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 agosto 2007

Kazimierz Deyna (Starogard Gdański, 23 ottobre 1947San Diego, 1º settembre 1989[1]) è stato un calciatore polacco, di ruolo centrocampista. Soprannominato Generał negli anni in forza al Legia Varsavia[senza fonte], è considerato il più grande calciatore polacco di tutti i tempi[2][3][4][5] e, da molti, assieme al connazionale Zbigniew Boniek, uno dei migliori in assoluto.[6][7]

La tomba di Kazimierz Deyna
Il monumento di Kazimierz Deyna

Prolifico centrocampista offensivo, è quinto come numero di presenze (97) con la maglia della Nazionale polacca, per la quale ha anche segnato 41 gol vincendo un oro e un argento olimpico, oltre a un terzo posto al campionato del mondo 1974.

Indice

CarrieraModifica

 
Deyna ai mondiali 1974, contro il Brasile

Deyna iniziò a giocare a calcio nel 1958 nelle giovanili della squadra della sua città, il Włókniarz Starogard Gdański. A 19 anni fece una breve esperienza con il ŁKS Łódź, prima di passare al Legia Varsavia dove rimase per oltre dieci anni. Nel nuovo club si rivelò subito giocatore decisivo, contribuendo con i suoi gol alla vittoria dei campionati 1969 e 1970, e guadagnandosi la convocazione in nazionale.

Il suo esordio con la maglia della Polonia risale al 24 aprile 1968, in un match contro la Turchia. Vestirà la maglia della Nazionale polacca 97 volte, segnando 41 gol che portarono al suo Paese due medaglie olimpiche (oro ai Giochi olimpici del 1972 di Monaco e argento alle Olimpiadi 1976) e un terzo posto al campionato del mondo 1974 (in quell'occasione fu lui a siglare il gol del 2-0 contro l'Italia, fulminando Dino Zoff con un destro in corsa e, di fatto, estromettendo l'Italia già al 1º turno). Lo stesso anno si è piazzato al terzo posto nella classifica per il pallone d'oro. Nel 1972 fu anche capocannoniere del torneo olimpico con nove gol, di cui i due decisivi nella finale del 10 settembre contro l'Ungheria. Fu capitano della Nazionale nel campionato del mondo 1974 e campionato del mondo 1978, dove la Polonia fu eliminata nel "gironcino" di semifinale dal Brasile e dai padroni di casa (nonché futuri campioni mondiali) dell'Argentina.

Dopo i Mondiali di Argentina si trasferì a giocare in Inghilterra con la maglia del Manchester City. Nel 1981 recitò nel film Fuga per la vittoria nel ruolo di Paul Wolcheck. Quello stesso anno si trasferì a giocare negli USA con la maglia dei San Diego Sockers. Dopo 7 stagioni fra NASL e MISL lasciò i Sockers, per i Legends San Diego. I Legends furono anche la sua ultima squadra, prima della sua tragica morte; è tuttora considerato in Polonia come il migliore calciatore polacco di tutti i tempi, precedendo Zbigniew Boniek[senza fonte].

Morì a 42 anni in un incidente stradale mentre guidava la sua BMW per le vie di San Diego. La sua maglia numero 10 è stata ritirata dal Legia Varsavia.

Nel 1981 ha preso parte al film Fuga per la vittoria, diretto da John Huston.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24/04/1968 Cracovia Polonia   8 – 0   Turchia Amichevole -
1/05/1968 Varsavia Polonia   0 – 0   Paesi Bassi Amichevole -
20/06/1968 Varsavia Polonia   3 – 6   Brasile Amichevole -
20/10/1968 Stettino Polonia   1 – 1   Germania Amichevole -
17/12/1968 Mar del Plata Argentina   1 – 0   Polonia Amichevole -
20/04/1969 Cracovia Polonia   8 – 1   Lussemburgo Qual. Mondiali 1970 2
30/04/1969 Bordeaux Francia   3 – 1   Polonia Amichevole -
3/05/1969 Dakar Senegal   0 – 1   Polonia Amichevole -
7/05/1969 Rotterdam Paesi Bassi   1 – 0   Polonia Qual. Mondiali 1970 -
15/06/1969 Sofia Bulgaria   4 – 1   Polonia Qual. Mondiali 1970 1
27/08/1969 Łódź Polonia   6 – 1   Norvegia Amichevole 1
7/09/1969 Cracovia Polonia   2 – 1   Paesi Bassi Qual. Mondiali 1970 -
12/10/1969 Lussemburgo Lussemburgo   1 – 5   Polonia Qual. Mondiali 1970 2
9/11/1969 Varsavia Polonia   3 – 0   Bulgaria Qual. Mondiali 1970 1
16/05/1970 Cracovia Polonia   1 – 1   Irlanda Amichevole 1
19/05/1970 Göteborg Svezia   0 – 2   Polonia Amichevole -
2/09/1970 Danzica Polonia   5 – 0   Danimarca Amichevole 1
6/09/1970 Amburgo Germania   5 – 0   Polonia Amichevole -
14/10/1970 Cracovia Polonia   3 – 0   Albania Qual. Euro 1972 -
5/05/1971 Losanna Svizzera   2 – 4   Polonia Amichevole -
12/05/1971 Tirana Albania   1 – 1   Polonia Qual. Euro 1972 -
22/09/1971 Cracovia Polonia   5 – 1   Turchia Qual. Euro 1972 -
17/11/1971 Rostock Germania   1 – 1   Polonia Qual. Euro 1972 -
5/12/1971 Smirne Turchia   1 – 0   Polonia Qual. Euro 1972 -
16/04/1972 Stara Zagora Romania   3 – 1   Polonia Qual. Olimpiadi 1972 -
7/05/1972 Cracovia Polonia   3 – 0   Camerun Qual. Olimpiadi 1972 -
10/05/1972 Poznań Polonia   0 – 0   Spagna Amichevole -
30/08/1972 Ratisbona Polonia   4 – 0   Ruanda Amichevole 1
5/09/1972 Dortmund Colombia   2 – 1   Polonia Amichevole -
8/09/1972 Norimberga Polonia   2 – 1   URSS Amichevole 1
10/09/1972 Berlino Polonia   5 – 0   Algeria Amichevole 2
14/09/1972 Francoforte sul Meno Ungheria   1 – 2   Polonia Amichevole 2
15/10/1972 Bydgoszcz Polonia   3 – 0   Cecoslovacchia Amichevole 2
20/03/1973 Łódź Polonia   4 – 0   Stati Uniti Amichevole -
28/03/1973 Cardiff Galles   2 – 0   Polonia Qual. Mondiali 1974 -
13/05/1973 Varsavia Polonia   2 – 2   Uruguay Amichevole -
6/06/1973 Cracovia Polonia   2 – 0   Inghilterra Qual. Mondiali 1974 -
1/08/1973 Toronto Canada   1 – 3   Polonia Amichevole -
3/08/1973 San Diego Messico   0 – 1   Polonia Amichevole -
5/08/1973 Los Angeles Polonia   1 – 0   Bolivia Amichevole -
8/08/1973 Asunción Paraguay   1 – 2   Polonia Amichevole -
12/08/1973 Osaka Giappone   0 – 1   Polonia Amichevole -
19/08/1973 Varna Bulgaria   0 – 2   Polonia Amichevole -
26/09/1973 Varsavia Polonia   3 – 0   Galles Qual. Mondiali 1974 -
10/10/1973 Amsterdam Paesi Bassi   1 – 1   Polonia Amichevole 1
17/10/1973 Londra Inghilterra   1 – 1   Polonia Qual. Mondiali 1974 -
21/10/1973 Dublino Irlanda   1 – 0   Polonia Amichevole -
17/04/1974 Liegi Belgio   1 – 1   Polonia Amichevole 1
15/06/1974 Stoccarda Polonia   3 – 2   Argentina Mondiali 1974 - 1º turno -
19/06/1974 Monaco di Baviera Haiti   0 – 7   Polonia Mondiali 1974 - 1º turno 1
23/06/1974 Stoccarda Italia   1 – 2   Polonia Mondiali 1974 - 1º turno 1
26/06/1974 Stoccarda Polonia   1 – 0   Svezia Mondiali 1974 - 2º turno -
30/06/1974 Francoforte sul Meno Jugoslavia   1 – 2   Polonia Mondiali 1974 - 2º turno 1
3/07/1974 Francoforte sul Meno Germania Est   1 – 0   Polonia Mondiali 1974 - 2º turno -
6/07/1974 Monaco di Baviera Polonia   1 – 0   Brasile Mondiali 1974 - Quarti di finale -
4/09/1974 Harare Mozambico   3 – 1   Polonia Amichevole -
7/09/1974 Saint-Denis Francia   2 – 0   Polonia Amichevole -
9/10/1974 Poznań Polonia   3 – 0   Finlandia Qual. Mondiali 1978 -
13/11/1974 Praga Cecoslovacchia   2 – 2   Polonia Amichevole -
26/03/1975 Danzica Polonia   7 – 0   Seychelles Amichevole 3
19/04/1975 Roma Italia   0 – 0   Polonia Qual. Mondiali 1978 -
24/06/1975 Seattle Stati Uniti   0 – 4   Polonia Amichevole -
6/07/1975 Montréal Canada   1 – 8   Polonia Amichevole 2
9/07/1975 Caracas Venezuela   1 – 4   Polonia Amichevole 1
10/09/1975 Cracovia Polonia   4 – 1   Paesi Bassi Qual. Euro 1976 -
15/10/1975 Utrecht Paesi Bassi   3 – 0   Polonia Qual. Euro 1976 -
26/10/1975 Varsavia Polonia   0 – 0   Italia Qual. Euro 1976 -
24/03/1976 Varsavia Polonia   1 – 2   Benin Amichevole -
24/04/1976 Lens Francia   2 – 0   Polonia Amichevole -
18/07/1976 Montréal Polonia   0 – 0   Cuba Olimpiadi 1976 - 1º turno -
22/07/1976 Montréal Polonia   3 – 2   Iran Olimpiadi 1976 - 1º turno 1
25/07/1976 Montréal Polonia   5 – 0   Corea del Sud Olimpiadi 1976 - 1º turno -
31/07/1976 Montréal Germania Est   3 – 1   Polonia Olimpiadi 1976 - Ottavi di finale -
16/10/1976 Porto Portogallo   0 – 2   Polonia Qual. Mondiali 1978 -
31/10/1976 Varsavia Polonia   5 – 0   Cipro Qual. Mondiali 1978 2
13/04/1977 Budapest Ungheria   2 – 1   Polonia Amichevole -
24/04/1977 Dublino Irlanda   0 – 0   Polonia Amichevole -
1/05/1977 Brøndby Danimarca   1 – 2   Polonia Qual. Mondiali 1978 -
15/05/1977 Nicosia Cipro   1 – 3   Polonia Qual. Mondiali 1978 -
29/05/1977 Buenos Aires Argentina   3 – 1   Polonia Amichevole -
10/06/1977 Lima Perù   1 – 3   Polonia Amichevole 1
12/06/1977 La Paz Bolivia   1 – 2   Polonia Amichevole -
19/06/1977 San Paolo Brasile   3 – 1   Polonia Amichevole -
24/08/1977 Vienna Austria   2 – 1   Polonia Amichevole -
21/09/1977 Kinshasa Togo   1 – 4   Polonia Amichevole 1
29/10/1977 Il Cairo Egitto   1 – 1   Polonia Amichevole 1
12/11/1977 Freetown Rep. del Congo   1 – 2   Polonia Amichevole 1
22/03/1978 Lussemburgo Lussemburgo   1 – 3   Polonia Amichevole -
5/04/1978 Poznań Polonia   5 – 2   Grecia Amichevole 2
12/04/1978 Łódź Polonia   3 – 0   Moldavia Amichevole 1
26/04/1978 Varsavia Polonia   1 – 0   Bulgaria Amichevole -
1/06/1978 Buenos Aires Germania Ovest   0 – 0   Polonia Mondiali 1978 - 1º turno -
6/06/1978 Rosario Polonia   1 – 0   Tunisia Mondiali 1978 - 1º turno -
10/06/1978 Rosario Polonia   3 – 1   Messico Mondiali 1978 - 1º turno 1
14/06/1978 Rosario Argentina   2 – 0   Polonia Mondiali 1978 - 2º turno -
18/06/1978 Mendoza Polonia   1 – 0   Perù Mondiali 1978 - 2º turno -
21/06/1978 Mendoza Brasile   3 – 1   Polonia Mondiali 1978 - 2º turno -
Totale Presenze 97 Reti 41

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Legia Varsavia: 1968-1969, 1969-1970
Legia Varsavia: 1966, 1973

NazionaleModifica

Monaco di Baviera 1972

IndividualeModifica

Monaco di Baviera 1972 (9 gol)
1973, 1974

NoteModifica

  1. ^ Nella NASL 105 (49), nella MISL 151 (103)
  2. ^ Polonia 1972 – 1974: generazione di fenomeni, Storie di Calcio. URL consultato il 13 marzo 2017.
  3. ^ (PL) Kazimierz Deyna – Legenda, która trwa, kazimierdzeyna.pl. URL consultato il 1º settembre 2010.
  4. ^ (PL) Kariera, deyna.info. URL consultato il 1º settembre 2010.
  5. ^ (EN) Legia Warszawa, in polishsoccer.net. URL consultato il 25 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2009).
  6. ^ 1974 FIFA World Cup Germany, in FIFA.com. URL consultato il 25 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2012).
  7. ^ Munich, 1972, in FIFA.com. URL consultato il 25 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2009).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN314791065 · GND (DE1066400296