Apri il menu principale

Origine e diffusioneModifica

Come molti antroponimi giapponesi, il nome Keiko può essere scritto con kanji diversi e, di conseguenza, avere significati diversi: può ad esempio essere composto da 慶 (kei, "celebrare"), 敬 (kei, "rispetto") o 啓 (kei, "aperto") combinati con 子 (ko, "bambina")[1]. Una lista parziale degli ideogrammi maggiormente utilizzati per trascrivere il nome è riportata di seguito:

  • 恵子 - figlia fortunata
  • 敬子 - figlia rispettosa
  • 桂子 - albero di katsura
  • 圭子 - gioiello di giada
  • 慶子 - figlia felice
  • 啓子 - figlia di primavera

Il suffisso ko (子) indica che l'antroponimo è femminile, ed è comune a molti nomi di donna in Giappone. Tale elemento si ritrova anche nei nomi Yōko, Ayako, Fujiko, Naoko, Tamiko, Akiko, Chiyoko e Reiko

Va notato che Keikō (con la o lunga) è stato il dodicesimo imperatore del Giappone, ma i kanji del suo nome (景行) sono diversi da quelli che compongono il nome in questione.

PersoneModifica

Il nome nelle artiModifica

CuriositàModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Keiko, su Behind the Name. URL consultato il 30-11-2011.
  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi