Apri il menu principale

Kengan Ashura

manga di Yabako Sandrovich e Daromeon
Kengan Ashura
ケンガンアシュラ
Kengan Ashura Volume 1.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana, raffigurante il protagonista Ashura
Genereazione
Manga
TestiYabako Sandrovich
DisegniDaromeon
EditoreShogakukan
RivistaUra Sunday
Targetshōnen
1ª edizione18 aprile 2012 – 9 agosto 2018
Tankōbon27 (completa) (27 volumi + 1 extra)
Editore it.Panini Comics - Planet Manga
1ª edizione it.8 agosto 2019 – in corso
Volumi it.5 / 27 Completa al 19%
Testi it.Edoardo Serino
Manga
Kengan Omega
TestiYabako Sandrovich
DisegniDaromeon
EditoreShogakukan
RivistaUra Sunday
Targetshōnen
1ª edizione17 gennaio 2019 – in corso
Tankōbon2 (in corso)
Volumi it.inedito
Serie TV anime
RegiaSeiji Kishi
Composizione serieMakoto Uezu
MusicheYasuharu Takanashi
StudioLarx Entertainment
1ª TV31 luglio – 31 ottobre 2019
Episodi24 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.24 min
1º streaming it.Netflix
Episodi it.24 (completa)
Durata ep. it.24 min
Studio dopp. it.SDI Media

Kengan Ashura (ケンガンアシュラ?) è un manga creato da Yabako Sandrovich e illustrato da Daromeon. L'opera è stata pubblicata sulla rivista digitale Ura Sunday di Shogakukan dal 18 aprile 2012 al 9 agosto 2018 e in seguito raccolta in 27 volumi tankōbon più uno speciale. Un adattamento anime è stato distribuito rispettivamente il 31 luglio ed il 31 ottobre 2019.

TramaModifica

Sin dall'epoca Edo, in certe zone del Giappone esistono arene per combattenti, dove imprenditori e ricchi commercianti li ingaggiano per farli combattere in lotte a mani nude in cui chi vince può dominare il mercato.

In epoca moderna, questi combattimenti avvengono ancora in forma segreta tra i grandi imprenditori di tutto il Mondo. Ōma Tokita è un combattente dal passato misterioso, il quale destino si incrocia casualmente con quello di Kazuo Yamashita, un uomo di mezza età senza spina dorsale, molto pauroso e remissivo, dipendente dell'imprenditore Nogi, uno scaltro quanto senza scrupoli uomo d'affari.

Tokita e Yamashita si ritrovano così coinvolti da Nogi in un pericoloso torneo denominato "Kengan". Oma dimostra immediatamente la sua tecnica superiore e avrà occasione di saldare alcuni conti rimasti da anni in sospeso, mentre Yamashita dovrà fingersi un imprenditore per una bizzarra strategia messa a punto da Nogi.

PersonaggiModifica

Ōma Tokita (十鬼蛇王馬 Tokita Ōma?) / Ashura
Doppiato da: Tatsuhisa Suzuki (ed. giapponese), Luca Mannocchi (ed. italiana)
Kazuo Yamashita (山下一夫 Yamashita Kazuo?)
Doppiato da: Chō (ed. giapponese), Roberto Fidecaro (ed. italiana)
Hideki Nogi (乃木英樹 Nogi Hideki?)
Doppiato da: Jouji Nakata (ed. giapponese), Gerolamo Alchieri (ed. italiana)
Kaede Akiyama (秋山楓 Akiyama Kaede?)
Doppiata da: Yumi Uchiyama (ed. giapponese), Benedetta Ponticelli (ed. italiana)
Lihito (理人?)
Doppiato da: Hayato Kaneko (ed. giapponese), Gianluca Cortesi (ed. italiana)
Jun Sekibayashi (関林 ジュン Sekibayashi Jun?)
Doppiato da: Tetsu Inada (ed. giapponese), Alan Bianchi (ed. italiana)
Cosmo Imai (今井 コスモ Imai Kosumo?)
Doppiato da: Junya Enoki (ed. giapponese), Francesco Falco (ed. italiana)
Setsuna Kiryū (桐生 刹那 Kiryū Setsuna?)
Doppiato da: Daisuke Namikawa (ed. giapponese), Davide Capone (ed. italiana)
Kaolan Wongsawat (ガオラン・ウォンサワット Gaolan Wongsawat?)
Doppiato da: Kenjiro Tsuda (ed. giapponese), Fabio Gervasi (ed. italiana)

MediaModifica

MangaModifica

Yabako Sandrovich ha lanciato la serie, con illustrazioni di Daromeon, sulla rivista digitale di Shogakukan Ura Sunday il 18 aprile 2012[1]. Il manga si è concluso il 9 agosto 2018[2]. Un volume speciale, intitolato Kengan Ashura 0, è stato pubblicato il 12 gennaio 2016. Nell'edizione speciale del volume 0, uscito l'8 gennaio 2016, è stato abbinato un drama-CD. Un sequel, intitolato Kengan Omega, ambientato due anni dopo gli eventi della serie originale, ha iniziato la sua serializzazione il 17 gennaio 2019, anch'esso serializzato su Ura Sunday.

Kengan AshuraModifica

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
1Kengan Ashura 1
「ケンガンアシュラ 1」 - Kengan Ashura 1
18 dicembre 2012[3]
ISBN 978-4-09-124110-8
8 agosto 2019[4]
ISBN 978-88-912-8944-5
Capitoli
  • 1. Ashura
  • 2. Kengan
  • 3. Visita
  • 4. Inizio
  • 5. Rasoio
  • 6. Superuomo
  • Extra. Antichità
2Kengan Ashura 2
「ケンガンアシュラ 2」 - Kengan Ashura 2
8 gennaio 2013[5]
ISBN 978-4-09-124237-2
12 settembre 2019[6]
ISBN 978-88-912-8999-5
Capitoli
  • 7. Flusso della forza
  • 8. Ragione
  • 9. Imbroglione
  • 10. Codardo
  • 11. Distruzione
  • 12. Intrusione
  • 13. Cambiamento
  • 14. Forte
  • 15. Combustione
  • Extra. Trasformazioni
3Kengan Ashura 3
「ケンガンアシュラ 3」 - Kengan Ashura 3
18 aprile 2013[7]
ISBN 978-4-09-124332-4
10 ottobre 2019[8]
ISBN 978-88-912-9047-2
Capitoli
  • 16. Presidente
  • 17. Annientamento
  • 18. Sostituto
  • 19. Avviamento
  • 20. Membro
  • 21. Padre e figli
  • 22. Ambizione
  • 23. Riunione
  • Extra. Eroine
4Kengan Ashura 4
「ケンガンアシュラ 4」 - Kengan Ashura 4
17 maggio 2013[9]
ISBN 978-4-09-124334-8
14 novembre 2019[10]
ISBN 978-88-912-9116-5
Capitoli
  • 24. Quel giorno
  • 25. Partenza
  • 26. Isolamento
  • 27. Lotta accanita
  • 28. Indistruttibile
  • 29. Cinque
  • 30. Riunione
  • 31. Crociera
  • 32. Sfida
5Kengan Ashura 5
「ケンガンアシュラ 5」 - Kengan Ashura 5
18 settembre 2013[11]
ISBN 978-4-09-124417-8
12 dicembre 2019[12]
ISBN 978-88-912-9170-7
Capitoli
  • 33. Manovre
  • 34. Analisi
  • 35. Cospirazione
  • 36. Assassino
  • 37. All'improvviso
  • 38. Clan
  • 39. Riunione
  • 40. Arrivo
  • Extra. Estate
6Kengan Ashura 6
「ケンガンアシュラ 6」 - Kengan Ashura 6
18 ottobre 2013[13]
ISBN 978-4-09-124531-1
-
7Kengan Ashura 7
「ケンガンアシュラ 7」 - Kengan Ashura 7
18 febbraio 2014[14]
ISBN 978-4-09-124600-4
-
8Kengan Ashura 8
「ケンガンアシュラ 8」 - Kengan Ashura 8
16 maggio 2014[15]
ISBN 978-4-09-124691-2
-
9Kengan Ashura 9
「ケンガンアシュラ 9」 - Kengan Ashura 9
18 agosto 2014[16]
ISBN 978-4-09-125234-0
-
10Kengan Ashura 10
「ケンガンアシュラ 10」 - Kengan Ashura 10
17 ottobre 2014[17]
ISBN 978-4-09-125478-8
-
11Kengan Ashura 11
「ケンガンアシュラ 11」 - Kengan Ashura 11
9 gennaio 2015[18]
ISBN 978-4-09-125709-3
-
12Kengan Ashura 12
「ケンガンアシュラ 12」 - Kengan Ashura 12
10 aprile 2015[19]
ISBN 978-4-09-126056-7
-
13Kengan Ashura 13
「ケンガンアシュラ 13」 - Kengan Ashura 13
12 giugno 2015[20]
ISBN 978-4-09-126184-7
-
14Kengan Ashura 14
「ケンガンアシュラ 14」 - Kengan Ashura 14
9 ottobre 2015[21]
ISBN 978-4-09-126588-3
-
15Kengan Ashura 15
「ケンガンアシュラ 15」 - Kengan Ashura 15
11 marzo 2016[22]
ISBN 978-4-09-127082-5
-
16Kengan Ashura 16
「ケンガンアシュラ 16」 - Kengan Ashura 16
10 giugno 2016[23]
ISBN 978-4-09-127300-0
-
17Kengan Ashura 17
「ケンガンアシュラ 17」 - Kengan Ashura 17
9 settembre 2016[24]
ISBN 978-4-09-127434-2
-
18Kengan Ashura 18
「ケンガンアシュラ 18」 - Kengan Ashura 18
29 dicembre 2016[25]
ISBN 978-4-09-127465-6
-
19Kengan Ashura 19
「ケンガンアシュラ 19」 - Kengan Ashura 19
10 febbraio 2017[26]
ISBN 978-4-09-127519-6
-
20Kengan Ashura 20
「ケンガンアシュラ 20」 - Kengan Ashura 20
12 giugno 2017[27]
ISBN 978-4-09-127633-9
-
21Kengan Ashura 21
「ケンガンアシュラ 21」 - Kengan Ashura 21
18 agosto 2017[28]
ISBN 978-4-09-127757-2
-
22Kengan Ashura 22
「ケンガンアシュラ 22」 - Kengan Ashura 22
19 ottobre 2017[29]
ISBN 978-4-09-128007-7
-
23Kengan Ashura 23
「ケンガンアシュラ 23」 - Kengan Ashura 23
12 dicembre 2017[30]
ISBN 978-4-09-128041-1
-
24Kengan Ashura 24
「ケンガンアシュラ 24」 - Kengan Ashura 24
12 aprile 2018[31]
ISBN 978-4-09-128267-5
-
25Kengan Ashura 25
「ケンガンアシュラ 25」 - Kengan Ashura 25
12 luglio 2018[32]
ISBN 978-4-09-128440-2
-
26Kengan Ashura 26
「ケンガンアシュラ 26」 - Kengan Ashura 26
19 ottobre 2018[33]
ISBN 978-4-09-128700-7
-
27Kengan Ashura 27
「ケンガンアシュラ 27」 - Kengan Ashura 27
19 febbraio 2019[34]
ISBN 978-4-09-128839-4
-

Kengan Ashura 0Modifica

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
0Kengan Ashura 0
「ケンガンアシュラ 0」 - Kengan Ashura 0
12 gennaio 2016[35]
8 gennaio 2016 (ed. limitata)[36]
ISBN 978-4-09-127010-8
ISBN 978-4-09-941866-3 (ed. limitata)
-

AnimeModifica

Nel gennaio 2015 Ura Sunday ha indetto un sondaggio tra i fan per decidere quale serie avrebbe ricevuto un adattamento anime[37]. Nel maggio 2015 è stato annunciato che Kengan Ashura aveva vinto il sondaggio con 2,3 milioni su 9 milioni di voti totali, e sarebbe stato adattato in un anime[38]. Due anni dopo, il 7 dicembre 2017, è stato annunciato che l'anime era ancora in programma, con il 23° volume uscito il 12 dicembre 2017 il quale rivelava che l'anime sarà una serie televisiva[39]. Lo staff e il periodo di uscita della serie sono stati annunciati il 22 marzo 2018: la serie uscirà nel terzo trimestre del 2019 e sarà diretta da Seiji Kishi e scritta da Makoto Uezu, con animazione di Larx Entertainment; Kazuaki Morita fornirà il character design e Yasuharu Takanashi la musica[40]. La prima mondiale della serie si è tenuta all'Anime Expo il 7 luglio 2018[41].

La sigla di apertura della serie è King & Ashley dei My First Story[42] mentre quella di chiusura è Born This Way dei BAD HOP.

L'anime è stato trasmesso su Netflix. La prima parte della serie, composta da dodici episodi, è stata pubblicata il 31 luglio 2019, mentre la seconda, sempre di dodici episodi, è stata resa disponibile il 31 ottobre dello stesso anno[43].

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1Kengan
「拳願」 - Kengan
31 luglio 2019
2Superumano
「超人」 - Chōjin
31 luglio 2019
3Tipo tosto
「強者」 - Kyōsha
31 luglio 2019
4Di nuovo insieme
「再会」 - Saikai
31 luglio 2019
5Zuffa
「乱戦」 - Ransen
31 luglio 2019
6Piano a sorpresa
「暗躍」 - An'yaku
31 luglio 2019
7La sera prima
「前夜」 - Zen'ya
31 luglio 2019
8Inizia la battaglia
「開戦」 - Kaisen
31 luglio 2019
9Giustizia
「正義」 - Seigi
31 luglio 2019
10Sorella
「兄妹」 - Kyōdai
31 luglio 2019
11Ashura
「修羅」 - Shura
31 luglio 2019
12Padre e figlio
「父子」 - Fushi
31 luglio 2019
13Convinzioni
「信念」 - Shin'nen
31 ottobre 2019
14Maestro e allievo
「師弟」 - Shitei
31 ottobre 2019
15Il pescatore
「漁師」 - Ryōshi
31 ottobre 2019
16Il Rakshasa
「羅刹」 - Rasetsu
31 ottobre 2019
17La lancia del diavolo
「魔槍」 - Masō
31 ottobre 2019
18Stranezze
「異常」 - Ijō
31 ottobre 2019
19Volizione
「意地」 - Iji
31 ottobre 2019
20Campioni
「王者」 - Ōja
31 ottobre 2019
21L'abisso
「深淵」 - Shin'en
31 ottobre 2019
22Combattimento mortale
「死合」 - Shia
31 ottobre 2019
23Il diavolo
「魔人」 - Majin
31 ottobre 2019
24Padre
「親父」 - Oyaji
31 ottobre 2019

Voci correlateModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Paul Chapman, Brawny Battling Manga "Kengan Ashura" Makes the Leap to Anime, Crunchyroll, 7 dicembre 2017. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  2. ^ (EN) Karen Ressler, Kengan Ashura Manga Ends in August, Anime News Network, 11 luglio 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  3. ^ (JA) ケンガンアシュラ 1, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  4. ^ Kengan Ashura 1, Panini Comics. URL consultato il 17 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2019).
  5. ^ (JA) ケンガンアシュラ 2, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  6. ^ Kengan Ashura 2, Panini Comics. URL consultato il 17 agosto 2019.
  7. ^ (JA) ケンガンアシュラ 3, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  8. ^ Kengan Ashura 3, Panini Comics. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  9. ^ (JA) ケンガンアシュラ 4, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  10. ^ Kengan Ashura 4, Panini Comics. URL consultato il 9 novembre 2019.
  11. ^ (JA) ケンガンアシュラ 5, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  12. ^ Kengan Ashura 5, Panini Comics. URL consultato il 23 novembre 2019.
  13. ^ (JA) ケンガンアシュラ 6, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  14. ^ (JA) ケンガンアシュラ 7, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  15. ^ (JA) ケンガンアシュラ 8, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  16. ^ (JA) ケンガンアシュラ 9, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  17. ^ (JA) ケンガンアシュラ 10, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  18. ^ (JA) ケンガンアシュラ 11, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  19. ^ (JA) ケンガンアシュラ 12, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  20. ^ (JA) ケンガンアシュラ 13, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  21. ^ (JA) ケンガンアシュラ 14, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  22. ^ (JA) ケンガンアシュラ 15, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  23. ^ (JA) ケンガンアシュラ 16, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  24. ^ (JA) ケンガンアシュラ 17, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  25. ^ (JA) ケンガンアシュラ 18, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  26. ^ (JA) ケンガンアシュラ 19, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  27. ^ (JA) ケンガンアシュラ 20, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  28. ^ (JA) ケンガンアシュラ 21, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  29. ^ (JA) ケンガンアシュラ 22, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  30. ^ (JA) ケンガンアシュラ 23, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  31. ^ (JA) ケンガンアシュラ 24, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  32. ^ (JA) ケンガンアシュラ 25, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  33. ^ (JA) ケンガンアシュラ 26, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  34. ^ (JA) ケンガンアシュラ 27, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  35. ^ (JA) ケンガンアシュラ 0, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  36. ^ (JA) ケンガンアシュラ 0 ドラマCD付き特別版, Shogakukan. URL consultato il 17 agosto 2019.
  37. ^ (EN) Rafael Antonio Pineda, Ura Sunday Lets Fans Vote for Manga to Get Anime Adaptation, Anime News Network, 28 gennaio 2015. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  38. ^ (EN) Jennifer Sherman, Kengan Ashura Manga Wins Fan Vote to Get Anime, Anime News Network, 2 maggio 2015. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  39. ^ (EN) Jennifer Sherman, Kengan Ashura Anime to Air on TV, Anime News Network, 12 dicembre 2017. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  40. ^ (EN) Jennifer Sherman, Kengan Ashura Anime Reveals Video, Staff, 2019 Premiere, Anime News Network, 21 marzo 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  41. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, Anime Expo to Host World Premiere of Kengan Ashura Anime, Anime News Network, 16 giugno 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  42. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, 'My First Story' Perform Kengan Ashura Anime's Theme Song, Anime News Network, 13 gennaio 2019. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  43. ^ (EN) Kengan Ashura Anime's 2nd Part Debuts on Netflix on October 31, su Anime News Network. URL consultato il 17 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga